Il menù di Pasqua per un pranzo vegetariano

Sei vegetariano e ti piacerebbe festeggiare la Pasqua con un menù semplice, gustoso e ovviamente senza alimenti di origine animale? Qui trovi quattro ricette, a basso contenuto di grassi, con cui potrai rendere indimenticabile il tuo pranzo. Nessuno ti vieta di abbinare un vino rosso o bianco a piacere.
Valentina Rorato 2 Aprile 2021

I pranzi delle feste sono quasi sempre un’occasione complessa per chi ha scelto di sposare una dieta vegana o vegetariana. Come mai? Perché i piatti della tradizioni sono caratterizzati da ricette ricche di prodotti di origine animale. Non deve essere per forza così. Qui, per esempio, trovi una serie di ricette ideali per un pranzo di Pasqua vegetariano, che renderà felice tutta la famiglia e non farà sentire la mancanza della carne a nessuno.

Pane all’aglio

Questo pane vegano all'aglio a basso contenuto di grassi è un ottimo antipasto.

Ingredienti

  • 2 spicchi d'aglio
  • 4 cucchiai di tahini
  • 65 ml di acqua
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • Una manciata di prezzemolo fresco
  • 1 pagnotta di farro da circa 250/300 grammi
  • Parmigiano vegano qb (opzionale)

Preparazione

Preriscalda il forno a 200ºC. Frulla per pochi secondi tutti gli ingredienti (tranne il pane e il parmigiano) in un robot da cucina. A parte, taglia la pagnotta nel senso della lunghezza e distribuisci il composto su entrambi i lati del pane. Cuoci su una teglia per circa 10 minuti o fino a doratura. Aggiungi il parmigiano vegano a piacere e servi a i tuoi ospiti.

Insalata di farfalle agli asparagi

Le farfalle agli asparagi sono molto semplici da realizzare, soprattutto quando non vuoi perdere tempo in cucina ma godere della compagnia dei tuoi ospiti. Questa ricetta può essere un antipasto o un primo, come preferisci.

Ingredienti per 6 persone

  • 480 grammi di pasta (farfalle)
  • 350 grammi di asparagi (a dadini)
  • 2 carote
  • 1 peperone rosso
  • 3 pomodori (a dadini)
  • 3 cucchiai di prezzemolo fresco  (tritato)
  • 1 cucchiaio di olio d'oliva
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 1 1/2 cucchiaino di senape
  • 1/2 cucchiaino di basilico essiccato
  • Sale (a piacere)
  • Pepe nero macinato (a piacere)

Preparazione

Fai sbollentare o cuocere a vapore gli asparagi, le carote e il peperone separatamente in un po' d'acqua fino a cottura ultimata. In una ciotola capiente, unisci gli asparagi, le carote, i peperoni, i pomodori, tutti rigorosamente tagliati a dadini, la pasta (dopo averla ovviamente cotta) e il prezzemolo. In una piccola ciotola sbatti l'olio d'oliva, l'aceto, la senape, il basilico, il sale e il pepe. Versa questo condimento sulla pasta, mescolando bene.

Cavolfiore arrosto all'aceto balsamico

Un cavolfiore intero arrosto è un fantastico piatto principale vegetariano.

Ingredienti

  • 1  cavolfiore bianco da circa 1 kg
  •  Pomodorini ciliegini o datterini a piacere
  • 1  cipolla rossa media, tagliata a spicchi
  • 250 fagiolini, mondati
  • sale kosher
  • 3 cucchiai  olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • 2 grammi di zucchero di canna
  • 2 cucchiai prezzemolo fresco tritato, per guarnire

Preparazione

Preriscalda il forno a 180 °C. Taglia le foglie e il gambo dal cavolfiore. Lavalo bene e mettilo in una grande teglia circondato dai pomodori, dagli spicchi di cipolla e dai fagiolini. Condisci le verdure con sale e olio.

In una piccola casseruola a fuoco medio, sbatti il balsamico e lo zucchero di canna. Porta a ebollizione il liquido, quindi riduci la fiamma. Fai cuocere a fuoco lento finché la salsa non si sarà dimezzata, per circa 15 minuti. Spennella la glassa su tutto il cavolfiore, riservandone un po' per la cottura. Ora metti la tua teglia nel forno e fai cuocere il cavolfiore per 1 ora e mezza, bagnandolo periodicamente con la glassa. Guarnisci con il prezzemolo prima di servire.

Cheesecake vegana lime e vaniglia

L’ ‘ingrediente segreto di questa torta è il tofu morbido a basso contenuto di grassi. E poi c’è il lime, che regala una piacevole sensazione di fresco.

Ingredienti

  • 250 grammi di datteri
  • 30 grammi di semi di girasole
  • 30 grammi di semi di zucca
  • 30 grammi di mandorle
  • 2 cucchiai di olio di cocco sciolto se solido
  • 500 g di tofu morbido sgocciolato
  • 50 grammi di anacardi crudi messi a bagno per almeno 4 ore (più a lungo va bene) e scolati
  • 30 grammi di succo di lime spremuto fresco
  • 100 grammi di olio di cocco sciolto se solido
  • 50 ml di sciroppo d'acero
  • 1 baccello di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia naturale

Preparazione

Metti tutti gli ingredienti per la frolla (datteri, semi di girasole, zucca e mandorle) in un robot da cucina e frulla fino a ottenere un impasto sbriciolato. Poi aggiungi l’olio di cocco. Usa le mani e il dorso di un cucchiaio per premere uniformemente la miscela in uno stampo da 20 cm. Metti in frigo o nel congelatore per qualche ora per rassodare.

Per la farcitura, devi frullare tutti gli ingredienti rimasti in un robot (tranne l'olio di cocco) fino a ottenere un composto omogeneo. Solo all’ultimo, sempre direttamente nel frullatore in azione, aggiungi il tuo olio di cocco. Versare il ripieno sulla crosta già preparata e distribuiscila uniformemente. La cheesecake deve riposare idealmente una notte in frigorifero, altrimenti 3 ore in congelatore. Decorala con delle fettine di lime prima di portarla in tavola.