La buccia della zucca è deliziosa: lo sapevi? Ecco come utilizzarla in cucina

Una volta che l’avrai assaggiata non potrai farne a meno: la buccia della zucca non è solo preziosa a livello nutrizionale ed ecologico, ma è anche davvero molto gustosa. Arricchisci i tuoi piatti senza buttarla: ecco come utilizzarla al meglio in cucina.
Sara Polotti 21 Ottobre 2021

La zucca, ortaggio autunnale tra i più amati, è spesso odiata da chi la cucina perché difficile e dura da sbucciare. Ma c'è una buona notizia: la zucca comune (la Delica, quella con la buccia verde) ha una buccia che in realtà è commestibile, e che è anche deliziosa e morbida e quindi molto versatile e semplice da preparare. Ciò significa un doppio risparmio: in termini di energia e di sicurezza (dato che è molto più semplice da tagliare, senza doverla sbucciare!) e in termini di spreco alimentare, dato che la buccia della zucca rappresenta circa il 20% dell'intero suo peso. Inoltre, la buccia della zucca contiene moltissimi elementi nutritivi che altrimenti andrebbero perduti, come vitamine e sali minerali.

Per consumarla al meglio basta lavarla bene sotto acqua corrente, togliendo tutte le incrostazioni e i residui di terra, per procedere poi con le ricette più gustose.

Con la zucca al forno

Innanzitutto, la buccia della zucca Delica è commestibile e deliziosa (ha un sapore che ricorda quello delle castagne!). Quando la prepari a dadini o a fette al forno, quindi, lasciagliela. Basta lavarla bene prima. Il risultato è che farai meno fatica a pulire la zucca e che otterrai un piatto completo e ancor più saporito.

Un'idea per cucinare la zucca al forno è questa: lava la zucca, tagliala a metà e togli i filamenti con un cucchiaio, quindi tagliala a fette grossolane. Taglia poi le fette a cubetti (lasciando la buccia!) e mettile su una teglia coperta da carta forno insieme ad una cipolla rossa tagliata a fette. Spennella con un filo di olio, sala e metti in forno a 180 gradi per 20-30 minuti.

Le chips di buccia di zucca

Una ricetta davvero sfiziosa e irresistibile sono le chips di buccia di zucca, che potrai cucinare in questa maniera. Dopo aver lavato bene la zucca e ricavato le chips tagliandola a scaglie, falle bollire per venti minuti. Scolale, quindi asciugale e spargile su una teglia coperta da carta forno. Spennella con un po' d'olio, spolvera con un trito di erbe a tuo piacimento e inforna a 180 gradi per 15 minuti. Togli dal forno, sala leggermente e gusta la buccia della zucca come patatine.

Nella zuppa

Anche nella zuppa le bucce della zucca sono deliziose. Puoi quindi conservarle per la prossima volta che prepari il minestrone, infilandole nell'acqua bollente insieme agli altri ingredienti per il tempo della cottura.