L’olio di mandorle fa bene a pelle e capelli: scopri le proprietà cosmetiche

Olio di mandorle è un prodotto molto utilizzato. È consigliato alle mamme in gravidanza per prevenire le smagliature e si applica sui neonati durante i massaggi neonatali. Puoi dunque capire quanto sia delicato, ma conosci le sue proprietà cosmetiche? Fa benissimo sia per la pelle sia per i capelli.
Valentina Rorato 26 Luglio 2021

L‘olio di mandorle è conosciuto spesso come olio vettore, ovvero un olio delicato con cui puoi realizzare incredibili massaggi e indicato anche per diluire gli oli essenziali. Ma questo prodotto è molto di più. Pare essere un vero alleato della pelle, ideale sia per idratare e nutrire sia per lenire e favorire la cicatrizzazione. Ma conosciamo meglio insieme tutte le sue proprietà cosmetiche. 

Che cos’è

L’olio di mandorle è ottenuto dalle mandorle che non sono noci, ma drupe. Esistono due tipi di oli: dolce e amaro. L'olio di Mandorle Dolci è quello più adatto alla tua pelle in quanto ottenuto da un albero, il Mandorlo (Prunus amygdalus var. Dulcis), i cui semi non contengono sostanze chimiche velenose. L'olio di Mandorle Amare può essere tossico ed è derivato da un diverso tipo di mandorlo (Prunus amygdalus var. Amara). E di solito viene utilizzato solo per alcuni scopi medicinali.

I quattro nutrienti più importanti presenti nell'olio di mandorle dolci sono la vitamina E, la vitamina A, gli acidi grassi Omega-3 e lo zinco.

Benefici per la pelle

Sono numerosi i benefici dell’olio di mandorle per il tuo corpo: è famoso per essere adatto ai massaggi, ma puoi usarlo anche per la cura della tua pelle.

È lenitivo

L' olio di mandorle può essere utilizzato per calmare la pelle nei momenti di bisogno. Se ad esempio si è arrossata, magari a causa del freddo o di troppo sole, può aiutarti a lenirla. Così come se ti sembra un po' irritata e avverti fastidi come il prurito. Naturalmente per problematiche più serie, dovrai sempre rivolgerti a un medico.

È idratante

L’applicazione di olio di mandorle sulla pelle è un ottimo modo per bloccare l'umidità e mantenere la pelle luminosa tutto il giorno. Ha quindi proprietà umettanti.

È detergente

Questo olio si può usare al posto dei classici saponi per il viso. Come mai? Dissolve le impurità e ti aiuta a liberarti dell'eccesso di sebo e della pelle morta. Aiuta anche ad aprire i pori ostruiti. Si consiglia di utilizzare un detergente viso delicato per tutti i tipi di pelle dopo la pulizia dell'olio per eliminare eventuali residui di olio dalla pelle.

È antiage

L'olio di mandorle può essere utilizzato per rivitalizzare e ringiovanire la pelle quando appare un po' spenta o stanca. Come mai? Contiene sostanze emollienti e antiossidanti, come vitamina E, magnesio, fosforo e rame.

Uniforma il tono della pelle

Può uniformare il tono della pelle e migliorare la carnagione nel tempo. Prova a incorporare l'olio di mandorle nella tua routine di cura.

Cicatrizzante

Applica l'olio di mandorle sulle cicatrici per ridurne le dimensioni e l'aspetto. Ciò vuol dire che è molto utile anche per trattare le smagliature e, soprattutto, per prevenirle. È indicato per esempio in gravidanza, quando il peso tende a mettere alla prova l’elasticità cutanea.

Riduce le borse e le occhiaie

L'olio di mandorle ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. E proprio grazie a queste caratteristiche è la soluzione ideale per ridurre il gonfiore sotto gli occhi e schiarire le occhiaie. Contiene, infatti, retinolo, vitamina E e vitamina K che leniscono la pelle sotto gli occhi e riducono la comparsa di rughe nel contorno.

Benefici per i capelli

Le proprietà idratanti e nutrienti dell’olio valgono anche per i capelli. Massaggialo dopo lo shampoo e scoprirai i suoi benefici.

Combatte desquamazione e prurito del cuoio capelluto

Quando massaggi il cuoio capelluto con olio di mandorle, le cellule morte allentano la presa dal cuoio capelluto e possono essere facilmente lavate via. Questo aiuta anche a prevenire e trattare le condizioni del cuoio capelluto secco come (dermatite seborroica) e psoriasi del cuoio capelluto.

Promuove la crescita dei capelli

Uno dei nutrienti essenziali associati alla crescita dei capelli è la biotina, nota anche come vitamina H. È un derivato della vitamina B prescritto a persone che soffrono di problemi come il diradamento dei capelli.  E, sorpresa, l'olio di mandorle contiene biotina.

Nutre i capelli secchi

Grazie alle sue proprietà emollienti, l'olio di mandorle può rendere i tuoi capelli più morbidi e idratati. Inoltre, ha funzione di districante e riuscirai a pettinarli con più facilità soprattutto se sono ricci.

Rinforza i capelli

L'acido oleico e l'acido linoleico presenti nell'olio migliorano l'elasticità dei capelli. A questo aggiungi, la vitamina E, che è un potente antiossidante che aiuta a combattere lo stress ambientale nei capelli. Quindi, per capelli più giovani e sani, ma anche più forti, massaggia regolarmente i capelli con olio di mandorle dolci.

Controindicazioni

Evita di usare l'olio di mandorle se hai una nota allergia alle noci. Applicarlo sulla pelle è quasi come ingerirlo.

Quale olio scegliere

Se hai deciso di provare l’olio di mandorle dolci, devi scegliere un olio spremuto a freddo e possibilmente biologico. Come mai? Come anticipato, questo prodotto è ricco di vitamina E, vitamina A, acidi grassi essenziali, proteine, potassio, magnesio, fosforo, rame e zinco. Ma, quando è esposto a calore o a sostanze chimiche, alcuni di questi nutrienti si perdono. Il metodo della spremitura a freddo estrae l'olio dai semi di Mandorla premendoli con un moderno torchio in acciaio. Ed è così che si ottiene l'olio di mandorle dolci spremuto a freddo che conserva tutti i benefici e le sostanze nutritive della mandorla.