Non asciugare i capelli in inverno fa male?

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Vietato lasciare i capelli bagnati in inverno, perché il freddo e l’aria secca possono rovinare e rendere fragili le chiome. E non solo, anche la tua salute potrebbe risentirne. Scopri come e perchè.
Valentina Rorato 10 Novembre 2022

L’inverno è una stagione difficile per la cura della pelle e dei capelli. Prima di tutto, l’aria fredda e il clima asciutto delle case può favorire secchezza, screpolature e desquamazione. E ciò inevitabilmente può rendere fragili le tue chiome. Hai quindi pensato di eliminare il phon, perché aggiungere calore ti dà la sensazione che possa peggiorare la salute dei tuoi capelli. Ma è davvero una buona idea?

Il phon fa male?

È vero il calore del phon non fa bene, soprattutto se passi il tuo asciugacapelli a pochi cm dalle ciocche. Devi però sapere che il vento e il clima freddo possono danneggiare maggiormente i capelli rispetto all'aria calda e umida del phon. Da bagnate le chiome diventano molto più vulnerabili. Come mai? L'acqua penetra nel fusto del capello e, se l'acqua si raffredda molto (non c’è bisogno che congeli), si espande di volume, costringendo il fusto del capello ad espandersi a sua volta, sollevando le cuticole e lasciando i capelli esposti ai danni ambientali. Non è tutto, perché questo processo può rendere i capelli più secchi e rigidi, favorendo le doppie punte e i fusti che si spezzano.

Proteggere i capelli dal freddo

Durante i mesi più freddi dell'anno, cerca di evitare di lavare i capelli quando non hai tempo per asciugarli. Questa dovrebbe essere la regola. Puoi anche aggiungere prodotti extra al tuo regime di cura per proteggerli dai danni ambientali: maschere a penetrazione profonda e oli nutrienti, nonché spray termoprotettivi ogni volta che utilizzi strumenti caldi.

Lava i capelli non più di due volte a settimana se riesci a gestirli, riducendo l'impatto che il tuo asciugacapelli ha sulle tue chiome e prima di uscire dalla porta, assicurati che i capelli siano adeguatamente asciugati per evitare ulteriori danni.

Rischi per la salute

Quante volte hai sentito dire che i capelli bagnati possono farti ammalare. Esistono dei rischi per la salute, ma non sono legati alle malattie di stagione. I capelli bagnati in un ambiente freddo possono farti sentire freddo e a disagio, ma non ti faranno venire il raffreddore. I virus trasmessi attraverso i fluidi corporei causano raffreddori, influenza e COVID-19. Devi entrare in contatto quindi con altre persone malate per prendere queste infezioni.

Diverso è se i capelli sono bagnati perché sudati: batteri e funghi prosperano in ambienti caldi e umidi. Inoltre, ricordati di non andare a dormire con i capelli bagnati, perché potresti depositare questi sgraditi ospiti  sul cuscino o sulle lenzuola, dove c'è la possibilità che sopravvivano. Quali sono le infezioni più frequenti?

  • Aspergillosi: questa infezione può essere pericolosa per le persone con problemi respiratori o con un sistema immunitario debole. È causato da una muffa che si trova comunemente sui cuscini, che può marcire nell'umidità causata dai capelli bagnati.
  • Follicolite da Malassezia: questa condizione pruriginosa, simile all'acne, è causata da un'infezione da lievito del follicolo pilifero ed è aggravata dal sudore. Può causare forfora o dermatite del cuoio capelluto.
  • Tigna del cuoio capelluto: formalmente chiamata tinnea capitis, questa infezione fungina altamente contagiosa provoca un'eruzione cutanea rossa, pruriginosa, a forma di anello e può anche provocare la caduta di ciocche.

Ancora una volta, però, vale la pena ripetere: non sono i capelli bagnati in sé che possono farti ammalare. Se sei già stato esposto a un particolare batterio o fungo, tuttavia, dormire con i capelli bagnati può creare un ambiente ospitale in cui far crescere la sporcizia, che alla fine può causare infezioni.

Dolore al collo

Completamente falsa invece è la credenza popolare che uscire con i capelli bagnati provochi dolore al collo. Uscire senza asciugare bene i capelli è sicuramente una cattiva abitudine, ma se una persona è sana e non soffre di particolari disturbi può stare tranquillo. Il problema, invece, si presenta se una persona con i capelli bagnati ha già dei problemi che possono essere accentuati da uno sbalzo di temperatura o da un colpo d'aria.

Come asciugare i capelli all'aria in inverno

Se il phon non è il tuo migliore amico, puoi asciugarli all’aria anche in inverno, ma devi farlo nel modo giusto. Per prima cosa, si consiglia di tamponare  i capelli con un asciugamano non appena esci dalla doccia. Se riesci avvolgili in un telo in microfibra e poi vaporizzali con uno spray anticrespo, che non sia pensante o grasso, altrimenti i capelli impiegheranno più tempo ad asciugarsi. Si consiglia inoltre di applicare un balsamo leave-in. E comunque, un passaggio di phon a bassa temperatura e velocità, per pochi minuti, aiuterà eventuale secchezza.