Non ti piace ciò che hai trovato nell’uovo di Pasqua? Ti tornerà utile così!

Sono molto divertenti, ma anche poco sostenibili: le sorprese dell’uovo di Pasqua spesso finiscono nel cestino (indifferenziato, perché non sono riciclabili!). Con un po’ di fantasia, tuttavia, potrai dare loro una nuova vita, sia che si tratti di giocattoli per bambini, sia che siano sorprese per adulti, e quindi gioielli e accessori.
Sara Polotti 5 Aprile 2021

Le sorprese dell'uovo di Pasqua non sono tutte uguali (ci sono i giocattoli, ma anche i braccialetti, i tatuaggi temporanei, i portachiavi…) e soprattutto non tutte piacciono. Ti sarà capitato, quindi, di ritrovarti con giocattolini e oggetti inutili, che non sposano il tuo gusto e che non ti servono. Non buttarli però! La scelta più sostenibile è cercare di riutilizzare le sorprese o di trovare loro una nuova collocazione.

Ecco quindi ciò che puoi fare per evitare di buttare le sorprese dell'uovo pasquale, riciclandole e dando loro una nuova vita.

Tienile in un cestino

Se si tratta di giocattoli, accogli le sorprese dell'uovo di Pasqua che non ti piacciono in una piccola cesta da sfoderare quando ci sono piccoli ospiti: i tuoi figli o i figli dei tuoi amici, così come i tuoi nipoti, potranno giocarci senza annoiarsi ad una cena tra adulti.

Ricicla il regalo

Riciclare un regalo non è da tirchi, ma da persone che tengono alla sostenibilità: ecco un articolo che ti farà cambiare idea e che ti farà scoprire il lato green e sostenibile del riciclo dei regali. A volte nell'uovo di Pasqua si trovano ciondoli, portachiavi, accessori in argento… Farai comunque un bel figurone!

Utilizzali per le torte

Al posto di comprare dei cake topper, ovvero gli accessori decorativi per le torte, puoi sfruttare i giocattoli che trovi nell'uovo di Pasqua.

Crea una cornice

Conservane un po' (anche nel corso degli anni!) e utilizzali poi per decorare una cornice, incollandoli al bordo con della colla a caldo.

Decora dei barattoli

Spesso i giocattoli-sorpresa dell'uovo di Pasqua sono da montare e sono quindi divisi in più pezzi. Puoi quindi riciclarli incollandoli a dei tappi e dipingendoli con della tinta spray, realizzando così dei barattoli riciclati davvero originali.