Per combattere l’odore di sudore affidati a questi 7 rimedi naturali

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Quante volte ti sei accorto di puzzare di sudore? Non avevi un deodorante o la possibilità di lavarti, il tuo maglione ormai era intriso e l’imbarazzo salito alle stelle. Purtroppo è una situazione comune, soprattutto nella stagione calda, che deve essere trattata all’origine, per esempio con i rimedi naturali che trovi di seguito.
Valentina Rorato 9 Febbraio 2021

L’odore di sudore è davvero tremendo e imbarazzante. È purtroppo un problema comune e può colpire a qualsiasi età, dagli adolescenti ai giovani adulti, agli anziani. Sebbene si presenti in modo più prominente sotto le ascelle, può anche sorgere dai piedi, dalla zona pubica e dai glutei. E può puzzare anche il cuoio capelluto.

Chiamato clinicamente osmidrosi, bromidrosi e ozocrotia, l'odore viene attivato quando i batteri che risiedono sulla superficie della pelle scompongono le proteine ​​del sudore, in alcuni distinti composti acidi. Partendo dal presupposto che il modo migliore per non puzzare è lavarsi con frequenza e cambiarsi spesso anche gli abiti e la biancheria, possono esserci delle situazioni in cui non hai la possibilità di rinfrescarti o in cui ti sei accorto che i tuoi deodoranti non sono sufficientemente efficaci. Cosa fare? Puoi aiutarti con qualche rimedio naturale. Qui trovi delle soluzioni dell’ultimo minuto, come dei trattamenti che devi fare a casa con un po’ calma.

Amamelide

Puoi spruzzare l’estratto di amamelide direttamente sulla pelle o applicarlo tutte le volte che è necessario con un dischetto di cotone. Il liquido limpido e dall'odore pulito ha proprietà essiccanti e deodoranti.

Salvia

La salvia può combattere i batteri e ridurre la traspirazione. Come si usa? Puoi acquistare una soluzione di tintura o olio di salvia diluito o preparare un tè alla salvia, che dovrai raffreddare e conservare in ​​una bottiglia. Tutti questi liquidi possono essere utilizzati nell'area delle ascelle, ma non intorno ai genitali. E dopo aver usato la salvia, lavati le mani prima di toccarti il ​​viso.

Bicarbonato di sodio e amido di mais

Spolvera il bicarbonato di sodio o l'amido di mais su qualsiasi parte del tuo corpo con cattivi odori. Entrambe queste polveri assorbono l'umidità e il bicarbonato di sodio uccide anche i batteri che causano puzza.

Prezzemolo

Prendi qualche rametto di prezzemolo, cui sono attribuite proprietà anti-odore, e prepara una tisana immergendo un cucchiaino di prezzemolo fresco tritato in una tazza di acqua bollente per cinque minuti. Lascia raffreddare un po' prima di berla.

Succo di erba di grano

Il succo di erba di grano ha un sapore molto forte e alcune persone si sentono nauseate la prima volta che lo provano, potrebbe quindi non essere il rimedio adatto a te. Potresti iniziare con solo 2 cucchiai (30 ml) di succo di erba di grano in 200 ml di acqua, quindi aumentare la proporzione di succo nelle degustazioni successive.

Salgemma

Il salgemma possiede potenti proprietà detergenti, che eliminano il sudore in eccesso e influenzano l'azione dei microbi che dimorano sulla pelle. Basta aggiungere alcuni cristalli di salgemma in una vasca o in un secchio di acqua tiepida, mescolare bene fino a quando non si dissolveranno completamente e fare una doccia rilassante, per tenere sotto controllo la sudorazione e l'odore del corpo.

Bustine di tè verde

Famose per il loro potenziale antiossidante e disintossicante, le bustine di tè verde sono una benedizione per trattare ascelle maleodoranti o piedi puzzolenti. Immergi alcune bustine di tè in acqua tiepida e una volta completamente inzuppate, premile contro la regione delle ascelle e sui piedi per 5 minuti ciascuna e risciacquare, per regolare le ghiandole sudoripare.