Quale crema viso scegliere in estate? Gli ingredienti naturali che ti aiutano quando arriva il caldo

Le esigenze della pelle cambiano continuamente, soprattutto in base alle condizioni climatiche. La stagione calda non deve essere sinonimo di “abbandono” dei prodotti idratanti: quando l’umidità e la sudorazione aumentano devi cambiare crema e scegliere qualcosa di leggero e più facile da assorbire.
Valentina Rorato • 25 Giugno 2021

Il caldo estivo può mettere a dura prova la tua pelle. Per questo motivo, si consiglia di fare attenzione ai prodotti che usi, scegliendo texture più leggere e più facilmente assorbibili. Durante la bella stagione, le temperature sono più alte, ma anche i tassi di umidità e ciò significa che la tua cute tende a seccarsi un po’ meno e non ha bisogno di creme moto grasse.

Gli idratanti sono in genere costituiti da uno a non più di tre componenti: un umettante, un emolliente e un occlusivo. Gli umettanti servono per attirare l'acqua nella pelle, gli emollienti riparano la barriera naturale e gli occlusivi formano uno strato protettivo. Ingredienti come l'urea e gli alfa-idrossiacidi sono esempi di umettanti, le ceramidi e l'olio di cocco sono emollienti e il petrolato e l'olio minerale sono occlusivi. Se hai la pelle normale, non hai necessariamente bisogno di tutti e tre questi fattori.

Quale formula scegliere

Scegliere la formula giusta significa nutrire la pelle, senza aumentare la sudorazione e la formazione di brufoli. Se in inverno hai bisogno di creme un po’ più grasse, in estate ti basteranno delle texture leggere. Ciò significa che le lozioni e i gel acquosi sono ottimi per la pelle grassa, specialmente quando il clima caldo aumenta la produzione di olio della pelle. Inoltre, scegli prodotti senza profumazioni, per non irritare la cute, e se acquisiti prodotti pronti controlla l’etichetta: non devono contenere più di 10 ingredienti. Gli umettanti come l'urea e l'acido glicolico che aiutano ad attirare l'acqua nella pelle possono in estate renderla più sensibile, quindi cerca di evitare creme idratanti con quegli ingredienti.

Non dimenticare SPF

La protezione solare dovrebbe essere applicata tutto l’anno e in estate diventa ancora più importante. Sceglie un idratante con fattore protettivo. La soluzione migliore, se hai tempo, è applicare tutte le mattine una crema solare separata, soprattutto se stai fuori tutto il giorno. In alternativa, per chi ha ritmi serrati e non ha molto da dedicare alla beauty routine e al make up, puoi usare le BB cream con SPF o le creme solari colorate.

Quali ingredienti naturali scegliere?

La bava di lumaca è ottima, in estate, anche perché contrasta i danni dei radicali liberi rilasciati durante l'esposizione al sole, inoltre lenisce e rinnova la pelle grazie alla presenza di una particolare sostanza nutriente e rigenerante, l'allantoina. Va applicata la sera con la funzione doposole. Sono poi indicate le formulazioni a base di acido ialuronico, collagene e vitamina C, che ha funzione di antiossidante. Per quanto riguarda, le creme solari, invece, punta su quelli a base di acqua, che sono più leggere, soprattutto se soffri di eritema, o gel.