Ricette con la bottarga: toast, spaghetti e insalata di gamberi rossi

La bottarga ha un gusto molto interessante. Quella di muggine è delicata e renderà anche un semplice piatto di pasta profumatissimo. Hai mai provato ad aggiungerla alle tue preparazioni? Ecco qualche ricetta per prendere confidenza con questa materia prima che ricorda, soprattutto, la terra di Sardegna.
Valentina Rorato 9 luglio 2020

Uno dei simboli della cucina italiana conosciuto nel mondo è la bottarga, prodotto che si ricava dall’essiccazione e poi dalla salatura di uova di muggine (il comune cefalo) o di tonno. Il suo sapore unico dipende da diversi fattori, tra cui le specie di pesce utilizzate e la salinità. Hai mai provato ad aggiungerla ai tuoi piatti? E' un tocco che potrebbe fare la differenza.

Tipi di bottarga

Devi sapere che la famosa bottarga di muggine, caratterizzata dal gusto delicato e dalle piccole sacche arancioni oblunghe, non è l'unica. Puoi anche provare:

  • La bottarga siciliana di tonno, prodotta con tonno rosso. Esiste anche quella fatta con il tonno pinna gialla.
  • La bottarga spagnola, prodotta con uova di bonito, tamburo nero e molva comune.
  • La bottarga norvegese, prodotta con merluzzo del Nord Atlantico.
  • La bottarga asiatica di muggine, nota come karasumi. Le uova vengono essicate al sole per un periodo di tempo inferiore rispetto a quello italiano, conferendogli una consistenza più morbida.
  • L'eoran coreano che proviene da triglie, tamburi d'acqua dolce o fornelli. È marinato in salsa di soia spazzolata con olio di sesamo durante il processo di essiccazione.

Ora passiamo a qualche ricettina facile, con cui valorizzare la tua bottarga.

Toast con uova strapazzate e bottarga

Questo è un piatto unico molto interessante e può essere ideale se hai voglia di preparare un brunch della domenica.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 fette di pane o una pagnotta rustica tagliata ovviamente a fette
  • 8 uova
  • Sale
  • Pepe
  • 2 cucchiai di erba cipollina tritata finemente
  • Bottarga finemente grattugiata
  • Burro q.b
  • Olio q.b

Preparazione

Scalda una padella antiaderente di grandi dimensioni, con un filo d’olio. A parte, cospargi di burro le fette di pane e falle tostare. In una ciotola capiente sbatti le uova con un pizzico di sale e di pepe e 2 cucchiai di erba cipollina. Aggiungi le uova nella padella e cuoci a fuoco moderatamente basso, mescolando continuamente, fino a quando le uova non sono cremose e frastagliate. Ora metti le tue uova sul toast e cospargile con la bottarga finemente grattugiata.

Spaghetti limone e bottarga

Gli spaghetti alla bottarga sono il piatto più rappresentativo ed è anche facile da fare. Ciò che conta è aver della buona materia prima.

Ingredienti per 2

  • 160 grammi di spaghetti
  • Bottarga
  • Olio evo
  • Aglio (tritato)
  • Scorza di limone.

Preparazione

Cuoci gli spaghetti in acqua bollente e salata. In una padella fai rosolare l’ olio extra vergine di oliva e l’ aglio tritato. Aggiungi un paio di cucchiai di acqua di cottura e la scorza di limone. Quando la pasta è al dente, falla saltare in padella e girala velocemente in senso orario. Servila nei piatti e cospargila di bottarga grattugiata.

Insalata di bottarga di tonno, gamberi rossi e arance

Questa insalata è davvero fresca e speciale. È uno dei piatti tipici della cucina tradizionale di Pantelleria.

Ingredienti per 2

  • 100 grammi di bottarga
  • 10 gamberi rossi
  • 2 arance
  • 1 scalogno
  • 100 gr di olio extravergine di oliva
  • q.b. pepe

Preparazione

Inizia sbollentando i gamberi in acqua salata per un minuto, dopo avergli sbucciati e puliti. Taglia a fette le arance (oltre alla buccia, devi rimuovere anche la pellicina bianca che può risultare amara e dare un sapore sgradevole al tuo piatto) e taglia bottarga a fettine. In una ciotola unisci gli ingredienti, aggiungendo anche lo scalogno. Poi condisci con olio di oliva e pepe.