Ricette con l’anice stellato: dal pollo piccante alla torta con noci pecan

L’anice stellato può apparire un prodotto complesso da dosare in cucina. È molto profumato e ha un aroma caratteristico, ma puoi benissimo usarlo sia per le ricette dolci sia per quelle salate. È più una questione di abitudine al gusto, che di reale difficoltà. Vuoi provare? Vedrai che ti piacerà moltissimo.
Valentina Rorato 16 settembre 2020

L’anice stellato è una spezia con un aspetto molto attraente. Ha una struttura a forma di stella a otto punte e ogni punta contiene i semi che sono responsabili del suo profumo di anice, che ricorda molto la liquirizia. Le ricette con questo ingrediente sono comuni nella cucina cinese e vietnamita, dove è utilizzata per conferire un sapore caldo e aromatico. È adatto per rendere più affumicate le carni e le zuppe, ma funziona bene anche nelle ricette dei dessert. Inoltre, le tisane sono un vero e proprio piacere rilassante. Ecco quindi tre preparazioni che scalderanno la tua cucina.

Tè all’anice stellato

Per sfruttarne al meglio le proprietà dell’anice stellato (di cui abbiamo parlato qui), puoi provare un infuso. Puoi scegliere se mettere a bagno i frutti a stella o i fiori (secchi e polverizzati). In commercio, tuttavia, esistono anche dei filtri  già dosati e pronti all’uso. Per potenziare ulteriormente gli effetti benefici puoi associarlo allo zenzero (possibilmente fresco) o alla passiflora, ideale per combattere l’insonnia.

Per preparare una tisana basta 1 grammo di anice stellato in polvere diluito in 250 ml di acqua calda. In alternativa si possono assumere 8-16 gocce di estratto fluido o 30 gocce di tintura madre da bere tre volte al giorno.

Pollo all’anice

Il pollo all’anice è un piatto unico, se associato con del riso, possibilmente basmati, piccante e speziato. Può essere la ricetta per risolvere tantissime cene in cui proprio non sai che cosa preparare.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 2 filetti di coscia di pollo disossati e senza pelle, tagliati a pezzi
  • 1 cipolla grande affettata finemente
  • 2 spicchi d' aglio, pelati e tritati finemente
  • 2 bastoncini di cannella
  • 2 stelle di anice stellato
  • 1 cucchiaio di semi di finocchio
  • 800 grammi di polpa a pezzi di pomodoro
  • 12 g di coriandolo fresco per guarnire

Preparazione

Scalda dell’olio in una padella a fuoco alto e fai rosolare il pollo fino a dorarlo. Poi mettilo a riposare in un piatto, mentre nel tuo tegame soffriggi cipolla e aglio. Poi incorpora la cannella, l'anice stellato e i semi di finocchio e cuoci per altri 2 minuti.

Rimetti il pollo rosolato nella padella e aggiungi il pomodoro. Copri la carne e portala a cottura a fuoco lento. Una volta pronta, servila con del riso basmati (semplicemente bollito) e guarnisci il piatto con le foglie di coriandolo.

Torta con noci pecan e anice stellato

Le noci pecan sono note per essere un prodotto eccellente per la salute, oltre ad avere un gusto molto goloso. Prova ad abbinarle all’anice stellato in questa torta.

Ingredienti

  • 370 grammi di farina 00
  • 180 grammi di burro salato, tagliato a pezzetti
  • 4 piccoli chiodi di garofano, tritati finemente
  • un pizzico di anice stellato macinato
  • 8-10 cucchiai di acqua refrigerata
  • 125 grammi di burro
  • 100 grammi di sciroppo dorato (golden syrup o melassa bianca)
  • 100 grammi di muscovado o zucchero di canna morbido
  • 3 uova medie
  • 300 grammi noci pecan, aperte a metà
  • ¼ di cucchiaino di cannella in polvere

Preparazione

Setaccia la farina in una ciotola capiente, aggiungi il burro e lavoralo con le dita fino a quando il composto non assomiglia a della mollica sbriciolata. Incorpora i chiodi di garofano e l'anice stellato. Usando una spatola, mescola poco alla volta l'acqua misurata fino a formare un impasto, che devi avvolgere nella pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per 20 minuti..

Nel frattempo, preriscaldare il forno a 180° ventilato. Stendi poi la pasta per rivestire una tortiera da 23 cm. Fai cuocere il guscio di pasta, utilizzando dei fagioli, del riso o dei ceci per una 10 di minuti (come faresti con una crostata, quindi devi ricoprire la pasta con della carta da forno e sopra aggiungere un peso a tua scelta tra quelli proposti). Poi rimuovi i legumi.

Per la farcitura, devi mescolare il burro, lo sciroppo e lo zucchero in una casseruola e scaldare dolcemente fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Togli dal fuoco. Sbatti le uova in una ciotola fino a renderle leggere e spumose. Versa gradualmente la miscela di zucchero tiepida, girandola con una spatola. Trita metà delle noci pecan e incorporale al composto di uova insieme alla cannella. Versa nella teglia da forno e disponi sopra le restanti metà delle noci pecan. Cuoci al centro del forno per 15/20 minuti. Falla poi raffreddare: il composto si deve indurire. Elimina la sfoglia in eccesso, togli la torta dallo stampo e servila con gelato alla vaniglia o panna fresca.