Settembre, tempo di vendemmia: come preparare la confettura di uva

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Gustosa e piacevole al palato, forse ancora non avevi pensato di poter preparare una confettura di uva. Settembre è il periodo in cui si raccoglie questo frutto e decidere se portarlo in tavola anche a colazione su croccanti fette di pane o toast appena scaldati.
Gaia Cortese 1 Settembre 2021

Settembre è il mese della vendemmia. in genere, il periodo in cui la maggior parte delle varietà di uva hanno raggiunto la maturazione è questo e ci si può sbizzarrire con un gran numero di ricette, tra cui quella della confettura di uva.

Si tratta sicuramente di una ricetta laboriosa, che richiede diverso tempo a disposizione, perché oltre a lavare l'uva si devono spellare gli acini ed eliminare tutti i semi. Tuttavia, la confettura che si ottiene è così buona e piacevole al palato che vale la pena di sacrificare un po' del proprio tempo da dedicare a questa ricetta.

Senza dimenticare che l'uva è anche un'ottima fonte di sali minerali, tra cui il potassio, il fosforo, il calcio e il magnesio, di vitamine (A, alcune del gruppo B, C e K), di omega 3 e infine di zuccheri, in particolare di fruttosio e di destrosio.

Confettura di uva

Ingredienti:

  • 500 gr di uva bianca o nera
  • 300 gr di zucchero
  • succo di mezzo limone
  • una stecca di vaniglia

Procedimento

Come prima cosa, lava bene l'uva sotto l'acqua corrente del rubinetto e sgrana tutti gli acini; poi spellali e togli tutti i semini. Terminata questa lunga operazione di pulizia, lascia macerare la polpa di uva in un recipiente capiente con lo zucchero, il succo di limone e la stecca di vaniglia, che avrai già tagliato a metà per il senso della lunghezza. Poi lascia macerare almeno 12 ore in un luogo fresco della cucina.

Trascorso il tempo, travasa tutto in una pentola e fai bollire. Durante la cottura, aiutandoti con una schiumarola, elimina la schiuma in superficie e lascia bollire per altri 10 minuti.

A questo punto la tua confettura di uva dovrebbe essere pronta e puoi versarla ancora calda nei barattoli di vetro a chiusura ermetica, precedentemente sterilizzati e lavati. Chiudi con i coperchi e lascia i barattoli di vetro capovolti fino a che non saranno completamente raffreddati.