Sugaring, il segreto della ceretta con lo zucchero e con il miele

Si chiama sugaring ed è una pasta a base di zucchero e miele, molto usata in Medio Oriente per la rimozione dei peli superflui. Si usa come ceretta a strappo. E’ abbastanza delicata, ma devi imparare sia ad applicarla e a rimuoverla correttamente per evitare traumi cutanei, sia a cuocerla senza bruciare lo zucchero.
Valentina Rorato 26 marzo 2020

Esistono numerose tecniche per depilarsi, così come esistono tante cerette diverse. Se vuoi qualcosa di naturale, che possa rispettare la tua pelle ma anche il benessere delle tue gambe, puoi provare la ceretta con lo zucchero e il miele, chiamata anche sugaring.

Questo metodo ha origini molto antiche: nasce come un' arte egizia e pare che ne facesse uso la stessa Cleopatra, donna molto ambiziosa e soprattutto amante della cura del corpo. Le donne persiane furono le prime ad approvare un corpo senza peli come simbolo di bellezza e giovinezza. Questo è il motivo per cui si è diffusa l’esigenza tra le signore di rimuovere quelle che sono stati soprannominati peli superflui.

Nell'antico Egitto, in Grecia e nei paesi del Medio Oriente, la rimozione dei peli del corpo è sempre stato incredibilmente importante. In questi paesi le donne si sono sbarazzate della peluria ovunque, fatta eccezione delle sopracciglia. E le donne egiziane sono arrivare anche a strapparsi i capelli. In Europa e negli Stati Uniti, questa pratica invece si è diffusa da poco più di un secolo. E da qualche anno è stata scoperta la ceretta a base di zucchero e miele, molto usata ancora oggi arabi. Che cos’è?

Cera di zucchero e miele

Sciogliendo lo zucchero (quello bianco granulato) e il miele si può ottenere un composto morbido, che una volta raffreddato può essere utile per la rimozione dei peli. Il miele ha tra l’altro importanti proprietà dermatologiche, perché è un antinfiammatorio, un antibatterico ed è curativo in caso di dermatite atopica e acne.

Ingredienti

  • 2 tazze di zucchero semolato bianco
  • 1/4 di tazza d'acqua
  • 1/4 tazza di succo di limone

Come alternativa puoi fare

  • 1/4 tazza di miele
  • 1 tazza di zucchero bianco semolato
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Devi riscaldare gli ingredienti fino a ottenere una crema (fai attenzione perché lo zucchero brucia molto rapidamente). Se vuoi puoi aggiungere alcune gocce di un olio profumato di tuo gusto alla miscela per renderla ancora più piacevole.

Come fare la ceretta

Prima di tutto il consiglio è quello di applicare uno scrub alla zona che vuoi depilare, al fine di rimuovere le cellule morte e rendere il pelo più vulnerabile al trattamento. Applica la cera, che deve essere morbida e tiepida, in direzione contraria alla crescita dei peli. Per esempio, se stai trattando la gamba, probabilmente dovrai stenderla a partire dalla caviglia per poi risalire verso l’alto. Senza aspettare, rimuovi la cera con un movimento secco. La pasta di zucchero non si attacca alla pelle, ma cattura i peli. E, finché riesce ad aderire, puoi riutilizzare la stessa pasta in un’altra zona del corpo. La cosa importante da ricordare è che la trazione del pelo deve essere fatta seguendo il verso del pelo. Quindi ricapitolando: la applichi in senso opposto, ma la strappi seguendo la crescita. È l’esatto contrario della ceretta a caldo tradizionale.

Proprietà della ceretta con lo zucchero e il miele

La ceretta a base di zucchero e miele ha davvero numerose proprietà benefiche oltre a essere decisamente economica.

  • Non contiene additivi, sostanze chimiche o conservanti
  • I residui della cera possono essere lavati via con acqua
  • Dura di più: i peli impiegano fino a 3-4 settimane per ricrescere
  • Si può usare su tutto il corpo
  • È molto veloce
  • Lascia la pelle più liscia

Controindicazioni della ceretta con lo zucchero e il miele

Lo sugaring è un valido prodotto, totalmente naturale, ma ovviamente non è privo di controindicazioni. Fai dunque attenzione alle seguenti cose:

  • È una ceretta a strappo e dunque può lasciare traumi
  • Devi lasciarla raffreddare molto bene, perché puoi scottarti
  • Devi fare pratica e avere una certa manualità perché all’inizio non è così facile
  • Può causare irritazione
  • Evita l’applicazione di deodoranti o saponi dopo la ceretta e fai riposare la pelle