Un albero per ogni abitante nelle Marche: la proposta di un consigliere regionale

Aver cura del verde urbano e realizzare un progetto green è l’intento di un consigliere regionale nelle Marche: l’idea è quella di piantare un albero per ogni abitante.
Alessandro Artuso 17 Giugno 2020

Piantare tanti alberi per quante persone risiedono nel luogo in cui si vive, offrendo aria pulita e abbattendo l’inquinamento che causa tanti problemi alla salute delle persone. Con questo spirito è partita la richiesta del consigliere regionale dei Verdi, Sandro Bisonni, con la proposta di 1,5 milioni nuovi alberi nelle Marche, uno per ogni abitante.

L’idea

Bisonni ha chiesto la piantumazione da effettuare nei prossimi anni. Questo tipo di progetti green hanno già ricevuto numerosi consensi in tante altre parti d’Italia. Anche in Emilia Romagna, ad esempio, il presidente Stefano Bonaccini ha avviato un piano per 4,5 milioni di nuovi alberi che si completerà entro il 2024.

Il commento di Bisonni

L’esponente politico marchigiano ha intanto spiegato i motivi che lo hanno spinto a scegliere questa strada del verde urbano. “Da inizio 2019 nel mondo sono stati bruciati milioni di ettari. La concentrazione di agenti inquinanti nell’atmosfera – dichiara – è un problema per la nostra salute. Chiedo con questa mozione di piantare nuovi alberi e progettare degli spazi verdi sempre più grandi”. 

Combattere le azioni dannose con pratiche ambientali che tutelino l’ambiente e le persone è sicuramente un segnale positivo. Dopo gli incendi in Australia che hanno ucciso tantissimi animali è tempo di voltare pagina, si spera una volta per tutte, essere umano permettendo.