Zinco, il minerale che previene la caduta dei capelli

Capelli più folti, più luminosi e con una crescita vigorosa. Non c’è bisogno per questi risultati di grandi trattamenti estetici, devi solo fare il pieno di alimenti ricchi di zinco. Questo minerale, infatti, previene la caduta e ne stimola la crescita.
Valentina Rorato 3 luglio 2020

Per avere capelli luminosi e forti, devi sempre fare molta attenzione alla tua dieta. Attraverso l’alimentazione puoi assumere tutti i nutrienti fondamentali per garantire alle tue chiome una crescita sana e vigorosa. Tra i minerali più importanti, c’è lo zinco, che svolge un ruolo importante nella crescita e nella riparazione del tessuto pilifero. Lo sapevi? Vediamo insieme quali sono i suoi benefici.

Che cos’è lo zinco

Lo zinco è un oligoelemento (elemento chimico a bassa concentrazione e richiesto in piccole quantità) essenziale per molti processi biochimici, tra cui la riproduzione cellulare, la produzione e il mantenimento dei livelli ormonali, la sintesi proteica e l'assorbimento di vitamine e altri minerali. Quando il livello corporeo di zinco non è sufficiente per soddisfare le esigenze metaboliche del corpo, viene diagnosticato uno stato di carenza di zinco.

Può succedere che anche le carenze vitaminiche, come quelle della vitamina A e D, siano causate da una carenza di zinco. E qual è il sintomo principale? La caduta dei capelli, oltre a perdita di peso, appetito, calvizie e compromissione delle capacità motorie e cognitive.

Previene la caduta

La perdita dei capelli è un sintomo comune di carenza di zinco. Si consiglia quindi di fare il pieno di questa sostanza consumando cibi integrali, oltre a spinaci, germe di grano, semi di zucca e lenticchie. Fai attenzione a non esagerare, perché alti livelli di zinco promuovono un’eccessiva produzione di testosterone, che può causare diradamento dei capelli e anche la caduta. È dunque importante seguire sempre la strada dell’equilibrio.

Aiuta la crescita dei capelli

Se stai cercando di recuperare lunghezza dopo un taglio aggressivo, occhio alla dieta. I capelli sani crescono 1-2 cm al mese. Per garantire che ciò avvenga, assumi alimenti ricchi di zinco. È un minerale essenziale coinvolto nella divisione cellulare e nella crescita dei tessuti, nella guarigione delle ferite, nella sintesi di proteine ​​e DNA. Poiché la crescita dei capelli dipende dalla normale riproduzione cellulare e dalla costruzione di proteine, una carenza di zinco può ostacolarla.

Stimola la produzione di collagene

Il collagene è molto importante per prevenire l’invecchiamento perché protegge dai radicali liberi, ma svolge un’azione importante per alcune condizioni infiammatorie della pelle, come l'acne, e del cuoio capelluto

Fonti di zinco

Le fonti di zinco sono talmente tante, che ti permettono di assumere questo minerale, semplicemente seguendo una dieta sana e varia. Puoi dunque mangiare:

  • Carni rosse
  • Fagioli e ceci
  • Pollame
  • Fegato
  • Funghi
  • Germe di grano
  • Semi di zucca
  • Gamberi
  • Tuorli d'uovo
  • Prodotti di soia
  • Piselli
  • Yogurt
  • Cacao

Lo zinco si trova nella maggior parte degli integratori multivitaminici e multiminerali. Spesso contengono zinco sotto forma di solfato di zinco, acetato di zinco o gluconato di zinco, sappi però che le forme di zinco meglio assorbite sono glicinato, citrato e monometionina del minerale.

Fabbisogno giornaliero

La dose giornaliera raccomandata di zinco è 15 mg. L’organismo riesce ad assorbire solo il 20-30% circa delle quantità di questo minerale presente negli alimenti. E' dunque importante se segui una dieta vegetariana fare attenzione al rischio carenza.