10 alimenti che fanno bene alla pelle

Per curare il tuo benessere e la tua salute devi fare molta attenzione alla dieta. E ciò non vale solo per stimolare le difese immunitarie, per avere più energia, trovare il peso forma o rinforzare le ossa. Mangiare i cibi giusti significa curare la propria pelle “da dentro” contrastando l’infiammazione e l’invecchiamento.
Valentina Rorato 8 Novembre 2021
* ultima modifica il 08/11/2021

Per prenderti cura della tua pelle non solo è importante applicare una buona crema e seguire un regime di skincare costante, devi fare soprattutto attenzione alla dieta. Purtroppo, la pelle invecchia naturalmente. Le rughe e le macchie dell'età sono il risultato inevitabile del tempo che passa, ma lo stile di vita influenza la tua cute, soprattutto in caso di sovraesposizione al sole, all’uso di saponi forti, di prodotti chimici e di una cattiva alimentazione. Quali sono gli alimenti che fanno bene alla pelle?

Vitamina C

La vitamina C è un super antiossidante. È necessaria per supportare il sistema immunitario, ma anche per promuovere una pelle radiosa e per stimolare la produzione di collagene. Le migliori fonti sono ribes nero, mirtilli, broccoli, guaiava, kiwi, arance, papaia, fragole e patate dolci.

Vitamina E

La vitamina E protegge la pelle dai danni ossidativi e supporta il rinnovamento cellulare. Gli alimenti ricchi di vitamina E includono mandorle, avocado, nocciole, pinoli e oli di girasole e mais.

Selenio

Il selenio, proprio come le vitamine E e C, è essenziale per supportare il sistema immunitario, ma anche per proteggere dall’ossidazione cellulare. Che cosa mangiare? Le noci del Brasile. Solo quattro noci forniscono la quantità giornaliera raccomandata.

Grassi sani

I grassi monoinsaturi e polinsaturi – presenti per esempio negli avocado, nel pesce azzurro, nelle noci e nei semi – forniscono acidi grassi essenziali che agiscono come un idratante naturale per la pelle, mantenendola elastica e migliorandone l'elasticità.

Zinco

Lo zinco è coinvolto nel normale funzionamento delle ghiandole sebacee della pelle (che producono olio) e aiuta a riparare i danni ossidativi e a morbida ed elastica. Gli alimenti ricchi di zinco includono pesce, carne rossa magra, cereali integrali, pollame, noci, semi e crostacei.

Fitoestrogeni

I fitoestrogeni sono sostanze chimiche naturali presenti negli alimenti vegetali (fito dalla parola greca per pianta). Hanno una struttura simile all'ormone sessuale femminile estrogeno e si è scoperto che aiutano a mantenere in equilibrio i nostri ormoni naturali. Ne esistono di diversi tipi, alcuni si trovano nei prodotti della soia (isoflavoni) come il tofu, mentre altri si trovano nella fibra di cereali integrali, frutta, verdura e semi di lino (lignani).

Bere molta acqua

La pelle ha bisogno di umidità per rimanere flessibile. E spesso è secca perché semplicemente non beve a sufficienza. Devi consumare da sei a otto bicchieri d'acqua al giorno: tutti i liquidi contano per la tua dose giornaliera, ma l'acqua è la migliore. Se lavori in un ufficio, tieni una bottiglia  grande sulla scrivania come promemoria. Vanno bene anche le tisane senza caffeina. Non dimenticare che anche alcuni tipi di frutta e verdura, come anguria, zucchine e cetrioli, apportano liquidi: il vantaggio aggiuntivo è che i minerali che contengono aumenteranno la velocità di idratazione del corpo e della pelle.

Carboidrati a basso indice glicemico

L' indice glicemico (GI) è un sistema che classifica gli alimenti a base di carboidrati in base alla lentezza o alla velocità con cui vengono scomposti nel corpo in glucosio  Cerca di mangiare molti fagioli, legumi, porridge e altri carboidrati a basso indice glicemico e a lento rilascio. Evita quelli ad alto indice glicemico come biscotti e bevande zuccherate, poiché portano alla produzione di insulina, che può danneggiare il collagene e accelerare le rughe.

Yogurt

Non solo lo yogurt è ricco di proteine, il che lo rende uno snack saziante, ma è anche ricco di probiotici. I probiotici sono batteri buoni vivi che aiutano a combattere l'infiammazione, compresa l'infiammazione che peggiora le condizioni della pelle come l'acne, la dermatite atopica e la psoriasi. I probiotici possono anche aiutare con il rilassamento cutaneo e aumentare l'idratazione della pelle. Altri alimenti che contengono probiotici sono kefir, kombucha e crauti.

Coenzima Q10

Il coenzima Q10, o CoQ10, è una sostanza simile alla vitamina che si trova naturalmente nel tuo corpo. Il CoQ10 aiuta la crescita cellulare e combatte i radicali liberi che danneggiano la pelle. Dove lo puoi trovare? Nei pesci d'acqua fredda come aringhe, salmone e tonno.

Fonte | Humanitas

Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.