10 consigli per coprire la ricrescita dei capelli bianchi in modo naturale

Se ha deciso di tingerti i capelli per coprire i bianchi, ti sarai resa conto che purtroppo le colorazioni sulle chiome “invecchiate” durano meno. Ecco quindi una serie di rimedi naturali, che puoi tranquillamente sperimentare a casa in totale sicurezza, che possono aiutarti a togliere il giallo e a nascondere la ricrescita, mentre aspettiamo che riaprano i parrucchieri.
Valentina Rorato 24 marzo 2020

La ricrescita dei capelli bianchi non è mai bella da vedersi, perché purtroppo dà subito un’aria trasandata. Possono essere poco piacevoli anche i primi capelli grigi, che puntualmente tendono ad affollarsi nella zona delle basette e, davanti, all’attaccatura della riga. Kate Middleton e Letizia di Spagna, con i loro outfit sofisticati, hanno dato molte lezioni di eleganza alle donne di tutto il mondo passando anche il messaggio che dei capelli bianchi non bisogna vergognarsi. Se però desideri nasconderli ci sono diversi rimedi naturali, facilmente reperibili, che puoi provare direttamente a casa tua.

I capelli sono costituiti principalmente da una proteina chiamata cheratina e man mano che crescono, i melanociti attorno al follicolo pilifero iniettano melanina nella corteccia del fusto che acquista un colore scuro naturale. La cheratina senza melanina è di colore grigio-giallastro quindi, quando i melanociti rallentano, i capelli iniziano a perdere il loro colore. Ecco dunque alcuni prodotti che puoi usare per ridare tono, nascondere la ricrescita e l'ingiallimento là dove i segni del tempo iniziano a farsi vedere.

10 consigli per coprire la ricrescita dei capelli bianchi in modo naturale

Tè nero

Il tè nero funziona meglio con i capelli prematuramente grigi ed è semplice da preparare. Hai solo bisogno di due ingredienti: acqua e un paio di cucchiai di tè nero in foglie (no bustine). Prepara l’infuso, filtralo e poi applicalo sui capelli. La cosa migliore è spruzzarli (inserisci la bevanda in un diffusore spray pulito). Devi mantenere la posa per circa un’ora, sciacquare e ripetere. Più volte nel corso della settimana lo fai, più colore dovresti acquisire.

Salvia

Un impacco alla salvia è utile in caso di capelli grigi. Il procedimento è il medesimo del tè nero e serve a ripristinare il colore naturale delle tue chiome e per dare lucentezza.

Polvere di Amla

La polvere di Amla si ottiene dall’uva spina. Come si usa? Devi riscaldare 200ml di olio di cocco e aggiungere tre cucchiai da cucina di polvere e mescolare per 20 minuti. Lascia raffreddare il composto per 24 ore e poi filtralo. Usalo un paio di volte la settimana per massaggiare il cuoio capelluto e insisti nelle zone in cui hai più capelli bianchi.

Curry

Il curry, come sai, è un colorante naturale ed è ideale sui capelli castani e ramati. Prepara un composto con due cucchiai di curry, due di polvere di amla e due di  polvere di brahmi (Bacopa Monnieri) e un po’ d’acqua. Applicalo come una maschera sui capelli, assicurandoti di coprire le radici. Lascia agire per un'ora e risciacqua con uno shampoo delicato alle erbe.

Hennè e neel

Il neel è un colorante naturale usato fin dall'antichità per tingere i capelli. Se mescoli questa sostanza a un po’ di henné puoi coprire i tuoi capelli grigi, con una bella tonalità nera lucida.

Olio di mandorle e succo di limone

Mescola l’olio di mandorle e un succo di limone in un rapporto  2 : 3. Massaggia questo prodotto sul cuoio capelluto e su tutta la lunghezza del capello. A cosa serve? Non coprirà il grigio, ma dovrebbe aiutarti a togliere l’ingiallimento.

Succo di cipolla

Puoi creare un impacco con 2-3 cucchiaini di succo di cipolla, 1 cucchiaino di succo di limone e 1 cucchiaino di olio d'oliva. Massaggia molto bene il cuoio capelluto e risciacqua i capelli dopo 30 minuti. È una soluzione efficace per i capelli grigi perché la cipolla favorisce la crescita dei capelli e stimola la produzione di un enzima, la catalasi, che scurisce i capelli.

Shikakai in polvere

La shikakai si ottiene dall’ Acacia concinna, una pianta originaria dell'Asia. Prepara una crema aggiungendo un cucchiaio di polvere di shikakai a uno yogurt  naturale. Applica il composto sui capelli e risciacqua dopo mezz'ora. La polvere di Shikakai pare essere efficace per ridurre l'ingrigimento.

Methi

Il methi o semi di fieno greco pare essere efficace per rallentare la comparsa precoce dei capelli bianchi, grazie alla sua presenza di lecitina. Come si usa? Metti a bagno i semi per una notte, poi frullali, aiutandoti con un po’ della loro acqua, fino a ottenere un pasta morbida, che dovrai applicare sui capelli. Devi tenerla in posa per un paio d’ore, poi sciacqua le chiome e lavale normalmente.

Maschera di patate

Le patate contengono un amido che aggiunge pigmento ai capelli grigi. È una delle migliori soluzioni per nascondere i primi bianchi o le ricrescite. Devi lessare le bucce delle patate (precedentemente lavate) fino ad ottenere una soluzione densa e amidacea. Filtra l’acqua e lasciala raffreddare. Poi lava i tuoi capelli con questo prodotto.