Che cosa sono i formaggi vegani e cosa contengono

Il formaggio vegano √® un’alternativa non casearia al formaggio, solitamente a base di proteine ‚Äč‚Äče grassi vegetali. Quali sono gli ingredienti contenuti? E soprattutto fa bene alla salute? Ecco qualche informazione per imparare a conoscere questo prodotto che sta conquistando il mercato.
Valentina Rorato ‚ÄĘ 22 Luglio 2021

Scegliere una dieta vegana significa dover rinunciare al formaggio tradizionale, quello realizzato con caglio e  latte di mucca, capra o pecora. La buona notizia è che sono sempre in numero maggiore le alternative vegane. Infatti, recandoti al supermercato avrai sicuramente visto il formaggio vegano, ma che cos’è e di che cosa è fatto?

Quali sono gli ingredienti

I formaggi vegani sono al 100% privi di ingredienti di origine animale e sono realizzati con proteine ‚Äč‚Äčvegetali. Di solito sono fatti di soia, noci, come anacardi e macadamia, e oli vegetali, come l'olio di cocco. Si possono trovare anche formaggi che derivano da agar, tapioca, piselli e arrowroot. Molti contengono amidi aggiunti e addensanti come carragenina e gomma xantana. Di seguito puoi trovare gli ingredienti maggiormente utilizzati:

Anacardi

Gli anacardi hanno una consistenza incredibilmente cremosa e possono essere facilmente trasformati in un'ampia varietà di formaggi vegani. I famosi marchi acquistati in negozio includono Miyoko's Creamery e Treeline Cheese.

Tapioca

Gli amidi creano un'ottima base per i formaggi vegani e la tapioca permette di creare formaggi filanti, che puoi sciogliere, ma anche tagliare a fette o dadini.

Cocco

L'olio di cocco conferisce a molte varietà di formaggio vegano il familiare grasso che le persone associano alle loro controparti cariche di latticini. Spesso mescolato con una miscela di tofu o fecola di patate, il cocco è ottimo per preparare formaggi con una pasta abbastanza morbida e un po’ appiccicosa.

Tofu

Il tofu √® probabilmente l'ingrediente pi√Ļ malleabile conosciuto dall'uomo. E i formaggi realizzati con questo prodotto sono quelli pi√Ļ noti.

Mandorla

Le mandorle non sono lisce come gli anacardi, ma sono ottime per produrre comunque ricotta e formaggi cremosi.

Lievito nutrizionale

Molto apprezzato dai vegani di tutto il mondo, il lievito alimentare è un alimento vegano indispensabile. Permette di preparare un'incredibile alternativa al parmigiano.

Processo di produzione

L‚Äôostacolo principale del formaggio vegano √® renderlo esteticamente simile al formaggio di latte. Viene creato utilizzando un processo che condivide alcuni passaggi simili con la produzione tradizionale, ovviamente senza latte animale. Le proteine ‚Äč‚Äčvegetali devono essere separate usando i batteri. Quindi vengono aggiunti ingredienti come oli e addensanti per aiutare a creare la consistenza simile al prodotto caseario desiderato.

Ovviamente, c‚Äô√® bisogno di tempo (un po‚Äô come per la stagionatura). Le proteine ‚Äč‚Äčvegetali e i batteri si devono decomporre lentamente, in pi√Ļ le proteine dei formaggi vegani non si legano naturalmente tra loro. Ci√≤ che cosa comporta? Prima di tutto, una volta che lo usi per cucinare ti renderai conto che non si scioglie perfettamente. E poi anche il sapore √® meno intenso: il consiglio √® provare pi√Ļ marche, finch√© trovi quella di tuo gusto.

Fa bene?

Il formaggio tradizionale, soprattutto quello stagionato, se inserito una dieta equilibrata, √® un buon prodotto. I formaggi vegani sono in genere pi√Ļ bassi di grassi, proteine ‚Äč‚Äče calcio rispetto a quelli tradizionali e sono probabilmente privi di glutine. Poich√© il formaggio vegano √® un alimento lavorato, tende ad essere ricco di sodio, quindi fai molta attenzione alle etichette.