Perché si ingrassa senza motivo?

Ti è mai capitato di ritrovarti con qualche chilo in più e non capire quale ne sia la causa? Insomma, hai mai pensato di ingrassare senza alcun reale motivo? Proviamo a capire come mai accada.
Dott. Albert Kasongo Medico vaccinologo
20 Agosto 2022 * ultima modifica il 20/08/2022

Perché s’ingrassa senza motivo? Spesso ti sarai posto questa domanda. Bè la risposta è semplice: non s’ingrassa mai senza motivo. L’aumento di peso è causato spesso da diversi fattori che possono agire in sinergia tra loro. Vediamo insieme quali possono essere:

  • Disequilibrio fra calorie ingerite e consumate: in parole povere, o si mangia troppo oppure si mangia regolarmente ma si è sedentari, non si pratica movimento, sport, e questo porta ad accumulare peso.
  • Patologie: come ad esempio l’ipotiroidismo. Vi sono anche condizioni come l’amenorrea (mancanza di ciclo mestruale) che portano ad avere un aumento di peso. Ovviamente vi sono anche le patologie del sistema gastroenterico. È da ricordare infine che anche uno squilibrio del microbiota intestinale può condurre a questa condizione.
  • Farmaci: fra tutti il cortisone che provoca un aumento della glicemia con conseguente risposta insulinica. Questo può portare a un aumento di peso poiché viene influenzata la ritenzione idrica e di conseguenza ci si gonfia.
  • Mancanza di sonno: vi sono vari squilibri ormonali che possono portare a un aumento della fame.
  • Stress: che provoca un aumento del cortisolo e di conseguenza un aumento della fame.

Perciò, cosa bisogna fare se si ha un aumento di peso all’apparenza immotivato?

Rivolgersi dal medico. Nel frattempo può essere opportuno praticare un po’ di attività fisica moderata e mantenere una dieta povera di sodio. Quando il medico avrà trovato la causa alla base dell’incremento ponderale potrà attuare le misure necessarie per far fronte alla condizione.

Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli studi “Aldo Moro” di Bari, ha maturato esperienza in numerosi ambiti collaborando con diverse altro…
Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.