Poseidon 100: a Molfetta puoi ottenere il brevetto di primo livello di sub al solo prezzo di rispettare il mare

Al via oggi un’ingegnosa iniziativa che aiuterà a formare nuovi divers e, soprattutto, ad aumentare la sensibilizzazione in tema di inquinamento sulle spiagge e nei mari pugliesi. Con questo progetto, l’amministrazione comunale mira a creare maggiore consapevolezza sulla tutela del patrimonio ambientale della zona.
Sara Del Dot 9 gennaio 2019

Se ami il mare, hai sempre sognato di imparare il nuoto subacqueo per avvicinarti alle sue meraviglie, ma vorresti anche fare qualcosa in più per contribuire alla sua salvaguardia, questa idea non potrà che entusiasmarti. Il Comune di Molfetta, infatti ha deciso di patrocinare un corso di nuoto subacqueo per l’ottenimento del brevetto di primo livello totalmente gratis. L’unico prezzo? Aiutare a tenere pulite dai rifiuti acque e spiagge.

Il progetto si chiama Poseidon 100, ed è stato organizzato dall’associazione Poseidon Blu Team con il totale appoggio dell’amministrazione comunale di Molfetta. Il corso (che inizia oggi 9 gennaio) si svolgerà attraverso sei lezioni teoriche e quattro in acqua, articolate nell’arco di sei mesi complessivi. In questo periodo di tempo, i partecipanti impareranno la disciplina subacquea ma aiuteranno anche a tenere pulito il loro ambiente: le escursioni, infatti, saranno finalizzate al recupero di rifiuti che inquinano le acque tra Molfetta e Polignano. Inoltre, i divers saranno impegnati nella realizzazione di postazioni di smaltimento mozziconi di sigaretta lungo il litorale e avranno la possibilità di confrontarsi con diversi scienziati, biologi ed esperti.

Così, il Comune di Molfetta si impegna a formare non soltanto nuovi divers, ma anche e soprattutto cittadini consapevoli e rispettosi dell’ambiente, delle vere e proprie sentinelle del mare che, si spera, contribuiranno al miglioramento delle spiagge e dei mari e, in particolare, della mentalità delle persone per quanto riguarda la loro tutela.