Queste alternative non ti faranno rimpiangere il sale (e sono altrettanto saporite!)

A prescindere dalle condizioni di salute, tutti dovremmo diminuire il sale che assumiamo. Ma se proprio non riesci a rinunciare al gusto, ecco qualche alternativa gustosa, leggera e sana per stare meglio senza che a rimetterci sia il gusto dei tuoi piatti.
Sara Polotti 12 Luglio 2021

Che troppo sale faccia male all'organismo ormai è risputo. Il sodio, infatti, in dosi eccessive diventa deleterio per il sistema cardio-circolatorio. Usarlo con parsimonia è quindi molto consigliato. Anche perché spesso non ci si pensa, ma il sale è già contenuto in moltissimi alimenti (soprattutto confezionati) e di conseguenza usarlo anche in cucina significa aggiungere sodio al sodio, superando inconsapevolmente le quantità giornaliere raccomandate.

Innanzitutto, quindi, è bene diminuirlo. Già dopo qualche giorno si cominceranno a sentire nuovamente i veri sapori dei cibi, non alterati dalla sapidità del sale. Ma se proprio non sappiamo rinunciare al gusto, ecco come sostituire il sale con qualcosa di altrettanto saporito (o quasi).

Le erbe

In generale, le erbe aromatiche (fortunatamente molto diffuse nella cucina italiana) sono una buona alternativa al sale. Le possiamo usare in cottura (ad esempio aggiungendole all'olio quando cuciniamo la carne o le verdure) oppure seccate e tritate per condire piatti freddi come la verdura. Tra le più saporite troviamo il rosmarino, il timo e la salvia, ma anche la menta.

Le spezie

Nella cucina mediorientale e orientale sono molto utilizzate le spezie come curry (che è un mix di sapori), curcuma, cumino, coriandolo, paprika… Se ti piacciono puoi usarle per sostituire completamente il sale (ad esempio preparando un pollo al curry, ma anche per condire il riso o la pasta, i gamberi in padella o la carne, la pasta, le minestre e le vellutate…), e se invece non sei abituato al loro sapore comincia ad utilizzarle gradualmente.

La salsa di soia

Anche la salsa di soia è molto saporita, ma attenzione: anch'essa contiene sale (anche se in quantità meno concentrate rispetto all'utilizzo del sale puro). Sceglila quindi con meno sale e usala comunque con parsimonia.

Il pepe

Di solito sale e pepe li si trova in abbinata, ma puoi usare il pepe anche da solo: il suo sapore ti sorprenderà!

Le alghe

In commercio esistono essiccate: puoi tritarle e usarle per insaporire i piatti, aggiungendo anche benefici: sono infatti ricche di sali minerali importanti per il benessere dell'organismo!

Il lievito alimentare in scaglie

Di solito lo si usa persostituire il formaggio grattugiato nelle diete vegane o povere di derivati animali, ma il lievito alimentare in scaglie è così saporito da essere perfetto anche come sostituto del più classico sale.