Tisana alla curcuma: un infuso antiossidante e che aiuta a digerire

La curcuma non è così conosciuta come lo zenzero, eppure ha importanti proprietà antiossidanti e rafforza il sistema immunitario. Questi due ingredienti uniti assieme, tra l’altro, sono perfetti per un infuso invernale contro il raffreddore. Ricordati però che la curcumina non viene assimilata dal tuo corpo, se non è unita al pepe nero.
Giulia Dallagiovanna 13 Dicembre 2018

Una spezia non troppo conosciuta, che il più delle volte viene oscurata dai più famosi zenzero e zafferano. Ma anche la curcuma rafforza il sistema immunitario e favorisce la digestione. Non solo, ma le sue proprietà antiossidanti ti possono aiutare a prevenire il cancro e le infiammazioni.

Inoltre, la curcumina, il suo principio attivo, tiene a bada il colesterolo "cattivo" e permette a quello "buono" di aumentare. Ma come puoi utilizzare questa spezia nelle tue ricette? È un ottimo sostituto dello zafferano in pastasciutte e risotti, ma è soprattutto grazie alle tisane che il tuo organismo riesce ad assimilare tutti i suoi nutrienti.

Ecco allora qualche consiglio per preparare un infuso alla curcuma, con l'aggiunta di uno o due ingredienti che rafforzano l'azione della spezia. A questo proposito, c'è una regola che devi tenere a mente: mai senza il pepe nero. La curcumina è infatti difficile da assimilare per il tuo corpo, perché viene metabolizzata in modo molto rapido. La piperina serve quindi a fissarne le proprietà e favorirne l'assorbimento.

Ingredienti per la tisana alla curcuma

  • 3 grammi di curcuma fresca oppure 2 cucchiaini di curcuma in polvere
  • pepe nero
  • acqua

Cucinare una tisana alla curcuma è semplice. La base è sempre la stessa: metti a scaldare un po' di acqua in un pentolino, poi aggiungi la spezia. Al supermercato potresti trovare la radice fresca da tagliare a fette, in caso contrario troverai sicuramente la polvere nel classico vasetto di vetro.

Lascia bollire la curcuma per 5 minuti, poi completa con un pizzico di pepe nero. Dopo un altro minuto, l'infuso è pronto. È molto probabile però che il suo sapore ti risulti un po' difficile da apprezzare, soprattutto all'inizio. Ti consiglio quindi di aggiungere un cucchiaino di miele. Oltre a essere un dolcificante naturale, ha anche proprietà antinfiammatorie e calmanti. Una coccola perfetta per la sera, prima di addormentarti.

Se poi vuoi rafforzare ancora di più il tuo sistema immunitario, magari perché inizi ad avvertire mal di gola e i primi sintomi del raffreddore, ti consiglio di aggiungere anche un paio di fette sottili di zenzero.

Infine, per un perfetto digestivo naturale, puoi spremere un cucchiaino di succo di limone che favorirà anche l'eliminazione delle tossine e depurerà il tuo organismo.