Torrone, conservalo così e lo potrai gustare tutto l’anno

Dopo Natale, oppure dopo averlo acquistato alle bancarelle, devi assicurarti che il torrone si conservi come si deve: ecco come e dove tenerlo per far sì che non vada a male subito.
Sara Polotti 30 Dicembre 2021

Il torrone è un dolce italiano che, come da tradizione, si consuma soprattutto a Natale. È normale però trovarlo anche durante il resto dell'anno, sia al supermercato sia, soprattutto, ai mercatini, anche quelli estivi: sono molte le città e le regioni che tradizionalmente producono torrone ed è quindi possibile gustarlo a prescindere dalla stagione.

Una volta aperto il torrone va consumato in fretta. Esistono tuttavia trucchi e consigli per conservarlo più a lungo: dopo Natale, o dopo che l'hai acquistato fresco a una bancarella, prova a metterlo via in questa maniera, per godere del suo sapore tutto l'anno.

Ecco come si conserva il torrone.

Come conservare il torrone

La confezione

Se hai scelto un torrone industriale, basterà leggere sulla confezione: il produttore è obbligato a segnare la data di scadenza, e accanto a essa ti indicherà la modalità per preservare il torrone una volta aperta la pellicola che lo avvolge. Solitamente, bisogna mangiarlo entro qualche giorno dall'apertura, per evitare che vada a male.

Al fresco e asciutto

Che sia morbido o duro, il torrone una volta aperto (oppure quando acquistato artigianale) va consumato in fretta. Puoi però conservarlo per qualche giorno in un contenitore ermetico: infilalo al suo interno e riponi poi il recipiente in una dispensa fresca e asciutta. Meglio ancora: puoi tenerlo in frigorifero, se non ti dà fastidio il freddo quando lo mangerai.

In freezer

Un modo per conservare a lungo il torrone è sfruttare il freddo del congelatore di casa. Avvolgilo in un pezzo di pellicola, quindi in un sacchetto di carta per alimenti e infilalo in freezer. Si conserverà tranquillamente per qualche mese e tu potrai mangiarlo ogni volta che vorrai: tiralo fuori dal congelatore e staccane qualche pezzetto come se fosse un formaggio stagionato. Lasciali ammorbidire e gustali freddi.