Vestito da Batman salva animali della Florida

Esce di casa indossando il suo vestito da Batman, sale a bordo della sua (Bat) Honda Accord e va a salvare gli animali in difficoltà. Non è il protagonista di un fumetto, un film o un cartone animato. Sia chiama Chris Van Dorn e la sua passione per gli amici quattrozampe lo porta a occuparsene (in modo molto originale) in tutta la Florida.
Gaia Cortese 9 ottobre 2019

Al posto della Batmobile ha una semplice Honda Accord. Ma il costume da Batman quello ce l’ha, e da un anno lo indossa per salvare gli animali che si trovano in condizioni critiche.

Tralasciando i motivi per cui Chris Van Dorn, 27 anni, veste i panni del noto eroe dei fumetti, per cui ci sarebbe da scrivere probabilmente un articolo sui misteri della psicoanalisi, è giusto dare tutti i meriti del caso a questo ragazzo americano che, oltre ad essere un grande fan dell’uomo pipistrello, ama anche molto gli animali.

Chris ha iniziato a dedicare la sua vita agli animali in difficoltà e a fare volontariato in diverse organizzazioni che si occupano di soccorso animali nel 2014, nel momento in cui suo padre, Bob Van Dorn, ha adottato un pastore australiano di nome Mr. Boots (soprannominato poi Robin). Il cane era stato abbandonato in una foresta dell’Alabama e, al momento del ritrovamento, era affamato e coperto di pulci e zecche. È stato in quel momento che Chris ha deciso di dare la possibilità di salvarsi ai tanti animali rinchiusi nelle strutture della Florida e a quelli che conducono una vita da randagi.

Nel 2018 Chris ha fondato Batman4Paws, organizzazione senza scopo di lucro che salva dalla soppressione gli animali in difficoltà. Negli Stati Uniti, infatti, i cani e i gatti che non riescono a trovare una famiglia adottiva vengono sottoposti a eutanasia. Chris si impegna a trovare loro una famiglia adottiva, o un rifugio temporaneo per salvare loro la vita, e se c’è bisogno di trasportarli da qualche parte, Chris li carica sulla sua (Bat) Honda Accord.

Probabilmente il costume da Batman ha contribuito alla causa più di quello che Chris si sarebbe aspettato. Non solo gli ha permesso di trovare lo spirito forse più autentico, quello del supereroe, per fare del bene (“Quando indosso il costume mi sento la migliore versione di me stesso. A tutti piace Batman, pensavo che travestirmi da supereroe sarebbe stato il modo perfetto per fare buone azioni, diffondere vibrazioni positive, portare gioia alle persone e salvare quanti più animali possibile”), ma ha fatto sì che i suoi interventi di salvataggio sugli animali non passassero inosservati. Merito forse del costume da pipistrello, ma anche dell'iniziativa di raccolta fondi su Gofundme, con cui Chris è riuscito a raccogliere circa 32mila dollari negli ultimi 10 mesi. Il prossimo passo sarà sostituire la vecchia Honda Accord con un furgone più grande e più adatto alle numerose missioni di soccorso.

Chris e Mr. Boots sono una coppia davvero affiatata. Succede anche che compaiano all'improvviso nei reparti pediatrici di alcuni ospedali della Florida con un'altra missione: promuovere eventi di adozione e raccolte fondi per la protezione degli animali, ma soprattutto portare un sorriso ai bambini ricoverati.