Come preparare un pudding con gli avanzi della colomba di Pasqua

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Mandorle e lamponi per uno squisito pudding da servire come dessert a tavola. La particolarità di questo dolce? Viene preparato con gli avanzi della colomba di Pasqua, perché in cucina non si butta via niente.
Gaia Cortese 20 Aprile 2022

In cucina non si butta via niente, neppure gli scarti della colomba di Pasqua. Nella ricetta che ti propongo il pane briosciato viene infatti sostituito dagli scarti del più tradizionale dolce di Pasqua, con l'obiettivo di portare in tavola un dessert squisito, un pudding con lamponi e mandorle.

Pochi gli ingredienti necessari e circa 40 minuti di cottura nel forno. Una ricetta semplicissima per recuperare quello che avanza della colomba, proprio come abbiamo già imparato a fare a Natale con il pandoro o il panettone.

Pudding con lamponi e mandorle

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr di colomba
  • 10 gr di burro
  • 125 gr di lamponi
  • 8 dl di latte intero
  • 4 uova
  • 50 gr di mandorle
  • 50 gr di zucchero
  • una bustina di zucchero a velo
  • sale

Tempo di preparazione:  un’ora  + 40 minuti di cottura

Procedimento

Per iniziare trita la colomba e poi metti i pezzi ottenuti nel mixer e frulla il tutto, finché non saranno completamente sbriciolati. Poi metti le mandorle in una ciotola e lasciale in ammollo nell'acqua fredda.

Adesso puoi occuparti del composto del tuo pudding. Apri le quattro uova in una ciotola capiente e sbattile con una forchetta. Aggiungi lo zucchero, il latte intero e un pizzico di sale. Mescola bene e poi incorpora il pane, mescola con cura e lascia riposare, finché il pane non avrà assorbito la parte liquida del composto.

Mentre fai scaldare il forno alla temperatura di 180°C, pulisci sotto l'acqua corrente i lamponi per poi mescolarli nel composto già preparato.

Imburra una pirofila, versa il composto, cospargilo con le mandorle sgocciolate e fai cuocere il pudding per circa 40 minuti. Una volta tirata fuori la pirofila dal forno, lascia intiepidire il tuo pudding e servilo in tavola polverizzato con dello zucchero a velo.