Come si comporta e come si riconosce un People pleaser?

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Dalle continue scuse alla ricerca di gratificazioni: il classico comportamento di chi vuole compiacere a tutti viene chiamato “People pleasing”.
Gaia Cortese 30 Ottobre 2022

eHai mai incontrato qualcuno che potesse appartenere alla categoria "people pleasing"? In parole semplici, si tratta di una persona che si trova in seria difficoltà a dire di no a qualsiasi richiesta gli venga presentata. Il people pleaser è colui che acconsente a darti un passaggio in auto anche se ha un impegno dopo mezz’ora, che è sempre d’accordo con tutto quello che gli viene proposto anche se fondamentalmente questo gli complicherà la giornata.

A cosa è dovuto un tale comportamento? La causa si può ricercare in un problema di autostima, ma anche in un disturbo della personalità, un malessere dettato da una forma di ansia sociale e da un trauma passato. Per riconoscere un people pleaser basta osservarne il comportamento in situazioni sociali che appartengono alla quotidianità più comune, ma nello specifico, se si verificano questi  sei casi, allora, con ogni probabilità siamo di fronte a un vero e proprio People pleaser.

Non riesce a dire "no"

La tendenza a  prendersi più impegni di quanto è possibile rispettare, è una delle caratteristiche più evidenti. in questo caso la difficoltà della persona sta proprio nel dire "no" a una richiesta. insomma, in un people pleaser troverai la persona più gentile e disponibile di questo mondo, peccato che nn sempre riuscirà a mantenere l'impegno preso.

Si scusa troppo

Nel caso poi il people pleaser si senta in difetto o responsabile per qualche motivo, è probabile che il suo interlocutore assista a un fiume di scuse. Un problema di autostima che si evidenzia in cui la persona ritiene di aver deluso o ferito, quando invece non è neppure così.

È d'accordo con tutti

È molto difficile che un people pleaser manifesti un parere contrario a quanto espresso da altre persone, anche quando, di fatto, non è d'accordo. un comportamento di questo tipo è ancora dovuto alla bassa autostima e al timore di non essere apprezzato dalle altre persone, amici, famigliari o colleghi di lavoro che siano.

Anche quando non è in accordo con qualcuno, piuttosto che esporre il proprio punto di vista, il people pleaser preferisce tacere sull'argomento o lasciare intendere di essere d'accordo, in modo da evitare qualsiasi conflitto.

Evita il conflitto

Il people pleaser evita quindi il conflitto in tutte le situazioni. Per evitare ogni tipo di discussione rimane in silenzio, fa intendere di poter essere d'accordo.

In cerca di gratificazioni e lodi

Allo stesso tempo un people pleaser, per sentirsi apprezzato, cerca continuamente gratificazioni e rassicurazioni, probabilmente per sentirsi più a suo agio e alimentare quel poco di autostima che ha.

Cambia personalità

Ultimo ma non meno importante aspetto è che il people pleaser è anche in grado di modificare il proprio comportamento, adattandolo a quello delle persone con cui si trova. Ciò può portare a comportarsi in maniera opposta a quello che detterebbe il proprio carattere, o anche partecipare ad attività estranee al proprio essere, solo per compiacere gli altri.