Cosa tenere sempre in dispensa per essere pronti anche alla ricetta dell’ultimo minuto

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Magari cucinare non è il tuo forte o ti piace poco, ma è importante organizzare la cucina in modo tale da poter sempre preparare qualcosa, anche un piatto veloce. Gli italiani, negli ultimi difficili mesi di pandemia, hanno riscoperto il piacere di mangiare a casa: ecco quindi uno schema per avere una dispensa sempre perfettamente funzionante.
Valentina Rorato 1 Giugno 2020

Avere una dispensa organizzata e fornita è il segreto di ogni cucina, realmente funzionante. Quando in casa non ti mancano i prodotti base, puoi realizzare una ricetta dell’ultimo minuto ma puoi anche fare la spesa senza stress, risparmiando tempo e denaro in drogheria o nei supermercati. È una lezione che dovremmo tutti aver imparato con la pandemia mondiale caudata dal Covid 19: difficile dimenticare le immagini degli scaffali svaligiati nei reparti alimentari, soprattutto sotto la voce pasta e lievito. Abbiamo creato proprio per te un elenco che include tutti i prodotti necessari che dovresti avere nella tua dispensa.

Olio, aceto e condimenti

L’olio, l’aceto e i condimenti sono un po’ la base di ogni piatto. Ovviamente, esistono tante varianti e l’uso è estremamente soggettivo

  • Olio extravergine d’oliva
  • Olio di semi
  • Burro
  • Aceto (bianco, rosso, di mele)
  • Aceto balsamico
  • Maionese, Ketchup, salsa barbecue o Worcestershire
  • Salsa di soia

Spezie e aromi

Oltre ai condimenti sono necessari gli aromi per dare gusto e carattere ai piatti. Quali ti servono?

  • Sale
  • Pepe
  • Aglio
  • Cipolle
  • Dado
  • Erbe: foglie di alloro, foglie di timo essiccate, origano essiccato, miscela di condimento italiano
  • Spezie: peperoncino in polvere, cannella in polvere, cumino in polvere, curry in polvere, senape secca, paprika, pepe di cayenna, peperoncino tritato, curcuma, aglio in polvere o qualsiasi cosa ti possa piacere
  • Zucchero
  • Miele
  • Cacao o cioccolato

Conserve e prodotti in bottiglia

I cibi in scatola e le conserve sono un altro punto forte della dispensa. Tra l’altro le puoi produrre tu o comprare già fatti.

  • Salsa di pomodoro (o pelati, passata, ecc)
  • Fagioli in scatola
  • Piselli in scatola
  • Latte a lunga conservazione
  • Tonno o sgombro in scatola
  • Carne in gelatina
  • Brodo
  • Marmellate
  • Conserve
  • Sottaceti

Cereali, pasta e legumi

Avere una scorta di cereali e legumi ti permette di preparare sempre piatti nutrizionalmente completi.

  • Riso
  • Legumi secchi
  • Orzo perlato
  • Farro
  • Pasta
  • Farina (0, 00, integrale)
  • Fiocchi d'avena
  • Pangrattato
  • Cous cous
  • Bulgur
  • Polenta

Frutta a guscio e semi

Sono uno snack salutare ma sono utili anche per preparare molte ricette.

  • Noci
  • mandorle
  • Arachidi non salate tostate a secco
  • pinoli
  • semi di sesamo o di girasole
  • Frutta secca assortita, come albicocche, prugne secche, ciliegie, mirtilli rossi, datteri, fichi, uvetta

Prodotti freschi o congelati

Oltre ad avere quindi gli ingredienti base per cucinare, dovresti avere anche delle riserve in frigorifero o nel congelatore di stock. Che cosa sono gli evergreen?

  • Affettati sottovuoto
  • Formaggi freschi o stagionati
  • Uova
  • Verdure congelate
  • Carne o pesce congelato
  • Pane congelato
  • Aromi congelati (puoi tritare le tue erbe fresche e archiviarle nel congelatore o acquistarle già pronte)
  • Frutta e verdura: fai attenzione a quella altamente deperibile. Avere in casa però patate e mele può tornarti utile
  • Lievito

Bibite e alcolici

In una casa ovviamente non può mancare l’acqua, che sia in bottiglia o filtrata, ma dovresti avere anche alcune alternative. Quali?

  • Succhi di frutta
  • Caffè
  • Tisane
  • Birra
  • Vino
  • Bibite (per esempio la cola)