Dalla fisica alla psicologia: cambia la tua vita sulla base del principio dell’effetto farfalla

Dalla fisica alla psicologia, l’effetto farfalla è un vero e proprio principio di vita. Anche la piĂš piccola azione o la minima decisione finiscono per produrre un grande cambiamento nel breve e nel lungo periodo. In questo modo sei tu che, a partire da questo momento, puoi cambiare il tuo presente e il tuo futuro.
Gaia Cortese • 13 Luglio 2021

Non è solo una teoria fisica. L’effetto farfalla è molto di più. È una vera e propria filosofia di vita. In pratica, secondo questo principio, ogni decisione quotidiana, ogni piccola abitudine possono produrre, o meglio, finiscono per produrre un grande cambiamento nel corso del tempo. Ciò significa che il presente può essere considerato come il risultato di scelte e azioni passate, dove l’“attore principale” sei fondamentalmente tu. Un bel carico di responsabilità? Dipende dal punto di vista. Forse ti trovi in una situazione difficile ed è dipeso anche da te, ma ciò significa che anche uscirne dipende strettamente da come ti comporti e da quello che fai.

"Change one thing, Change everything" (tradotto dall'inglese "Cambia una sola cosa, cambia tutto") è lo  slogan del film The butterfly effect, film di fantascienza del 2004 che racconta la storia di un bambino in grado di modificare eventi chiave del passato e di conseguenza anche gli eventi del presente.

Sempre nello stesso film, il principio del Butterfly Effect viene spiegato con una semplice frase: “il battito delle ali di una farfalla può provocare un uragano dall’altra parte del mondo”. D’altronde, l’effetto farfalla è una locuzione nota in fisica nell’ambito della teoria del caos, per cui piccole variazioni nelle condizioni iniziali producono grandi variazioni nel comportamento, a lungo termine, del sistema.

Effetto farfalla e teoria del caos

La teoria del caos è una branca della fisica che studia i sistemi deterministici che risultano però imprevedibili, vale a dire quei sistemi che, nonostante possano essere parzialmente definiti attraverso equazioni matematiche, dimostrano un comportamento caotico che potrebbe sembrare casuale.

Questo tipo di comportamento è tipico dei sistemi complessi, quei sistemi che si caratterizzano per il gran numero di elementi che interagiscono tra loro, come per esempio il sistema metereologico. Per comprendere meglio l'ambito in cui ci muoviamo, proprio a partire dallo studio delle previsioni del tempo lo studioso Edward Lorenz dimostrò che non può esserci una conoscenza esatta delle condizioni meteo future, perché bisognerebbe conoscere perfettamente lo stato di tutte le molecole nell’aria. Da qui la famosa frase “Il battito d’ali di una farfalla in Brasile, potrebbe (a distanza di tempo) provocare un tornado in Texas”.

Dalla fisica alla psicologia

Un altro esempio di effetto farfalla arriva da un altro film del 1998, vale a dire Sliding Doors, dove un'azione mancata della protagonista determina il suo futuro. Azioni quotidiane, casuali o volute, hanno inevitabilmente degli effetti a breve o lungo termine, in una realtà che è profondamente intrecciata e connessa. Da questo è possibile dedurre che ogni azione che può farti stare bene o influenzare in maniera positiva il tuo vivere presente, probabilmente avrà anche conseguenze positive nel lungo periodo, in un altro luogo o su altre persone. 

Cosa puoi fare tu

Ora che sai che ogni tua piccola azione ha un effetto, e solo tu puoi decidere come vivere meglio e far stare anche meglio le persone che hai vicino. Iniziare la tua giornata con un sorriso è già davvero un ottimo modo per mettere in pratica il principio dell'effetto farfalla: stati meglio tu e sicuramente anche le persone che incrocerai sulla tua strada.

Anche praticare un po' di mindfulness è una buona pratica: rilassarti mentre bevi il tuo caffè, apprezzare la lettura di un buon libro, o ancora, goderti un pranzo con gli amici, ti permette di vivere ogni momento con consapevolezza, apprezzandone ogni stralcio. Prova  a fare anche qualcosa per gli altri, dal fare volontariato a fare una semplice commissione per qualcuno che si trova in difficoltà: l'altruismo porta felicità ed è un efficace esempio di come funziona l'effetto farfalla.

Infine, prima di arrabbiarti, prova a pensare all'effetto che otterresti nel controllare la rabbia e piuttosto focalizzati su qualcosa che ti fa stare bene. Respira e quindi lascia andare via la rabbia ogni volta che butti fuori la rabbia: darai origine a una ventata di positivitĂ  che avresti perso completamente, se avessi ceduto alla collera.