Nei fast food aumentano le offerte, ma la qualità del cibo è peggiore rispetto a 30 anni fa

I menù offrono una scelta più ampia, ma i piatti sono sempre meno salutari. Un discorso che vale soprattutto per dessert e stuzzichini, ma anche per i più classici hamburger le porzioni risultano aumentante e, di conseguenza, più caloriche e con più grassi e zuccheri. Cerca quindi di non eccedere con il cibo spazzatura e soprattutto di educare tuo figlio a un’alimentazione sana.
Giulia Dallagiovanna 10 marzo 2019

Scegli spesso di mangiare in un fast food, magari insieme a tuo figlio ancora piccolo? E quante volte ti sei detto, per sentirti meno in colpa, "in fondo si tratta solo di un panino con della carne"? Una ricerca dell'Università di Boston ha dimostrato che non solo si tratta di un'abitudine per nulla salutare, ma che la qualità del cibo che viene offerto è drasticamente diminuita negli ultimi 30 anni.

Forse il menù ti sembrerà più ricco. Ora puoi trovare anche insalate, magari una versione vegetariana del tuo hamburger preferito o una combinazione scelta da un famoso chef. Eppure, in tutti i negozi delle 10 catene più diffuse negli Stati Uniti, e in alcuni casi molto famosi anche in Italia, il dato emerso è sempre lo stesso: i piatti sono più calorici e le porzioni sono più abbondanti.

I ricercatori hanno preso in esame i prodotti di Arby's, Burger King, Carl's Jr., Dairy Queen, Hardee's, Jack in the Box, KFC, Long John Silver's, McDonald's e Wendy's. Ne hanno valutato le quantità, il contenuto energetico e la percentuale di sodio in tre diversi momenti e a distanza di anni fra una misurazione e l'altra: 1986, 1991 e 2016.

In 30 anni sono aumentati: calorie, porzioni e contenuto di sodio

Per stuzzichini, portate principali, contorni e dolci l'offerta risultava ampliata di circa il 226%. Ma i dessert, da soli, erano aumentati anche di 62 chilocalorie ogni 10 anni, mentre i piccoli antipasti ne presentavano 90 in più, rispetto alla prima valutazione. E a salire è stata anche la percentuale di sodio, ovvero di sale, aggiunta agli alimenti.

Su Ohga ti avevamo già spiegato di come il cibo spazzatura crei dipendenza. Una dieta scorretta, a base di cibi pieni di grassi e zuccheri, è inoltre una delle principali cause dell'obesità e del diabete di tipo 2. Stando ai risultati dello studio americano, oggi il pericolo è addirittura maggiore rispetto a quando i fast food hanno iniziato a diffondersi in tutto il mondo. Per questa ragione, cerca di cucinare in casa dei piatti salutari e di riservare l'hamburger con patatine solo per gli occasionali strappi alla regola. Inoltre, se tuo figlio è ancora nelle prime fasi della crescita, sarebbe meglio se evitasse del tutto di consumare del cibo spazzatura fin da piccolo.

Fonte| "Fast-Food Offerings in the United States in 1986, 1991, and 2016 Show Large Increases in Food Variety, Portion Size, Dietary Energy, and Selected Micronutrients" pubblicato su Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics il 27 febbraio 2019