7 buoni motivi per prendere la mountain bike e iniziare a pedalare

Fa bene al fisico, ti consente di capire meglio il tuo corpo, ti aiuta a conoscere meglio il tuo territorio. L’estate si avvicina e la mountain bike potrebbe rivelarsi lo sport perfetto per stare in natura e vivere del tempo di qualità. Sei indeciso? Eccoti sette buoni motivi.
Sara Del Dot 15 Giugno 2020

Tutti (o quasi) amano andare in bici. Che tu la prenda ogni tanto per un giretto pomeridiano in famiglia lungo il fiume oppure ogni giorno per andare e tornare dal lavoro, la bicicletta rappresenta per molti il mezzo di trasporto perfetto, che unisce salute, benessere e rispetto per l’ambiente. Non a caso le piste ciclabili sono spazi sempre più richiesti nelle città, per consentire ai ciclisti di circolare senza il rischio di farsi male e diminuire così le emissioni di sostanze inquinanti dovute al traffico.

Esistono però anche altri modi (e luoghi) di usare la bicicletta, ad esempio lontano dal centro, su sentieri sterrati e totalmente immersi nella natura. Sto parlando naturalmente della mountain bike. Non ci hai mai pensato? Forse potresti iniziare ora. E sto per darti ben sette motivi per farlo.

Alleni tutto il corpo

Andare in mountain bike esercita tantissimi benefici su tutto il fisico. Tonifica i muscoli, soprattutto gambe e glutei ma anche braccia e addominali, fa lavorare il cuore, migliora l’attività polmonare e fa anche dimagrire. Inoltre migliora l’equilibrio sonno/veglia e consente di ossigenare il cervello.

Puoi farlo in compagnia ma anche da solo

Una giornata in sella alla mountain bike può essere affrontata in compagnia, con familiari o amici, ma anche in solitudine. In entrambi i casi, sarà un’esperienza piacevole, utile a rafforzare rapporti sociali ma anche a passare del tempo con se stessi.

Vedi posti nuovi e conosci il territorio

Uscire e pedalare senza sosta ti consente di macinare diversi chilometri e scoprire sentieri a cui normalmente non avresti mai fatto caso. Così, potrai osservare il territorio da un punto di vista diverso, conoscendone meglio i dettagli e strade magari mai battute.

Sei lontano dalla città, immerso nella natura

Non sempre si trova un motivo per passare una giornata in montagna. In questo senso, per, la mountain bike non offre scuse. E potrai respirare a pieni polmoni un’aria pulita, lontano dai pericoli del traffico cittadino, e senza dover fare slalom tra i passanti. Un piacere per la mente e per il cuore (oltre che per il fisico).

Puoi aumentare la tua resistenza

Andare in mountain bike è faticoso. Molto faticoso. Ma proprio per questo è un buon modo per metterti alla prova e capire quali possano essere i tuoi limiti atletici. Un buon banco di prova per tirare un bilancio del tuo stato fisico.

Impari a conoscere meglio il tuo fisico

Proprio per la ragione appena spiegata, quale ora di pedalata in salita e su sentieri non sempre semplicissimi può aiutarti a capire quali sono i tuoi punti deboli, quali le parti del tuo corpo che iniziano a far male prima, quale la tua capacità polmonare. Dopo aver praticato attività in questo modo, sarai soddisfatto di aver acquisito delle informazioni in più sulle tue capacità fisiche.

È gratis

Certo, la bicicletta costa. Ma dopo essertene procurata una il resto è tutto in discesa. Anzi, in salita. Una splendida salita. Andare in mountain bike, infatti, è un’attività completamente gratuita. Gli unici requisiti richiesti sono la voglia, l’energia, e la forza di volontà. Per il resto, tutti i benefici che otterrai, tutti gli splendidi paesaggi che vedrai, tutto il tempo di qualità che vivrai, saranno completamente offerti.