A 96 anni Roy Englert corre i 5.000 metri e segna un nuovo record

Sarà pure un “corridore lento” come si autodefinisce lui, ma Roy Englert rimane comunque un ultranovantenne che corre tre volte alla settimana dalle due alle tre miglia e che in gara arriva vincente al traguardo. E non sarà circondato da chissà quanti avversari, ma quello che è importante, è sempre il proprio record personale.
Gaia Cortese 24 luglio 2019

Si allena su un tapis roulant almeno tre volte a settimana. E quando si allena, non percorre meno di 2 o 3 miglia alla volta (e qualcosa di più se sta preparando una delle sue gare). Roy Englert ha 96 anni e nei giorni scorsi, in occasione degli Usatf Masters Outdoor Championships ha aggiunto un nuovo record alla sua più che longeva carriera di runner: Roy, infatti, ha corso 5 chilometri in 42 minuti, 30 secondi e 23 centesimi.

Con questo risultato ha migliorato il precedente primato di quasi 8 minuti, che si va ad aggiungere ad altri record già al suo attivo, nella fascia d'eta (95-99 anni), rispettivamente per gli 800 e i 1.500 metri. Englert è un avvocato in pensione e vive in una comunità per pensionati di Lake Ridge, in Virginia.

“È divertente. Non è così divertente mentre corri, ma lo è quando arrivi al traguardo – ha commentato Roy ai quotidiani locali -. Non mi considero chissà quale fonte di ispirazione, rimango comunque un corridore lento. Ma immagino di essere ormai sopravvissuto alla maggior parte dei miei coetanei e sicuramente diventa più facile vincere quando non c'è tanta concorrenza in giro”.

Fonte | The Guardian