Come ottenere riflessi biondi nei capelli con i rimedi naturali

Le pratiche qui descritte non sono accettate dalla scienza medica, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Queste informazioni hanno solo un fine illustrativo.
I capelli baciati dal sole si possono ottenere senza una vacanza al mare, sfruttando alcune rimedi naturali. Attenzione, funzionano se parti da una base chiara o hai già delle schiariture, che devi solamente ravvivare. Se invece hai chiome scure, puoi riflessarle con dell’henné o devi optare per trattamenti cosmetici più intensivi.
Valentina Rorato 10 Dicembre 2020

I riflessi del sole, le schiariture e le sfumatura di colore rendono i capelli molto luminosi. Le bionde possono giocare con numerose varietà di nuance, ma devono fare i conti anche con numerose sedute dal parrucchiere, una costante manutenzione e talvolta un prezzo elevato da pagare, non solo in termini economici, perché a perderci è la salute dei capelli. 

La buona notizia è che ci sono alcuni rimedi naturali per schiarire le chiome a casa preservando l'integrità del fusto: sono facili da reperire e da applicare. Quali sono?

Limone

L'acidità del succo di limone permette di modificare il ph dei capelli e ciò ha un impatto sul colore. Diluisci il succo con un po’ d’acqua e spruzzalo sulle ciocche bagnate, che devono poi essere asciugate al sole. Questa tecnica di solito funziona solo sui capelli più chiari. Evita di versare il succo di limone sulla pelle, potrebbe renderti fotosensibile.

Miele e olio d’oliva

Il miele è un ottimo emolliente e un agente sbiancante. Se usato in combinazione con l'olio d'oliva, aiuta a condizionare i capelli schiarendoli. Come si usa? Mescola questi due ingredienti in uguali quantità. Fai un impacco sui capelli bagnati e lascia agire per circa un’ora. Poi lavali normalmente.

Aceto

Dovresti sapere che l’aceto rende lucidi i capelli, ma se sono anche super fini o fragili, potrebbe essere una cura ricostituente e schiarente. Non è adatto alle brune, perché potrebbero assumere un colore un po’ arancione.

Henné in polvere

L'henné scurisce i capelli chiari e può aggiungere riflessi rossastri ai capelli molto scuri. Questo aiuta ad arricchire di sfumature le tue chiome. Mescola 3 cucchiai di henné in 100 ml di acqua calda. Lascia riposare la miscela per una notte per aiutare il colore ad attivarsi. Al mattino, applicala e lasciala in posa per circa 2-3 ore.

Rabarbaro

Il rabarbaro funziona come un buon schiarente per capelli biondi o castano chiaro. Contiene acido ossalico che a schiarirli. Come si usa? Fai bollire 2 gambi in 500 ml di acqua. Filtrala e falla raffreddare. Applica la soluzione sui capelli e lasciala in posa per circa 10 minuti.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è usato, come l’aceto, per dare luce ai capelli, ma può anche schiarirli. Mescolane un cucchiaio in 100 ml di acqua calda. Applica la pasta con un pennello sulle ciocche per creare un effetto balayage fai da te. Stai lontano dal cuoio capelluto e concentrati sulle punte.

Sale marino

Il sale marino schiarisce e illumina i capelli già schiariti o le basi naturali. Bagnati la testa con acqua salata lascia che il sole la asciughi. Se non sei al mare, lascia il liquido in posa per 15 minuti e ripeti l'operazione una volta al giorno.

Camomilla

Questo delicato fiorellino porta nei suoi petali un pigmento chiamato apigenina. L'apigenina crea sui capelli una nuance dorata. Fai quindi un infuso di camomilla e poi applicala sui capelli umidi. Il vantaggio è che questa pianta ha anche proprietà simili a quelle di un balsamo che lasceranno i tuoi capelli morbidi e lucenti.

Cannella

Metti in una tazza un paio di cucchiai del tuo balsamo e aggiungi qualche cucchiaino di cannella in polvere. Applica sui capelli e lascia in posa 3-4 ore o durante la notte. Più a lungo lo lasci, più ricco sarà il colore. Al mattino (o alla fine delle 3-4 ore), lavali bene.

Olio essenziale

Crea uno spray schiarente per capelli aggiungendo alcune gocce di oli essenziali di camomilla all'acqua purificata per sfruttare le proprietà schiarenti e ammorbidenti della camomilla. Le proporzioni sono 30 gocce in 500 ml.