mangiatoia uccelli con scorze agrumi

Mangiatoia per uccelli ecosostenibile: ricicla le scorze di pompelmo e arancia

I tuoi bambini amano vedere svolazzare gli uccellini nel giardino perché regalano tanta gioia ed allegria? Ecco come richiamarli. Crea, con i piccoli, una mangiatoia con le scorze degli agrumi, e il tuo spazio esterno avrà presto dei graditi ospiti.
Francesca Camerino 1 Agosto 2021

Consumi spesso spremute di agrumi per una colazione sana e naturale perché al risveglio ti danno una sferzata di energia. Dopo aver spremuto il pompelmo, l'arancia e il limone, conserva le scorze vuote e riciclale realizzando una mangiatoia per uccelli ecosostenibile.

Un'attività facile ed è perfetta per far divertire i bambini e nutrire gli uccellini selvatici che potrebbero trovare riposo nel tuo spazio esterno. Ecco come realizzarla con i piccoli di casa in modo creativo e in pochi passaggi. Un gioco da ragazzi!

Occorrente

  • Agrumi (pompelmo, arancia, lime, limone)
  • Coltello
  • Filato di lana resistente
  • Forbici
  • Ferro da maglia
  • Ago da lana
  • Mangime per uccelli

Procedimento

  1. Spremi tutto il succo e poi con il coltello rimuovi con cura l'interno
  2. Realizza 4 fori con il ferro da maglia
  3. Taglia due pezzi di filato larghi 15-20cm
  4. Infila il  primo pezzo di filo nell'ago e poi nei due fori
  5. Fai due nodini alle estremità per fissarli alla scorza
  6. Ripeti l'operazione con l'altro pezzo di filo e gli altri due fori
  7. Inserisci qualche cucchiaio di mangime (semi di mais, girasole, frutta secca e fresca secondo il tipo di volatile) nella scorza
  8. Appendi la mangiatoia all'albero o alla pianta più alta e resistente