Meditazione Zen: quali libri leggere per capire i principi di questa filosofia

Come approcciare la meditazione zen e i suoi principi con alcuni libri di facile lettura. Imparerai presto ad apprezzare le piccole gioie quotidiane, a controllare le tue paure e a comprendere i tuoi reali bisogni per vivere meglio.
Gaia Cortese 21 dicembre 2018

Stai cercando un libro per capirci qualcosa di più sulla meditazione zen? Allora sei capitato nella pagina giusta, perchè voglio consigliarti alcuni libri di facile lettura che approcciano in modo semplice la meditazione zen.
Attraverso la meditazione è possibile comprendere molti aspetti della vita, forse semplicemente per il fatto che si impara a rifletterci su. Capire i bisogni fondamentali da quelli che in realtà non lo sono, apprezzare le piccole gioie di ogni giorno, conoscere le proprie paure per poterle controllare e vivere meglio aiutando gli altri sono solo alcuni dei principi della filosofia zen.

Se l'argomento stuzzica la tua curiosità, ma non sai da dove iniziare, ti invito a leggere "Zen per principianti: Ottieni adesso la tua felicità e la pace interiore con la pratica zen" di Alexander Yamashita, un libro che ha lo scopo di mostrarti come applicare e utilizzare gli insegnamenti dello zen nella vita quotidiana. I principi dello Zen sono applicabili a tutte le sfere della quotidianità: dalla famiglia alla vita professionale, dai rapporti sociali ai rapporti affettivi.

Se sei a un livello principiante "Meditazione for dummies" di Stephan Bodian è un modo per approcciarsi a questo mondo molto efficace perchè vengono dati spunti di riflessione e consigli riguardo la pratica meditativa: come per esempio la posizione più adatta da assumere durante la meditazione, oppure consigli su come affrontare lo stress quotidiano, o ancora, come essere regolari nella pratica dello zen.

Impossibile non inserire nella lista anche un'opera di Osho, in questo caso "Meditazione per chi ha fretta". Soprattutto noi Occidentali abbiamo uno stile di vita dai ritmi frenetici e non è facile fermarsi per ascoltare se stessi, figuriamoci per meditare. Oggi è più che mai necessario trovare un nuovo modo per fermarci e concentrarci sul presente: in questo libro vengono così illustrate diverse metodologie adatte ai ritmi e ai pochi momenti liberi della vita quotidiana.

Un libro molto chiaro che illustra i concetti chiave della meditazione è "Zen 3.0. La via della meditazione. Un libro mindfulzen" del maestro Tetsugen Serra, un italiano che dopo aver vissuto molti anni nel Paese del Sol Levante, è diventato un monaco zen.Non si tratta di un manuale, ma di una guida per approfondire lo zen e per migliorare la propria vita tramite questa filosofia.

Non ci sono sufficienti giorni “pigri” nel nostro calendario. Un giorno pigro è un’occasione per allenarci a non avere paura dell’inattività. Forse pensi che non far niente sia uno spreco di tempo; non è così: il tuo tempo è innanzitutto un tempo per “essere” – essere vivo, essere in pace.
Thich Nhat Hanh

Un altro maestro zen vietnamita, Thich Nhat Hanh, ha scritto il libro "Rilassarsi in consapevolezza", nelle cui pagine condivide alcuni suggerimenti per meditare nella vita di ogni giorno. Nel libro vengono affrontati diversi temi come quello della guarigione, dello stress, dei pensieri ricorrenti e della solitudine. Come è possibile curare il malessere che pervade il mondo occidentale? Imparare a rilassarsi può essere il primo passo da fare per vivere meglio. Nel libro sono riportati anche degli esercizi di meditazione guidata.