Pronto per la Great Wall Marathon? Oltre 5000 gradini di corsa sulla Grande Muraglia Cinese

È senza dubbio una delle maratone più impegnative e dure da portare a termine. Ma è anche un’esperienza incredibile da vivere, perché sinceramnete, quando mai ti ricapita di poterti arrampicare sui 5.164 gradini della Grande Muraglia Cinese?
Gaia Cortese 14 maggio 2019

Come ti sentiresti all’idea di dover affrontare ben 5164 gradini di corsa? Probabilmente già senza fiato. Eppure alla Great Wall Marathon, che si svolgerà in Cina il 18 maggio, non mancheranno di sicuro gli iscritti. Anzi, ogni anno l'evento sportivo accoglie almeno 2.500 partecipanti provenienti da oltre 60 Paesi di tutto il mondo.

Nata nel 1999, la maratona della Grande Muraglia Cinese è una delle gare più faticose al mondo, ma anche una delle più entusiasmanti, e ormai, una della più famose. In programma, per la ventesima edizione di quest’anno, ci sono diversi percorsi: i 42 km della maratona, i 21 km della mezza maratona (si prevedono circa duemila partecipanti provenienti da una cinquantina di Paesi) e la Fun Run di 8,5 km. La maratona si snoda in parte lungo la Grande Muraglia, che complessivamente è lunga 5.760 km, e in parte lungo le strade della provincia di Tianjin, a due ore di distanza dalla città di Pechino.

La Grande Muraglia Cinese è stata dichiarata nel 1987 Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e, nel 2007, è stata inserita anche tra le sette meraviglie del mondo. Una lunghissima serie di mura che si snodano tra gli sconfinati paesaggi di campagna e i tipici villaggi locali, in un’atmosfera suggestiva che parla di secoli di storia.

Non si tratta quindi solo di dover affrontare continue salite e discese, o di dover correre un numero esagerato (per chi non è allenato) di chilometri. La maratona della Grande Muraglia è un’esperienza sui generis, da provare almeno una volta nella vita.