Vuoi rilassarti? Le campane tibetane funzionano

Un massaggio sonoro fatto con le campane tibetane dona un benessere diffuso al corpo alla mente e allo spirito. Le vibrazioni prodotte, infatti, hanno un effetto positivo sull’organismo e conducono in uno stato di profondo rilassamento, che permane anche terminato il massaggio.
Gaia Cortese 8 aprile 2020

In inglese vengono chiamate tibetan bowls. Difatti più che campane sono vere e proprie ciotole, di varie dimensioni, che vengono fatte suonare con un legno di forma cilindrica.

Le più antiche campane tibetane erano originarie del Tibet, ma ormai, al giorno d'oggi, sono diffuse in molti Paesi del mondo. Sono campane statiche, nell’utilizzarle, infatti, vengono appoggiate a terra o sul palmo della mano. Il suono che producono varia a seconda della campana, può dipendere dallo spessore o dalla forma stessa dello strumento, che può essere svasato o bordato.

Le campane tibetane e i sette pianeti

Le campane tibetane sono forgiate con una lega di sette diversi metalli, connessi ai sette pianeti principali: oro per il Sole, argento per la Luna, mercurio per Mercurio, rame per Venere, ferro per Marte, stagno per Giove e piombo per Saturno. Tali pianeti farebbero da tramite tra l'uomo sulla terra e le stelle nell'universo.

Sulla base delle fonti riportate, le campane tibetane venivano utilizzate già tremila anni fa per guarire le persone o per avvicinarle alle divinità, e venivano usate in specifiche fasi lunari. Oggi vengono impiegate per la meditazione sonora o per accompagnare un massaggio sonoro.

Il massaggio sonoro

Le campane tibetane danno origine a un suono armonico in grado di portare benessere al corpo, allo spirito e alla mente. Le vibrazioni emesse e il suono prodotto producono un vero e proprio massaggio vibrazionale che risveglia le zone più remote dell’organismo. Il massaggio sonoro con le campane produce un effetto positivo a 360°, migliora la qualità del sonno, rendendolo più rigenerante, riequilibra le emozioni, scioglie eventuali contratture muscolari.

Le campane vengono poi dette armoniche perché hanno un unico suono fondamentale piu tutta la scala delle armoniche, accordate tra di loro secondo la proporzione aurea. Le ciotole piu piccole sono piu acute mentre le più grandi sono piu gravi. Ma ciò che contraddistingue queste campane è il suono, in grado di portare con sé ordine a armonia.

Come si suonano

Le campane tibetane si possono suonare in due modi: puoi colpirle come un gong o strofinarle sul bordo con l’apposito bastone. Di norma, le campane più grandi vengono colpite con appositi strumenti, mentre quelle più piccole si adattano ad entrambi i metodi.

Puoi quindi appoggiarne una di piccole o medie dimensioni sul palmo della mano con le dita stese e puoi colpirla con il bastoncino o strofinarla sotto il bordo esterno. Se invece la campana è di grandi dimensioni, puoi appoggiarla su un cuscino e suonarla con gli appositi bastoni. O ancora, puoi riempirla di acqua, e sperimentare il suono che produce.

I benefici

Il suono prodotto dalle campane tibetane è una vera musica. E se si parla di massaggio sonoro è proprio perché le vibrazioni emesse dalle campane donano una sensazione di profonda pace e un rilassamento diffuso. Una seduta di massaggio sonoro con le campane tibetane può durare anche un'ora e in questo lasso di tempo è facile abbandonarsi totalmente e raggiungere un alto livello di rilassamento. La buona notizia è che lo stato di benessere del corpo, della mente e dello spirito permane a lungo, anche una volta terminato il massaggio.