Yin e Yang, il simbolo del principio supremo in cui forze opposte si fondono per raggiungere l’armonia

Simbolo dell’universo e del principio supremo, il Taijitu viene rappresentato con un cerchio diviso in due metà perfettamente uguali, dove il nero rappresenta Yin e il bianco Yang. A loro volta, Yin e Yang rappresentano due energie opposte, che devono coesistere al fine di raggiungere uno stato di armonia.
Gaia Cortese 29 Agosto 2021

A sentire nominare la parola Taijitu, potresti avere il vuoto mentale, e credere di non averla mia sentita nel corso della tua esistenza. Probabilmente è anche così, ma sicuramente devi esserti imbattuto in quello che è il suo simbolo, un cerchio perfetto in cui i colori bianco e nero si fondono e contrastano a vicenda.

Questo cerchio è diviso in due metà perfettamente uguali, dove il nero rappresenta Yin e il bianco Yang. Una particolarità che non può passare inosservata è la linea curva che divide le due forze: non si tratta, infatti, di una scelta casuale, ma rappresenta la natura dinamica delle due energie opposte. La linea curva è movimento e vitalità. 

Anche la posizione dei due pallini più piccoli non è casuale: la metà bianca, Yang, aumenta gradualmente dall’alto verso il basso e nel momento in cui raggiunge la massima ampiezza, sinonimo di maggior forza espressiva, inizia ad emergere Yin, il pallino nero più piccolo. Allo stesso modo, anche Yin si sviluppa dal basso verso l’alto e, nel momento in cui raggiunge la sua massima forza, lascia spazio a un pallino bianco, Yang.

Yin e yang: simbolo e significato

Significato

Il Taijitu è il simbolo dello Yin e dello Yang ed è un’icona del Taoismo e del Confucianesimo. Secondo la filosofia cinese, Yin e Yang sono due energie opposte che tuttavia si completano a vicenda. Nel momento in cui Yin e Yang sono in equilibrio tra loro si trova l’armonia. Sono infatti due forze opposte che si completano e l’una non potrebbe esistere se non esistesse anche l’altra.

In Occidente si è anche diffusa un'errata interpretazione di questo simbolo, per cui il bianco rappresenterebbe il bene e il nero il male e ancora, che nel bene c’è un po’ di male e nel male un po’ di bene. Non è così.

Ciò che è opposto si concilia, dalle cose in contrasto nasce l’armonia più bella, e tutto si genera per via di contesa.

Eraclito

Altro errore abbastanza diffuso è pensare che Yin e Yang possono rappresentare il maschile e il femminile: una teoria senza fondamento visto e considerato che il taoismo parla esclusivamente di energia positiva ed energia negativa, senza fare alcun accenno alle differenze di sesso.

Anzi, a voler scavare ulteriormente nel significato di quello che simboleggiano Yin e Yang, vale la pena sottolineare che non si tratta di due fenomeni diversi, ma di momenti diversi di uno stesso fenomeno, pertanto non c’è niente di completamente Yang o di completamente Yin. Ma allora quale è la spiegazione dei due colori che hanno una piccola parte del colore opposto? Quando uno dei due elementi, quindi Yin oppure Yang, raggiunge il massimo della sua espressione, cambia nell’elemento opposto. Per esempio, torniamo al significato di giorno e notte, quando quest’ultima è arrivata al culmine della sua oscurità (yin), il primo segno del giorno in arrivo (yang) inizia a manifestarsi, e viceversa.

Simbolo

Il Taijitu è il simbolo dell'universo e del principio supremo. Ha origine da un testo sacro molto antico (Yijing) che riale addirittura al 1000 a.C, ma che sembra essere stato completato nel 700 a.C., nel periodo della dinastia Zhou. Tradotto il termine yang significa “versante assolato di una collina”, è rappresentato dal colore bianco e a sua volta rappresenta l’energia positiva, la luce, il sole e il giorno; Yin, invece tradotto significa “versante ombreggiato di una collina”, è rappresentato dal colore nero e rappresenta l’energia negativa, il buio, la luna e la notte.

Alimentazione yin e yang

Con riferimento all’armonia che può essere raggiunta con l’equilibrio tra Yin e Yang, l’alimentazione cinese sostiene che le varie pietanze non hanno solo una componente nutritiva, ma anche energetica. Ecco come si finisce quindi per parlare di alimenti Yin e alimenti Yang. Di norma i cibi più rifrescanti, come frutta e verdura, sono considerati più Yin, mentre quelli che "riscaldano" come le spezie, la carne bovina e ovina, sono considerati più Yang. Tuttavia, Yin è anche sinonimo di salato, mentre Yang di dolce.