I 10 alimenti sgonfia pancia per prepararti alle vacanze al mare

La frutta, ma non tutta. E la verdura anche, ma di nuovo non tutta. Non è così semplice sapere quali alimenti possono aiutarti ad avere una pancia piatta e a compiere l’ultimo passo per una perfetta prova costume. Ecco però 10 cibi che dovresti proprio inserire nella tua dieta.
Giulia Dallagiovanna 6 Agosto 2019

Va bene la dieta, va bene ridurre il girovita e cercare di rientrare in quella taglia che prima dell'inverno ti stava alla perfezione. Ma la pancia? Sembra che per quanto tu ti possa impegnare, quella rimanga sempre gonfia, a rovinare tutti i tuoi sforzi. Forse non lo sai, ma il problema non è quanto mangi: sono proprio gli alimenti che scegli che possono favorire o meno questa situazione. Non che sia la fine del mondo: il consiglio è sempre quello di godersi vacanze e mare senza essere ossessionati dalla prova costume. Ci sono però alcuni cibi che possono aiutarti a ritrovare un ventre piatto e altri che invece andrebbero evitati del tutto, come latte e latticini, lieviti o carne rossa. Vediamo allora insieme 10 alimenti sgonfia pancia.

Acqua naturale

Tanto banale, quanto troppo poco considerata. Bere due litri d'acqua naturale al giorno favorisce la diuresi, la depurazione del corpo dalle tossine e l'eliminazione dei liquidi in eccesso. Ti accorgerai che, a mano a mano che fa effetto, il gonfiore si ridurrà visibilmente. Ma non è necessario che sia sempre la classica minerale, anche il tè verde o l'acqua aromatizzata allo zenzero possono essere delle buone idee. L'importante è evitare bibite zuccherate e gassate, che provocano esattamente l'effetto opposto.

Limone

Magari il suo sapore acidulo non sarà di tuo gradimento, ma dovresti riconsiderare il limone nella tua dieta se vuoi ottenere una pancia piatta. Non solo è ricco di vitamina C e fa molto bene alla salute in generale, ma contiene anche acido citrico che stimola l'attività dei reni e l'eliminazione dei liquidi in eccesso. Inoltre, favorisce il lavoro di stomaco, fegato e intestino per un effetto disintossicante che agisce su tutto l'organismo. Prova ad esempio a berne un bicchiere al mattino diluito con un po' d'acqua, ti aiuterà anche a digerire meglio e ad accelerare il metabolismo. Su Ohga ti abbiamo già parlato di tutte le proprietà del limone.

Finocchio

Sia il finocchio che il finocchietto hanno un effetto drenante immediato. La differenza tra i due è semplicemente il luogo di coltivazione: se il primo cresce nei campi o nel tuo orto, il secondo è selvatico. La funzione però è la stessa: se uno lo mangi in insalata o lo puoi sgranocchiare anche a fine pasto e l'altro lo assimili soprattutto attraverso le tisane, il risultato sarà una pancia piatta e un corpo drenato dai liquidi in eccesso. Ti aiuterà anche a dimagrire e contrasta il meteorismo, perché combatte la fermentazione del resto del cibo nel tuo apparato digerente. Su Ohga infatti ti abbiamo già parlato delle proprietà del finocchio.

Cereali integrali

Pasta e soprattutto pane non sono per nulla amici della pancia piatta. Sono infatti ricchi di carboidrati e fibre che possono facilitare le infiammazioni e quindi il gonfiore addominale. Ma esiste un'alternativa, che possono essere sia i cereali integrali che il kamut. Cambiare spesso il tipo di farina ed evitare quelle troppo raffinate fa bene in generale, perché favorisce il contrasto a diabete e obesità. E questo beneficio si avverte anche nel caso del ventre. Insomma, è il momento di provare nuovi sapori.

Yogurt

In generale, i latticini non aiutano a sgonfiare la pancia. Se poi hai sviluppato anche solo una leggera intolleranza, saprai quanto sono complessi da digerire e quanto rischiano di fermentare nel tuo stomaco. Ci sono però alcune eccezioni. I formaggi stagionati, ad esempio, anche se si sa che rischiano di farti ingrassare. Ma anche lo yogurt. Mangiane un vasetto tutti i giorni: oltre a essere una fonte poco considerata di proteine, stimolerà anche la flora intestinale e quindi l'eliminazione più rapida del cibo che non è stato assimilato.

Pomodoro

Ci sono diverse verdure (attenzione, non tutte!) che possono rendere la tua prova costume veramente perfetta e una di queste è il pomodoro. A sorpresa, in questo caso è meglio mangiarlo cotto invece che crudo. Conterrà infatti una maggior quantità di licopene, una sostanza che ha un elevato potere antiossidante e che favorisce l'eliminazione delle tossine. Quindi è il momento di preparare salse e sughi, purché la pasta poi sia integrale.

Asparagi

Sicuramente gli asparagi ti aiutano a dimagrire, in quanto favoriscono l'assimilazione dei nutrienti contenuti negli altri cibi e contrastano invece quella di grassi e zuccheri. Inoltre, hanno un vero e proprio effetto diuretico di cui, magari, ti sarai anche già accorto. Dovresti scegliere quelli verdi e più ricchi di clorofilla. Agiranno come dei piccoli spazzini del tuo organismo e si porteranno via tutte le tossine e le scorie potenzialmente dannose. C'è chi consiglia di mangiarli sia a pranzo che a cena, seguendo una dieta degli asparagi in piena regola. Magari così diventa un po' eccessivo, ma cerca comunque di farne una buona scorpacciata.

Carciofi

I carciofi contengono molta acqua e una quantità adeguata di fibre. Stimoleranno quindi sia la diuresi che l'attività della flora batterica, per un doppio effetto che non potrà che farti sgonfiare completamente la pancia. Per chi piacciono, inoltre, rappresentano una vera e propria squisitezza: quando si dice dimagrire con gusto. Evita invece i legumi, la cui buccia provoca spesso il risultato contrario rispetto a quello che vuoi ottenere, cavolfiore e parenti stretti e anche, come potrai immaginare, le patate.

Ananas

Alcuni non riescono proprio a mangiarla, perché provoca loro acidità di stomaco. Ma se non sei fra queste persone, allora potresti integrare l'ananas nella tua colazione del mattino. Noterai subito quanto sia in grado di ridurre la ritenzione idrica e quindi anche portarti a eliminare i liquidi in eccesso. Al pari del limone, inoltre, funziona da stimolo per il tuo metabolismo quindi ti aiuterà anche a perdere qualche chilo in eccesso che ti è rimasto. Persino le tue eventuali gambe gonfie ne beneficeranno, perché contribuirà a ridurre il ristagno di liquidi che ha provocato il disturbo.

Melone

Un frutto tipico dell'estate e ottimo anche per sgonfiare la pancia, il melone è costituito al 90% di acqua ed quindi impossibile non eliminare liquidi una volta che ne hai mangiato qualche fetta. Su Ohga ti abbiamo già parlato delle proprietà del melone. Essendo ricco di betacarotene, inoltre, favorirà anche una perfetta abbronzatura una volta arrivato in vacanza, mentre la vitamina A ti aiuterà a proteggere la vista dai raggi del sole.