Stress e preoccupazioni non ti fanno dormire bene? Lo yoga può aiutarti contro l’insonnia

Lo yoga si basa sul controllo della respirazione e sull’allungamento dei muscoli del corpo. Questo meccanismo non solo ti aiuta a rilassarti in quel momento, ma alla lunga ti insegna anche come allontanare stress e ansia dalla mente per scivolare più facilmente nel mondo dei sogni.
Giulia Dallagiovanna 22 Dicembre 2020

Forse hai sempre sofferto di insonnia, o magari non riesci a dormire bene solo quando devi affrontare un periodo un po' più stressante. Ci sono poi quelle settimane in cui la tua routine abituale viene modificata, a volte anche da eventi piacevoli, ma il tuo corpo finisce per non capire più quando è il momento di abbandonarsi a un sonno ristoratore. E potrebbe esserti accaduto sempre più spesso durante quest'ultimo anno, dove più di un'abitudine è stata decisamente sovvertita. Lavoro da casa, intere giornate chiuso nel tuo appartamento, niente uscita serale con gli amici, addio cinema e preoccupazioni varie quando sei costretto a entrare in un ambiente chiuso e affollato come un mezzo pubblico. Con stress e ansia che aumentano, la difficoltà ad addormentarsi potrebbe presentarsi sempre più spesso. Naturalmente è importante parlarne con il tuo medico, ma ci sono anche alcune attività che ti possono aiutare. E tra queste, dovresti prendere in considerazione lo yoga, come suggeriva uno studio pubblicato su Association for Applied Psychophysiology and Biofeedback già qualche anno fa.

L'insieme di esercizi e soprattutto l'insistenza sulla respirazione e sul distendere tutti i muscoli del tuo corpo, ti aiuteranno piano piano a rilassarti. Non solo, ma la pratica di mindfulness che viene inclusa in questa attività facilita l'allontanamento dell'ansia e delle preoccupazioni dalla mente. Una sorta di vacanza virtuale di cui il tuo cervello ha davvero bisogno.

L'Health Coach Stephanie Mansour conferma, in un articolo sulla CNN, di avere ottenuto diversi benefici dalla pratica quotidiana dello yoga e di essere riuscita anche a smettere di utilizzare farmaci per dormire. Questo sport ti aiuta inoltre a tonificare i muscoli, migliorare la tua postura e a ritrovare quel contatto con il tuo corpo che tenderai a perdere, soprattutto durante i periodi di maggiore tensione.

Lo yoga ti aiuta inoltre a tonificare i muscoli, rendere più elastico il tuo corpo e ritrovare il tuo benessere

Se quindi ti accorgi di impiegare sempre più tempo per scivolare nel mondo dei sogni, di girarti e rigirarti nel letto per ore intere e di alzarti al mattino ancora più stanco di quando sei andato a dormire, dovresti fare un tentativo con questa disciplina. Dopo qualche settimana potresti notare benefici importanti non solo sul tuo riposo, ma anche sul tuo benessere in generale.