Hornbeam, il fiore di Bach n.17 per chi sente di non avere la forza

Soffri della sindrome del lunedì? Fai fatica a mettere i piedi giù dal letto e ti senti già stanco fin dal mattino presto? Il fiore di Bach che potrebbe aiutarti a superare questa condizione, in genere transitoria, è l’Hornbeam, indicato per ritrovare entusiasmo e interesse nel quotidiano.
Gaia Cortese 20 novembre 2019

Ti svegli il lunedì mattina e ti senti già stressato, stanco a tal punto che ti è addirittura difficile scendere dal letto. Senza forza per affrontare il quotidiano e già annoiato, senza aspettative o stimoli. Se questa condizione dovesse ripetersi con costanza, potresti trovare un valido aiuto nei fiori di Bach, con il rimedio Hornbeam. Si tratta nella maggior parte dei casi di uno stato transitorio, ma ricorrere a un preciso fiore di Bach può aiutarti a uscire da questa condizione di apatia, spossatezza e noia.

Fiore di Bach n. 17: Hornbeam (Carpinus Betulus)

Hornbeam appartiene alla famiglia delle Betulacee e corrisponde ad un albero che puoi trovare facilmente in montagna, il carpino comune (o carpino bianco). Questo albero è simile al faggio rosso con un tronco di colore bianco cenere e foglie invece che ricordano quelle della betulla. Fiorisce tra maggio e giugno e può raggiungere i 10-15 metri di altezza.

La personalità Hornbeam

"Per quelli che sentono di non avere sufficiente forza, mentale o fisica, per portare il peso della vita posto su di loro; le attività quotidiane sembrano troppo pesanti da affrontare, benché generalmente essi riescano a portare a termine i propri compiti. Per quelli che credono che alcune parti, del corpo o della mente, necessitino di essere rafforzate prima di poter agevolmente compiere il proprio lavoro."
(Dottor E. Bach)

È indicato se:

  • sei stanco a livello mentale
  • soffri della sindrome del lunedì mattina
  • ti manca qualsiasi motivazione per cominciare la giornata

Può aiutarti a:

  • superare la noia del quotidiano
  • combattere la tipica apatia del lunedì mattina
  • dissipare i tuoi dubbi relativi alle tue capacità
  • considerare ogni giornata come un nuovo inizio