Impatiens, il fiore di Bach n.18 per chi ha sempre fretta

Le pratiche qui descritte non sono accettate dalla scienza medica, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Queste informazioni hanno solo un fine illustrativo.
In particolare in questi tempi moderni la personalità Impatiens non è difficile da riconoscere. Sempre di fretta, con scarso spirito di tollerenza verso gli altri, insofferente ai contrattempi, chi ha bisogno di ritrovare la calma può fare affidamento sui fiori di Bach.
Gaia Cortese 4 dicembre 2019

Sei intrattabile al tuo risveglio, tendi a fare tutto un po’ di fretta e non sia mai che ti capiti un imprevisto. Se ti riconosci in questi aspetti caratteriali, probabilmente sei una personalità Impatiens. Ogni volta che ti ammali non sopporti questa condizione e vuoi guarire subito, non sopporti le persone lente e fai di tutto per sollecitarle in quello che fanno. Forse è arrivato il momento di rallentare un po’ il ritmo e di cercare di alleviare questi aspetti del tuo carattere con i Fiori di Bach.

Fiore di Bach n. 18: Impatiens (Impatiens Glandulifera)

Della famiglia delle Balsaminaceae, la Impatiens Balsamina, conosciuta anche come fior di vetro o più erroneamente "i fiori della balsamina", è una pianta originaria del Sud-est asiatico e dell’India. I suoi fiori possono essere di colore bianco, rosa o rosso screziato, mentre le foglie e i fusti sono particolarmente robusti e succulenti; in genere è una pianta dal bell’aspetto tanto da essere comunemente utilizzata come pianta ornamentale in appartamento.

La personalità Impatiens

“Per coloro che sono veloci sia nel pensiero che nell’azione, e che desiderano che ogni cosa avvenga senza esitazioni né ritardo. Quando sono malati sono ansiosi di ristabilirsi al più presto. Per costoro è molto difficile essere pazienti con chi è lento perché ritengono che ciò non sia giusto e sia inoltre una perdita di tempo. Quindi tentano in ogni modo di vivacizzare le persone pigre. Spesso preferiscono pensare e lavorare in solitudine, per poter fare le cose secondo i loro ritmi… ”.
(Dottor E. Bach)

È indicato se:

  • tendi ad essere impaziente
  • non sopporti troppe interferenze in quello che fai
  • ti infastidiscono i contrattempi
  • prendi spesso decisioni affrettate

Può aiutarti a:

  • vivere il tuo ritmo e quello degli altri con più disponibilità
  • aumentare la tua tolleranza
  • goderti maggiormente la realtà quotidiana
  • non avere più paura di perdere tempo