Iperosmia: quell’estrema sensibilità a odori e profumi che può risultare debilitante

C’è chi ha il super udito, chi ha la super vista e chi, invece, possiede il super olfatto. Anche se, a differenza degli altri, questa condizione può risultare estremamente debilitante.
Rubrica a cura di Sara Del Dot
24 agosto 2020

È una questione di sensibilità. C’è chi non riesce ad ascoltare la musica a un volume troppo alto altrimenti ha male alle orecchie e chi invece ha bisogno di girare la manopola per sentire meglio i bassi. Allo stesso modo, c’è chi non percepisce in modo particolare odori e profumi e chi invece sente tutto in modo anche troppo intenso. Se anche tu vieni spesso, troppo spesso, disturbato da odori pungenti, anche se per gli altri risultano piacevoli, potresti soffrire di iperosmia, ovvero un’eccessiva sensibilità a stimoli olfattivi che può farti sentire anche quello che gli altri non percepiscono.

Sebbene questo iper-olfatto possa apparire quasi come un superpotere, al pari della super vista o del super udito, in realtà presenta forse più pro che contro. L’olfatto è infatti il senso che utilizziamo in maniera più involontaria, nel senso che non possiamo impedire a profumi e aromi di raggiungerci, e questo è un bene se ci troviamo in un giardino pieno di gelsomini, un male se invece stiamo camminando in una strada sporca e percepiamo involontariamente tutti gli stimoli sgradevoli che gravitano intorno a noi sicuramente non stiamo parlando di un vantaggio.

Questo disturbo non è molto studiato, a differenza di altri disagi correlati all’olfatto come la fantosmia, che consiste nell’avere allucinazioni olfattive, oppure la anosmia, incapacità di percepire gli odori. Tuttavia si tratta di un fenomeno considerato soprattutto quando si parla di sensibilità chimica multipla, una condizione estremamente debilitante vissuta da persone molto intolleranti agli stimoli sensoriali derivanti dalle sostanze chimiche, che quindi faticano a utilizzare prodotti chimici anche solo per pulire la casa.

Una condizione di fragilità dei sensi che amplifica tutto ciò che di bello e brutto un profumo possa portare con sé.

Questo articolo fa parte della rubrica
Sono nata e cresciuta a Trento, a due passi dalle montagne. Tra mille altre cose, ho fatto lunghe passeggiate nel bosco altro…