Sai quanti passi devi fare ogni giorno per essere in forma?

Probabilmente il target di 10.000 passi al giorno era un po’ troppo. Anzi, era tutta una campagna pubblicitaria. La buona notizia è che ti basta compiere tra i 7.000 e gli 8.000 passi al giorno per “essere alla pari” con quei 30 minuti di attività fisica quotidiana consigliati dalle Linee Guida della Sanità Pubblica. Ecco come fare.
Gaia Cortese 9 settembre 2019

Finora il suggerimento di fare almeno 10mila passi al giorno per mantenerti in buona forma sembrava un po’ la panacea di tutti i mali, ma soprattutto il modo migliore per avere la coscienza a posto. E allora non di rado capitava di scorgere chi frugava nelle proprie tasche in cerca del contapassi per accertarsi che lo strumento funzionasse correttamente e raggiungere così il target raccomandato. Oggi, in verità, non siamo più così certi che occorra veramente fare 10mila passi al giorno, anzi. Forse tra i 7mila e gli 8mila passi vanno già più che bene.

Il motivo è presto spiegato. Un giornalista del quotidiano inglese The Guardian ha raccontato come il traguardo dei 10mila passi sia nato da una campagna di marketing giapponese nella metà degli Anni Sessanta dello scorso secolo. All’indomani dei Giochi Olimpici di Tokyo ‘64 tale Yoshiro Hatano inventò un aggeggio chiamato man-pokei, l’attuale contapassi. Tuttavia i 10mila passi giornalieri consigliati non hanno mai dato prova di garantire uno stato di salute ottimale per tutti, non tenendo oltretutto conto dei diversi parametri da considerare: l’età dell’individuo, il sesso, la preparazione atletica e non ultimo, lo stato generale di salute.

La questione ha iniziato quindi ad essere studiata in modo più approfondito e una ricercatrice del Dipartimento di Chinesiologia dell’Università di Massachusetts negli Stati Uniti, Catrine Tudor-Locke, ha indicato tra i 6 e gli 8mila passi la soglia alla quale puntare. Questo perché i 30 minuti di esercizio moderato consigliato ogni giorno dalle linee guida sulla salute pubblica corrispondono approssimativamente a 7500 passi.

Come fare 7500 passi al giorno

Ti sembrano tanti? Non spaventarti. Nella vita quotidiana si presentano infinite situazioni in cui abbiamo la possibilità di fare dei passi, tuttavia spesso rinunciamo a farli per sola pigrizia. Ecco quindi alcuni suggerimenti per aumentare il numero di passi compiuti sul tuo contapassi e arrivare al target di 7.500 passi e oltre:

  • Ogni volta che ti tocca aspettare qualcuno, l'autobus, la metro o il treno, o magari ti trovi in coda, cammina (anche se qualcuno ti prenderà per nevrotico).
  • Prendi poi l'abitudine di parcheggiare la tua automobile lontano: se fai qualche passo in più per arrivare in ufficio o rientrare a casa di certo non ti fa male.
  • Considera la possibilità di adottare un cane. Tu lo salverai da un'esistenza in canile, lui diventerà il tuo fedele compagno di passeggiate all'aperto. E ti riempirà il cuore.
  • Mentre cammini, ascolta musica. Senza neppure accorgertene aumenterai naturalmente il ritmo della tua camminata, incrementando i benefici sull'apparato cardiocircolatorio e muscolare.
  • Cammina in ufficio. Otto ore trascorse davanti al computer non ti fanno sicuramente bene, ma ogni scusa è buona per potersi alzare di tanto in tanto: bevi un bicchiere di acqua al distributore, alzati per recuperare i tuoi fogli alla fotocopiatrice, prendi un caffé con i colleghi e, se devi parlare con qualcuno, raggiungilo alla sua scrivania. Ma non esagerare o ti prenderanno per svogliato e nullafacente.
  • Dimentica dell’ascensore. Salendo e scendendo le scale fai aumentare il numero dei passi compiuti giornalmente, ti permette di bruciare calorie e ti aiuta a tonificare gambe e glutei.

Fonte | Dottore, ma è vero che…?Mayo Clinic