5 strategie per fare movimento e bruciare calorie (senza fare sport)

Da salire le scale a rimontare in sella alla propria bicicletta, dal portare a spasso il proprio cane a darsi all’hobby del giardinaggio. Esistono diverse attività “non sportive” che possono tranquillamente competere con le lunghe e impegnative sessioni in palestra: si perde peso e si tonificano i muscoli allo stesso modo (se non di più).
Gaia Cortese 24 maggio 2020

Se ti dicessi che per tenerti in forma, per tonificare i tuoi muscoli e per bruciare calorie non hai bisogno di andare per forza in palestra, come la prenderesti? Forse sei uno sportivo più che appassionato e neppure ti sei mai posto la domanda, ma ci sono molte altre persone che si considerano "allergiche" all'attività sportiva e che non disegnerebbero un qualsiasi escamotage per ritrovare una buona forma. Detto e fatto. Ecco 5 strategie per bruciare calorie e tonificare gambe, braccia, addominali e glutei.

Usa la bicicletta

Abbandonare l'automobile, preferendole la bicicletta non è solo un'ottima scelta dal punto di vista ambientale, ma è anche un'ottima strategia per tenersi in forma, oltretutto è un'attività fisica molto completa, che coinvolge tutti i muscoli del corpo. L'idea che andando in bicicletta si allenino solo le gambe è infatti ormai datata. La verità è che per darti stabilità ed equilibrio vengono chiamati in causa anche gli addominali e i dorsali, le spalle e le braccia. Anche i glutei, che sono il punto di raccordo tra la parte superiore e la parte inferiore del corpo, concorrono sia alla fase di propulsione esercitata dalle gambe sia alla fase di stabilizzazione dei muscoli appena citati.

Dedicati ai lavori domestici

Sapevi che con un'ora di pulizia dei pavimenti si consumano circa 145 calorie allenando sia gambe che braccia? E che un'ora di pulizia dei vetri equivale a quasi 350 calorie bruciate? Dedicarsi alle faccende domestiche non è proprio una passeggiata, ma puntiamo alle calorie consumate, è molto più proficuo. Secondo uno studio del Good Housekeeping Institute due ore di lavori domestici potrebbero farti bruciare addirittura 600 calorie. Vuoi sapere quali sono i lavori più indicati per tonificare i muscoli? Senza dubbio lavare i vetri delle finestre (115 calorie in soli 20 minuti), ma anche spolverando mobili, mensole in tutta casa per mezz'ora al giorno può farti consumare fino a quasi 200 calorie.

Fai le scale

Come hai abbandonato la tua auto per usare la biciletta, prova ad abbandonare l'ascensore per fare le scale. Prendere l'abitudine di salire e scendere le scale ogni giorno, ti permette di tonificare gambe e glutei con ottimi risultati. Si tratta di una vera e propria attività fisica chiamata Stairs Workout, che è sempre più diffusa anche nei centri sportivi. Quindi, come prima cosa, rinuncia all'ascensore, fatta eccezione per quando torni dall'aver fatto la spesa; se poi cerchi un programma di allenamento dettagliato da mettere in pratica sulle scale, segui i consigli del personal trainer in questo articolo.

Porta a spasso il cane

Le uscite con il tuo cane sono un vero antidoto contro la sedentarietà, perché volente o nolente, ti portano ad alzarti dal divano e ad uscire di casa almeno tre volte al giorno. Approfitta di questa incombenza per fare delle lunghe passeggiate in mezzo al verde, non solo faranno bene al tuo spirito, ma anche alle tue gambe. La semplice camminata è un toccasana per la salute, non mette a rischio le articolazioni e la possibilità di farsi male è davvero bassa. Farai felice il tuo amico a quattro zampe e ti terrai in perfetta forma.

Fai giardinaggio

Un articolo pubblicato sul Daily Mail rivela come dedicarsi all'attività del giardinaggio possa essere molto più dispendioso a livello calorico che frequentare una palestra. Sembra infatti che 3 ore dedicate a prendersi cura di fiori e piante abbiano lo stesso effetto di un'ora di attività fisica intensa. Conti alla mano, una stagione di lavori di giardinaggio della durata di circa 6 mesi porterebbe a consumare quasi 19mila calorie, che è quello che si brucia correndo 7 maratone. Ti ho convinto?