Il segreto della felicità (e della buona forma fisica)? Uscire con il tuo cane

MIgliora la salute del tuo sistema cardiovascoalre, combatte stress e ansia, ti mantiene in buona forma fisica e ti permette di fare conoscenza con altre persone. Sembra quasi sia il segreto di una vita felice, ma si tratta “solo” di adottare un cane.
Gaia Cortese 25 aprile 2020

Camminare per circa 30 minuti 3 volte al giorno ha effetti positivi sul tuo benessere, sia fisico che mentale. Neppure un abbonamento annuale alla palestra ti convincerebbe a farlo, a meno che tu non sia davvero uno sportivo nato. Ma un cane, quello sì. Un cane butta giù dal divano anche l’individuo più pigro al mondo, perché se ciò non accadesse, presto si ritroverebbe un gentile omaggio sul tappeto di casa.

Un amico a quattro zampe deve uscire e "sgambare" all'aperto almeno 3 o 4 volte al giorno, come minimo per 10 minuti a uscita, che solitamente, se si ha tempo a disposizione, si trasformano in una piacevole mezz’oretta. A passo lento o veloce, con un cane al guinzaglio comunque ci si muove sempre e senza quasi accorgertene ti stai garantendo la tua buona dose di benessere quotidiano.

Tanto per cominciare, passeggiare con un cane ha un effetto più che positivo sulla salute del tuo apparato cardiovascolare. Già solo un’uscita di 30 minuti è un buon modo per fare un'attività sportiva; moltiplicala per 7 giorni a settimana e avrai completato una sessione di 3 ore e mezzo di attività fisica moderata. Ma noi lo sappiamo, con il cane NON si esce una sola volta al giorno. Questo per spiegarti che adottando un cane potresti davvero mettere da parte il tuo abbonamento alla palestra e dimenticarti le fatiche sul tapis roulant.

Avere un cane ti permette anche di migliorare le tue relazioni sociali e di raggiungere un certo equilibrio emotivo, se non addirittura una base di felicità costante. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista BMC Public Health e condotto da un team di ricercatori della University of Western Australia, la passeggiata quotidiana con il proprio cane è in grado di aumentare il senso di autostima personale e la sicurezza in sé.

Nello studio i proprietari coinvolti sono stati circa un migliaio, provenienti dalle città di Perth in Australia e di Portland negli Stati Uniti. Al momento di valutare il livello di interazione sociale dei proprietari dei cani, uno dei ricercatori del team, Christian Hayley, ha potuto constatare come la capacità di dialogo e di interazione con le persone incontrate al di fuori dell’ambiente domestico fossero potenziate.

Certo, c'è sempre la possibilità che tu esca in strada con il tuo cane al guinzaglio e che tu decida di non voler parlare con nessuno, ma in genere questo non è il comportamento standard di chi convive con un cane. Al contrario, i proprietari dei cani amano dialogare e scambiare opinioni sui loro fedeli amici quasi come i nonni amano mostrare le foto dei nipotini a perfetti sconosciuti.

Adottare un cane è un ottimo modo per combattere la sedentarietà, raccomandato anche agli anziani. I benefici che se ne ricevono sono davvero tanti: non solo un cane tiene compagnia da mattina a sera, ma la passeggiata che ti "obbliga" a fare ti permette di stare meno tempo seduto in casa, di camminare per le strade della città o in mezzo al verde, e di incontrare qualche vicino di casa. Un vero antidoto a quella sensazione di solitudine che alcune persone iniziano a provare una volta che si ritirano in pensione.

Insomma, non c'è un'età sbagliata per adottare un cane, e prima lo fai, meglio starai.