Dermaplaning per rimuovere i peli dal viso: vietato il fai da te

Sono sempre più numerose le donne che cercano di combattere la presenza di fastidiosi e imbarazzanti peli sul viso con un metodo noto come dermaplaning, che quest’anno ha avuto particolare successo tra i trattamenti fai da te. In realtà, si combina rasatura (con lama) a un’esfoliazione profonda e può essere altamente irritante.
Rubrica a cura di Valentina Rorato
3 Aprile 2021

I peli sul viso sono un forte motivo di disagio per le donne. Puoi cercare di nasconderli con il make up, di strapparli o di decolorarli, ma la verità è che spuntando in zone molto esposte, come il mento o il labbro superiore, e difficilmente riesci a farli sparire con la pinzetta o un po' d'acqua ossigenata. Qual è la soluzione? Esistono dei trattamenti efficaci che permettono la riduzione dei peli e l'indebolimento, come il laser. In questo periodo però ha conquistato il mercato il famigerato dermaplaning, che serve essenzialmente ad eliminare peluria, in modo abbastanza aggressivo e non definitivo.

Come mai questo boom? Un grazie, probabilmente, si deve alla pandemia globale, che ha causato la chiusura di molti centri estetici e tantissime donne hanno scelto il fai da te. Il dermaplaning si fa, infatti, anche a casa e nell'ultimo anno sono aumentate notevolmente le vendite (+58%) dei kit per effettuare questo trattamento domiciliare. Ma che cos’è esattamente e quanto è pericoloso il fai da te?

Che cos’è

Il dermaplaning è uno dei modi più semplici per rimuovere i peli superflui dal viso a casa. Si basa sul principio della rasatura, perché utilizza una lama indolore che delicatamente raschia via i peli dal viso e, al tempo stesso, libera la pelle da qualsiasi accumulo di cellule morte, tutto ciò che può contribuire a rendere la tua pelle opaca o irregolare. Quindi per semplificare, da una parte rade, dall’altra esfolia, rendendo l’epidermide più ricettiva ai principi attivi di creme e trattamenti viso. La chiusura frequente di centri estetici e di saloni di bellezza ha aumentato la sua popolarità.

Inoltre, rimuovere i peli superflui dal viso permette un trucco migliore, rende la pelle più luminosa e fa sentire le donne più sicure di sé. Purtroppo la peluria in volto può essere causa di grande imbarazzo. Ma ci sono dei rischi?

Controindicazioni

Il demaplaning, anche se lo puoi fare a casa, non vuol dire che sia sicuro al 100% o che non abbia controindicazioni. Se non stai molto attenta, puoi ferirti in volto, provocandoti delle cicatrici, proprio come faresti con una lametta. Inoltre, sempre perché si basa sullo stesso principio del rasoio, ricordarti che un uso eccessivo può portare a una ricrescita più folta. E ciò vale soprattutto in presenza di condizioni patologiche, come i peli causati dalla sindrome dell’ovaio policistico. Per questo motivo non andrebbe considerato un trattamento da fare a casa, ma da valutare sempre con un esperto.

Considera che durante la seduta con il dermatologo, il medico utilizza un bisturi di grado medico per raschiare la superficie della pelle. Il trattamento dura circa 15 minuti. Sei sicuro di poter farlo a casa in completa sicurezza?

Devi poi fare attenzione anche a un’altra questione: non è indicato in caso di acne attiva, infezioni o herpes labiale nelle aree di interesse (per esempio sopra il labbro).  A causa della diffusione di potenziali batteri o virus, questo può portare a un'infezione più diffusa che può causare più infiammazione, a volte pigmentazione e anche cicatrici.

Ogni quanto va ripetuto

Come per ogni metodo di epilazione, ci sono dei tempi da rispettare. Per mantenere, la pelle del tuo viso liscia, potresti dover sottoporti a una trattamento di dermaplaning circa una volta al mese. Però, fai attenzione. Un’esfoliazione così profonda può irritare o danneggiare quello strato superiore della cute, soprattutto se la ripeti troppo spesso. Ancora una volta, questo è il motivo per cui è meglio consultare un medico che può aiutarti a decidere la frequenza appropriata per la tua pelle e le tue esigenze. Ricordati che dopo ogni seduta dovrai applicare la crema solare, perché sarai più sensibile al sole. Devi anche stare attento anche all'utilizzo di retinolo e degli acidi glicolici.

Trattamenti alternativi

Il dermaplaning non è la tua unica opzione. E' vero la peluria sul viso è difficile da combattere, però, ricordati che la cura della pelle deve sempre essere il tuo obiettivo e ciò non significa per forza sottoporti a trattamenti aggressivi o costosi. Applica con una certa frequenza prodotti esfolianti, che possono illuminare la pelle, aumentare il ricambio cellulare e renderla più liscia. Inoltre, potresti provare cerette, depilazioni con il filo, molto indicate per il viso, trattamento laser ed elettrolisi.

Questo articolo fa parte della rubrica
Diplomata al Liceo Scientifico e Laureata in Lettere Moderne, ho saputo coniugare il mondo scientifico e quello umanistico nel mio lavoro, altro…