Frasi, citazioni e aforismi per celebrare la primavera

Da Pablo Neruda a Vasco Pratolini, le più belle frasi e citazioni per celebrare la stagione più bella di tutto l’anno: la primavera.
Gaia Cortese 17 Aprile 2022

La primavera è una bellissima rinascita. Celebrata da poeti e scrittori viene descritta come una stagione vigorosa ("quando la vita si manifesta in ogni cosa"), ma allo stesso tempo delicata per i modi in cui si manifesta: dai primi germogli sulle piante ai fiori da campo che timidamente fanno capolino tra gli steli di erba.

Impossibile trovarle un solo difetto. La primavera porta con sé nuova vita, speranza e gioia. E a questo pensiero deve essersi ispirata la poetessa australiana Pam Brown, scrivendo forse il miglior augurio che si possa fare o ricevere: "Ti auguro la primavera e la meraviglia di constatare che è sempre migliore di quanto avevi osato sperare…".

La forza della primavera non sarebbe niente se non avesse dormito l’inverno.
José Saramago

Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera.
Pablo Neruda

Possono le parole descrivere la fragranza dell’aria di primavera?
Neltje Blanchan

Siediti tranquillamente, non fare nulla, la primavera arriva e l’erba cresce da sola.
Detto Zen

La primavera è quel periodo dell’anno in cui è estate sotto il sole e inverno all’ombra.
Charles Dickens

La primavera è quando la vita si manifesta in ogni cosa.
Christina Rossetti

L'uomo è come un albero e in ogni suo inverno levita la primavera che reca nuove foglie e nuovo vigore.
Vasco Pratolini

È una gioia vedere tanti rami / verdissimi nel vento e tanti fiori / prepotenti, sboccianti, è una gran gioia / perché nel sangue pure è primavera.
Cesare Pavese

La primavera non mi permette di stare in questa casa più a lungo! Devo uscire e respirare a pieni polmoni l'aria di nuovo.
Gustav Mahler

Il giorno in cui il Signore creò la speranza fu probabilmente lo stesso giorno in cui creò la primavera.
Bernard Williams