I monopattini elettrici fanno bene all’ambiente?

Secondo una ricerca della North Carolina State University che ha esaminato l’impatto ambientale di questi mezzi di trasporto la risposta non è così scontata come si potrebbe pensare: ad avere un peso sull’impronta di carbonio ci sono anche il loro processo di fabbricazione e la loro distribuzione sul territorio.
Federico Turrisi • 21 Agosto 2019

Se vivi in una grande città, molto probabilmente li hai visti sfrecciare per strada o sul marciapiede. L'uso del monopattino elettrico condiviso (e non) sta infatti diventando sempre più diffuso anche in Italia. Sono silenziosi e soprattutto a zero emissioni: rappresentano dunque un modo più ecologico per spostarsi in città. Ma siamo sicuri che i monopattini elettrici siano davvero così amici dell'ambiente? Se lo sono chiesti i ricercatori della North Carolina State University, guidati dal professore associato di Ingegneria ambientale Jeremiah Johnson, che hanno calcolato la quantità di emissioni di CO2 legate alla produzione, alla distribuzione, alla ricarica, alla raccolta e allo smaltimento di questi mezzi di trasporto.

Risultato, i monopattini elettrici sono sicuramente più ecosostenibili dell'automobile ma perdono il confronto con altre modalità di spostamento, come andare in bicicletta o a piedi. Altro dato sorprendente: prendere un autobus con un alto numero di passeggeri a bordo si è rivelata una soluzione maggiormente ecologica rispetto all'utilizzo del monopattino elettrico. Gli studiosi hanno scoperto che l'impatto ambientale dell'elettricità utilizzata per ricaricare i monopattini elettrici è piuttosto ridotto e pesa per circa il 5% del totale. Il vero impatto proviene in gran parte da due aree: l'utilizzo di veicoli inquinanti per raccogliere e ridistribuire i monopattini e le emissioni legate alla produzione dei materiali e dei componenti che servono per costruirli. Sotto accusa ci sono principalmente il litio usato per le batterie e l'alluminio per il telaio.

Produrre i materiali e i componenti dei monopattini ha un impatto notevole sull'ambiente in termini di emissioni di Co2

I ricercatori hanno inoltre condotto un sondaggio per vedere quali modalità di trasporto avrebbero usato gli utenti in alternativa al monopattino elettrico. Il 49% degli intervistati avrebbe pedalato o camminato, il 34% avrebbe usato un'auto, mentre l'11% avrebbe preso un autobus e, infine, il 7% avrebbe rinunciato al viaggio. Ciò significa che l'impatto sull'ambiente dei monopattini elettrici sarebbe di gran lunga più positivo se servisse a ridurre la quantità di automobili in circolazione, non certo di pedoni o di ciclisti.

Fonte | "Are e-scooters polluters? The environmental impacts of shared dockless electric scooters" pubblicato su Environmental Research Letters il 2 agosto 2019