Il cervello maschile somiglia ai testicoli: in comune oltre 10mila proteine e varie funzioni svolte

Un recente studio pubblicato sulla rivista Royal Society Open Biology ha messo in evidenza alcune importanti somiglianze tra l’organo principale del sistema nervoso centrale degli uomini e i testicoli: le moltissime proteine e geni comuni alle due parti del corpo sarebbero coinvolti in processi piuttosto simili, ma solo ulteriori studi potranno chiarire se questo legame possa giocare un ruolo in altre connessioni già notate in passato, come quella tra disturbi cerebrali e disfunzioni sessuali.
Alessandro Bai 10 Giugno 2021
* ultima modifica il 10/06/2021

C'è una parte del corpo dei maschi che somiglia incredibilmente al cervello: si tratta dei testicoli, che secondo un recente studio condotto dalle università portoghesi di Aveiro e Porto, in collaborazione con la University of Birmingham, avrebbero moltissimi tratti in comune con l'organo principale del nostro sistema nervoso centrale. I risultati ottenuti dai ricercatori sono stati pubblicati sulla rivista Royal Society Open Biology e svelano un legame tra testicoli e cervello dell'uomo che, seppur già emerso in parte da precedenti studi, diventa adesso ancora più forte e mette in evidenza tutte le somiglianze tra queste due aree del corpo, sia per quanto riguarda i tessuti che per le funzioni svolte.

Questa scoperta è solamente un punto di partenza, ma lascia in sospeso alcune questioni molto interessanti da approfondire: ad esempio, potresti aver sentito parlare anche tu di una possibile connessione tra i disturbi cerebrali e le disfunzioni di natura sessuale, senza contare che alcune ricerche passate sembrano aver trovato un nesso tra la qualità dello sperma prodotto e il grado di intelligenza di una persona. Ci vorranno quindi ulteriori lavori per capire se anche questi legami possano essere una conseguenza della somiglianza tra cervello e testicoli.

Perché cervello e testicoli si somigliano

Ma cos'è, esattamente, che accomuna cervello e testicoli? In primis, i ricercatori hanno cominciato ad analizzare le proteine prodotte da varie parti del corpo di un uomo, per poi confrontarle tra loro: qui è emersa la prima sorpresa, dato che l'organo cerebrale e i testicoli condividono il maggior numero di proteine in comune, ben 13.442. Questa scoperta, inoltre, suggerisce che questi due elementi possano presentare anche un altissimo numero di geni comuni ad entrambi.

Ad uno sguardo più attento, però, questi risultati non sono neanche così sorprendenti, dato che in entrambi i casi le proteine prodotte, coinvolte principalmente nelle comunicazioni e nello sviluppo dei tessuti, servono a supportare due processi molto dispendiosi dal punto di vista dell'energia richiesta, ovvero l'elaborazione dei pensieri e la produzione giornaliera di milioni di spermatozoi. Le somiglianze, però, non finiscono qui: secondo i ricercatori, infatti, sia le cellule nervose che quelle dei testicoli svolgono una funzione simile, muovendo un prodotto internamente verso l'esterno, un processo che riguarda sia lo sperma che i neurotrasmettitori.

Insomma, gli indizi non possono essere ignorati: c'è una grande somiglianza tra i testicoli e il cervello, ma solo i prossimi studi potranno dirci gli eventuali motivi di questo legame sorprendente, così come le possibili conseguenze.

Fonte| "Brain and testis: more alike than previously thought?" pubblicato su Royal Society Open Biology il 2 giugno 2021

Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.