Il libro Ohga di agosto: Storie della buonanotte per bambine ribelli

Metti da parte streghe e principesse prigioniere in torri altissime e racconta a tua figlia le vite di grandi scienziate, artiste, atlete da record. Nessun intervento di un principe azzurro, ma dame che se la cavano benissimo da sole e che credono nel loro sogno, fino al punto da realizzarlo veramente.
Giulia Dallagiovanna 1 agosto 2020

Niente principesse che aspettano di essere salvate da un principe azzurro. Nessun abito sfavillante, ma attrezzi sportivi o strumenti da laboratorio. Le nuove figure di riferimento delle tue figlie potrebbero essere loro: Rita Levi Montalcini, Frida Kahlo, Malala Yousafzai, Serena Williams, Margherita Hack. E tante altre le cui vite sono tutte racchiuse in Storie della buonanotte per bambine ribelli, il libro che Ohga ti consiglia per le serate estive da trascorrere assieme a tutta la famiglia.

Perché, diciamocelo, farsi crescere una treccia lunghissima nell'attesa che il nostro amato ci si possa arrampicare e ci possa portare via dalla torre è una noia mortale. Molto meglio cercare di cavarcela da sole, dal momento che siamo perfettamente in grado di farlo. Ed è proprio questo nuovo messaggio che dovresti trasmettere alle tue figlie, ma anche ai maschietti, per aiutarle a crescere con una nuova e diversa idea di donna.

Un piccolo passo per cambiare prospettiva, verso una società diversa

Insomma, un libro per capire cosa vorrebbero davvero diventare da grandi e per stimolarle a seguire i loro sogni, al di là di tutti gli ostacoli che potrebbero incontrare. E spesso, proprio in quanto donne. Protagoniste diverse dal solito ed esistite veramente, per ispirarsi a chi c'è riuscita sul serio e non solo a eroine immaginarie, inserite in storie surreali che nella realtà non potrebbero mai reggere.

Un piccolo passo per cambiare prospettiva, cambiare il nostro modo di pensare e contribuire quindi a creare una cultura e una società diversa. Quella in cui nessuno dirà mai a tua figlia "devi scegliere, o i figli o la carriera".