L’archivio dei dati Covid in Italia da settembre a ottobre 2020

Qui puoi consultare i dati pubblicati ogni giorno per i mesi di settembre e ottobre 2020 relativi alla diffusione del Coronavirus in Italia.
Alessandro Bai 25 Novembre 2020
* ultima modifica il 25/11/2020

I dati di sabato 31 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute sabato 31 ottobre 2020:

  • 31.758 nuovi contagi da ieri
  • 297 morti nelle ultime 24 ore (dato in aumento di 98 unità rispetto a ieri)
  • +97 persone in terapia intensiva rispetto a ieri
  • 215.886 tamponi effettuati
  • 38.618 i decessi complessivi dall'inizio della pandemia in Italia
  • Le Regioni più colpite sono: Lombardia, con 8.919 nuovi positivi nelle ultime 24 ore, Campania (+3.669), Piemonte (+2.287) e Veneto (+2.697)
  • 5.859 i nuovi guariti da ieri
  • Gli attualmente positivi sono ora 351.386, dei quali 331.577 in isolamento domiciliare, 17.966 ricoverati con sintomi e 1.843 in terapia intensiva

Si fanno sempre più insistenti le voci di un nuovo lockdown. Il provvedimento potrebbe arrivare già nelle prossime ore e, secondo le ipotesi più ricorrenti, potrebbe limitare gli spostamenti tra le Regioni e chiusure delle città più colpite: Milano e tutta l'area metropolitana, Torino, Napoli, Bologna e Roma. Il nuovo Dcpm potrebbe essere annunciato nel weekend ed entrare in vigore a partire da lunedì 2 novembre. Non si attenderà dunque che siano trascorsi 15 giorni dalle ultime misure introdotte: i numeri registrati ieri preoccupano e la volontà sarebbe quella di agire in fretta per scongiurare gli scenari di marzo e aprile, con gli ospedali saturi e un'epidemia fuori controllo.

I dati di venerdì 30 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute venerdì 30 ottobre 2020:

  • 31.084 nuovi contagi da ieri
  • 199 i morti nelle ultime 24 ore
  • +95 persone in terapia intensiva (in totale 1.746)
  • 215.085 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (record giornaliero, +13.633 rispetto a ieri)
  • 8.960 i nuovi casi di Covid-19 registrati da ieri in Lombardia, che si conferma la regione più colpita
  • Tra le altre Regioni con il maggior numero di nuovi positivi in 24 ore spiccano la Campania (+3.186), il Veneto (+3.012), la Toscana (2.765) e il Piemonte (2.719)
  • Sono 38.321 i decessi complessivi registrati in Italia dall'inizio della pandemia
  • Gli attualmente positivi raggiungono quota 325.786 (+26.595 in un giorno): di questi, 307.046 si trovano in isolamento domiciliare, 16.994 sono ricoverati con sintomi e 1.746 in terapia intensiva
  • 4.285 i nuovi guariti da ieri, in totale sono 283.567

Dopo le misure entrate in vigore lo scorso lunedì 26 ottobre, la curva dei contagi ha continuato a crescere in questa settimana, lasciando viva quindi l’ipotesi di un ulteriore Dpcm che possa prevedere nuove restrizioni, sulla scia di quanto fatto dalla vicina Francia che ha annunciato un lockdown parziale almeno fino al primo dicembre: chiusi bar e ristoranti, ma restano aperte le scuole. Dal 2 novembre, inoltre, anche in Germania chiuderanno la maggior parte degli esercizi commerciali, oltre a palestre, cinema, teatri e sale da concerto.

I dati di giovedì 29 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute giovedì 29 ottobre 2020:

  • 26.831 sono i nuovi positivi rispetto a ieri
  • +115 in terapia intensiva
  • 217 persone morte in 24 ore
  • 201.452 i tamponi effettuati oggi
  • 3.878 le persone dimesse o guarite in più rispetto a ieri
  • Le regioni con il maggior numero di casi sono la Lombardia (+6.478), la Campania (+2.818) e il Lazio (+1.647)
  • 299.191 sono le persone attualmente positive in Italia, di cui 1.651 in terapia intensiva, 15.964 ricoverati con sintomi e 281.576 in isolamento domiciliare
  • 589.766 le persone positive dall'inizio dell'epidemia
  • 38.122 è il totale delle persone decedute dall'inizio dell'epidemia

Intanto in Europa ritornano i primi lockdown, anche se non totali. In Francia, il presidente Emmanuel Macron ha annunciato che le chiusure entreranno in vigore a partire da domani e rimarranno invariate almeno fino al 1 dicembre. Restano aperte le scuole, ma giù le saracinesche per bar e ristoranti. In Germania invece le restrizioni potrebbero scattare dal 2 novembre, in anticipo di due giorni rispetto alla prima data preventivata dalla cancelliera Angela Merkel: chiusi bar, ristoranti e quasi tutti i negozi, con ingressi contingentati per le attività che rimarranno aperte. La Spagna infine si sta organizzando per chiusure regionali. Andalusia, Madrid, Castilla y Leòn stanno pensando di chiudere i confini almeno per il ponte di Ognissanti.

Guardare a come si stanno muovendo gli altri stati è importante, perché l'Italia, che a detta di molti esperti è in ritardo di sole due settimane rispetto alla Francia, potrebbe seguire il loro esempio. Il premier Giuseppe Conte ha infatti già parlato di scenario 3 che ha reso necessarie le misure adottate nell'ultimo Dpcm, anche se per il momento ribadisce la necessità di riportare la curva dei contagi sotto la soglia di allerta per scongiurare un nuovo lockdown totale. Intanto in Puglia, dove il numero dei positivi è salito a 9.437 con un incremento di 772 nelle ultime 24 ore, le scuole di ogni ordine e grado sono state chiuse.

I dati di mercoledì 28 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute mercoledì 28 ottobre 2020:

  • 24.991 nuovi contagi da ieri
  • 205 morti nelle ultime 24 ore
  • +125 persone in terapia intensiva (oggi sono in totale 1536)
  • 198.952 sono i tamponi effettuati oggi (+24.554 rispetto a ieri)
  • 3.406 persone guarite rispetto a ieri
  • Le regioni con il maggior numero di casi sono la Lombardia (+7.559), Lazio (+1.804) e Piemonte (+2.547)
  • 276.457 sono le persone attualmente positive in Italia, di cui 1.536 ricoverati in terapia intensiva, 14.981 ricoverati con sintomi e 259.940 in isolamento domiciliare
  • 589.766 è il numero totale dei positivi registrati dall'inizio della pandemia
  • 37.905 è il totale delle persone decedute dall'inizio della pandemia

In tutta Italia resta in vigore il decreto che, tra le altre restrizioni, prevede la chiusura di bar e ristoranti alle 18. Ma in Trentino-Alto Adige hanno già stabilito che in entrambe le province autonome i locali potranno rimanere aperti fino alle 20 e alle 22. Un provvedimento simile viene valutato in queste ore anche dal presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, che potrebbe varare un'ordinanza nelle prossime ore.

Intanto in Europa vengono annunciati i primi lockdown, anche se più leggeri rispetto a quanto era stato deciso durante la prima ondata. In Francia la misura potrebbe essere annunciata già stasera, in una conferenza stampa già fissata per le ore 20 dal presidente Emmanuel Macron, dopo che il Paese ha fatto registrare 524 morti in un solo giorno. La chiusura durerebbe un mese, ma negozi e scuole rimarrebbero comunque aperti, così come resterebbero in funzione anche i mezzi di trasporto. Anche la cancelliera tedesca Angela Merkel sta valutando una misura simile, che potrebbe entrare in vigore in Germania il 4 novembre, mentre la conta dei nuovi casi nel Paese supera ogni giorno i 10mila.

I dati di martedì 27 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute martedì 27 ottobre 2020:

  • 21.994 nuovi contagi da ieri
  • 221 morti nelle ultime 24 ore
  • +127 persone in terapia intensiva (oggi sono in totale 1.411)
  • 174.398 i tamponi effettuati da ieri (+49.712 rispetto al giorno precedente)
  • 3.362 i guariti nelle ultime 24 ore
  • Le Regioni con il maggiore aumento di casi in un giorno sono la Lombardia (+5.035 contagi), la Campania (+2.761), il Piemonte (+2.468) e il Lazio (+1.993)
  • 255.090 gli attualmente positivi in Italia, dei quali 239.724 in isolamento domiciliare, 1.411 in terapia intensiva e 13.955 ricoverati con sintomi (questi ultimi sono aumentati di 958 unità nelle ultime 24 ore)
  • 564.778 i casi totali da inizio pandemia
  • 37.700 i decessi complessivi in Italia dovuti al Covid-19

La diminuzione del numero dei nuovi positivi registrata lunedì (+17.012) è stata fortemente condizionata dagli oltre 37.000 tamponi in meno realizzati rispetto al giorno precedente, quando i contagi quotidiani avevano toccato quota 21.273. Il dato va infatti interpretato alla luce del rapporto tra tamponi eseguiti e nuovi casi, che è ulteriormente aumentato fino a raggiungere il 13,6%, confermando la crescente diffusione del coronavirus.

Nella notte tra lunedì e martedì, a Milano e Torino i manifestanti sono scesi in strada per protestare contro le nuove restrizioni introdotte dal Dpcm entrato in vigore da lunedì 26, che prevede tra le altre misure la chiusura di bar e ristoranti dalle 18 in poi.

Il Trentino-Alto Adige ha deciso di modificare gli orari di chiusura degli esercizi fissati dal nuovo decreto: nelle province autonome di Trento e Bolzano bar e ristoranti potranno rimanere aperti rispettivamente fino alle 20 e alle 22.

I dati di lunedì 26 ottobre 2020

Vediamo insieme i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute lunedì 26 ottobre 2020:

  •  17.012 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
  •  141 morti da ieri
  • +76 persone in terapia intensiva (oggi sono in totale 1.284)
  • 124.686 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (-37.194 rispetto a ieri)
  • 2.423 i guariti da ieri
  • 236.684 gli attualmente positivi in Italia (con un aumento di 14.443 rispetto a ieri)
  • 542.789 i casi totali dall'inizio della pandemia in Italia
  • Le Regioni con più contagi quotidiani sono: +3.570 contagi in Lombardia, +2.171 contagi in Toscana, +1.981 contagi in Campania

Da oggi è in vigore il nuovo dpcm firmato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che rende ancor più rigide le misure per frenare la diffusione del coronavirus. Bar e ristoranti saranno chiusi dalle 18 in poi, ma potranno rimanere attivi per i servizi di asporto e consegna a domicilio; gli studenti delle scuole superiori dovranno osservare la didattica a distanza almeno per il 75%, con le singole Regioni che avranno la possibilità di aumentare tale percentuale; devono fermarsi anche piscine, cinema, palestre, centri benessere o termali e teatri, che dovranno rimanere chiusi almeno fino al 24 novembre 2020, la data al momento fissata per la scadenza del nuovo decreto.

A livello regionale, la Sicilia si allinea a quanto già fatto da Lombardia, Lazio, Campania e Calabria, imponendo il coprifuoco notturno da mezzanotte alle 5.

I dati di domenica 25 ottobre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute domenica 25 ottobre 2020:

  • 21.273 nuovi contagi da ieri
  • 128 morti nelle ultime 24 ore
  • +80 persone in terapia intensiva (oggi sono in totale 1.208)
  • 161.880 i tamponi effettuati da ieri (-15.789 rispetto a ieri)
  • +719 ricoverati con sintomi
  • +2.086 guariti da ieri
  • 525.782 casi totali in Italia
  • 37.338 vittime totali in Italia
  • Le Regioni con più contagi quotidiani sono: +5.762 contagi in Lombardia, +2.590 contagi in Campania, +2.287 contagi in Piemonte)
  • Le Regioni con più ricoveri in terapia intensiva sono: 231 in Lombardia, 146 nel Lazio, 113 in Campania, 111 in Toscana, 95 in Sicilia

Non si ferma quindi la curva dei contagi: oggi si è fatto registrare il triste record assoluto di 21.273 nuovi contagi in un giorno e 128 morti in 24 ore. Come nei giorni precedenti, la Regione più colpita è ancora la Lombardia con quasi 5.762 nuovi contagi, seguita dal Piemonte e dalla Campania che superano i 2.000 positivi in un giorno (rispettivamente +2.287 Piemonte e +2.590 Campania). Altre regioni oggi hanno superato la soglia dei 1.000 contagi quotidiani (Emilia-Romagna, Veneto, Lazio, Toscana).

E' arrivato oggi il nuovo dpcm, presentato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e in vigore da domani 26 ottobre fino al 24 novembre 2020. Il decreto prevede misure più rigide per contrastare la diffusione del virus: chiusi bar e ristoranti dalle 18 in poi, didattica a distanza per le scuole superiori per almeno il 75% del tempo (le Regioni potranno poi aumentare questa percentuale), chiusi palestre, piscine, cinema e teatri, ma anche centri termali e benessere.

Si allunga la lista delle Regioni che emanano ordinanze restrittive: si è infatti aggiunta la Regione Sicilia che , con l'ordinanza firmata dal Presidente Nello Musumeci, vieta di uscire di casa dalle 12 alle 5. Anche la Toscana ha emanato un provvedimento restrittivo, bloccando le visite dei parenti nelle Rsa e tutte le competizioni dilettantistiche degli sport di contatto.

I dati di sabato 24 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute sabato 24 ottobre 2020:

  • 19.644 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore
  • 151 i nuovi decessi 
  • 177.669 i tamponi effettuati oggi (il totale sale a 14.492.122)
  • 1.128 le persone in terapia intensiva 
  • 11.287 i ricoverati con sintomi 
  • 190.767 le persone in isolamento domiciliare
  • 2.309 i nuovi guariti 
  • 264.117 il totale delle persone dimesse 
  • 203.183 le persone attualmente positive
  • 504.509 i casi totali dall'inizio della pandemia in Italia
  • 4956 i nuovi casi registrati oggi in Lombardia, 1729 in Veneto, 1718 in Campania, 1687 in Lazio e 1525 in Toscana: sono queste le regioni più colpite

Ormai da giorni in diverse regioni sono scattate misure più restrittive per contenere la diffusione del virus. In Lombardia da giovedì 22 è attivo un coprifuoco che vieta attività  e spostamenti dalle 23 alle 5 del mattino, così come in Campania e in Piemonte. Stesse limitazioni notturne anche in Lazio e Calabria dove lo stop, però, parte dalla mezzanotte.

Limitazioni anche sulla scuola. Nella regione del governatore Fontana da lunedì 26 partirà la didattica a distanza per tutti gli studenti delle scuole secondarie di seconda grado. Per gli studenti delle scuole superiori di Lazio, Liguria e Piemonte è prevista la presenza in aula soltanto nel 50% dei giorni, fatta eccezione per le classi prime, sempre a partire da lunedì.

Visto il repentino e continuo aumento dei contagi, il Governo sarebbe al lavoro per nuove misure ancora più stringenti che, secondo le indiscrezioni, potrebbero arrivare già  nella giornata di domani.

I dati di venerdì 23 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute venerdì 23 ottobre 2020:

  • 19.143 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
  • 91 nuovi decessi
  • 182.032 i tamponi effettuati da ieri (il totale sale a 14.314.453)
  • 1.049 le persone in terapia intensiva (+ 57)
  • 10.549 le persone ricoverate con sintomi (+ 855)
  • 174.404 le persone in isolamento domicliare (+ 15.788)
  • 2.352 i nuovi guariti da ieri (il totale sale a 261.808)
  • 186.002 gli attualmente positivi (+ 16.700)
  • 4.916 i nuovi contagi in regione Lombardia nelle ultime 24 ore
  • 2.280 nuovi casi in Campania, 2.032 in Piemonte e 1.550 in Veneto, che insieme alla Lombardia sono le regioni più colpite

La regione più colpita è la Lombardia, dove da ieri sera è in vigore il coprifuoco dalle 23 alle 5 per cercare di frenare la diffusione del coronavirus. Con una nuova ordinanza, inoltre, il governatore Fontana ha disposto anche la chiusura delle strutture di vendita e degli esercizi commerciali al dettaglionel weekend, fatta eccezione per gli alimentari. Da oggi, il coprifuoco notturno sarà attivo anche in Campania, Lazio e Calabria.

Tra le misure pensate dalle Regioni per arginare la nuova ondata di contagi c'è anche la didattica a distanza: a partire da lunedì 26 ottobre, per gli studenti delle scuole superiori di Lazio, Liguria e Piemonte è prevista la presenza in aula soltanto nel 50% dei giorni, fatta eccezione per le classi prime. Per la Regione Lombardia, invece, Fontana ha richiesto che la didattica digitale sia seguita senza alternanza da tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, una decisione alla quale, però, si oppongono il sindaco di Milano Giuseppe Sala e il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina.

I dati di giovedì 22 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute giovedì 22 ottobre 2020:

  • 16.079 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
  • 136 nuovi decessi
  • 170.392 i tamponi effettuati da ieri
  • 992 le persone in terapia intensiva (+66)
  • 2082 i nuovi guariti da ieri
  • 169.302 gli attualmente positivi 
  • 4.125 i nuovi contagi in regione Lombardia nelle ultime 24 ore
  • 1550 nuovi casi in Piemonte, 1541 in Campania e 1325 in Veneto che insieme alla Lombardia sono le regioni più colpite

Al coprifuoco deciso dalla Lombardia, dove dalle 23 alle 5 saranno vietate le attività  e gli spostamenti, si aggiungono la Campania e il Lazio: nella regione del governatore Nicola Zingaretti lo stop notturno partirà  però dalla mezzanotte. Per potersi muoversi dopo gli orari indicati sarà  necessaria la compilazione dell'autocertificazione.

I dati di mercoledì 21 ottobre 2020

Vediamo insieme i dati nazionali del bollettino diffuso dal Ministero della Salute mercoledì 21 ottobre 2020:

  • 15.199 nuovi contagi da ieri
  • 127 morti nelle ultime 24 ore
  • 177.848 tamponi effettuati da ieri (record giornaliero)
  • 926 le persone in terapia intensiva (+56 rispetto a ieri)
  • 2.369 i guariti da ieri
  • 155.442 gli attualmente positivi al Covid-19
  • 4.125 i nuovi contagi registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, oltre il doppio rispetto al giorno precedente
  • 1.799 e 1.760 i nuovi casi rispettivamente in Piemonte e Campania, che insieme alla Lombardia sono le regioni più colpite

Per contenere la nuova ondata, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha annunciato il coprifuoco dalle 23 alle 5 a partire da venerdì 23 ottobre, la stessa misura richiesta da Attilio Fontana per la Regione Lombardia, dove da poco è stata firmata l’ordinanza che conferma l'entrata in vigore delle nuove restrizioni da giovedì 22 ottobre.

Nel frattempo, il Piemonte ha disposto la chiusura dei centri commerciali durante il weekend e la didattica a distanza al 50% per gli studenti dalla seconda alla quinta superiore. Anche Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, ha stabilito che nelle scuole secondarie di secondo grado, fatta eccezione per le classi prime, sarà prevista la presenza al 50%.

I dati di martedì 20 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino e la mappa dei contagi diffusi dal Ministero della Salute martedì 20 ottobre 2020:

  • 10.874 nuovi contagi da ieri
  • 89 morti nelle ultime 24 ore
  • 144.737 tamponi effettuati da ieri (oltre 45.000 in più rispetto al giorno precedente)
  • 870 persone in terapia intensiva (+73 rispetto a ieri)
  • 2.046 i guariti nelle ultime 24 ore
  • 142.739 le persone attualmente positive al Covid-19
  • 2.023 i nuovi positivi in Lombardia, 1.396 in Piemonte, 1.312 in Campania e 1.224 nel Lazio: sono queste le regioni con più contagi nelle ultime 24 ore

I dati di lunedì 19 ottobre 2020

Qui di seguito puoi trovare i dati del bollettino e la mappa dei contagi diffusi dal Ministero della Salute lunedì 19 ottobre 2020:

  • 9.338 nuovi contagi (di cui 1687 positivi in Lombardia e 1593 in Campania);
  • 73 nuovi decessi
  • 36.616 le vittime dall'inizio della pandemia in Italia;
  • 98.862 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (oltre 47.000 in meno rispetto a ieri);
  • 1498 i guariti da ieri;
  • 252.959 il totale delle persone guarite finora;
  • 797 persone in terapia intensiva (+47 rispetto a ieri);
  • 7.676 i ricoverati con sintomi (+545);
  • 125.530 le persone in isolamento domiciliare (-707);
  • 134.003 gli attualmente positivi; 
  • 423.578 i casi totali fino a questo momento.

I dati di domenica 18 ottobre 2020

Qui di seguito trovi i dati del bollettino e la mappa diffusi dal Ministero della Salute domenica 18 ottobre 2020

  • 11.705 nuovi contagi da ieri (di cui 2.975 positivi in Lombardia, 1.376 in Campania, 1.198 in Lazio e 1.123 in Piemonte)
  • 69 morti nelle ultime 24 ore
  • 36.543 le vittime dall'inizio della pandemia in Italia
  • 146.541 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (oltre 19.000 in meno rispetto a ieri)
  • 750 persone in terapia intensiva (+45 da ieri)
  • 126.237 le persone attualmente positive
  • 2.334 guariti da ieri
  • 414.241 i casi totali fino a questo momento

I dati di sabato 17 ottobre 2020

Vediamo insieme i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute sabato 17 ottobre 2020:

  • 10.925 nuovi contagi da ieri (di cui 2.419 positivi in Lombardia e 1.410 positivi in Campania)
  • 47 morti da ieri
  • 36.474 vittime totali finora
  • 116.935 le persone attualmente positive
  • +67 persone in terapia intensiva da ieri (totale 705)
  • 1.255 guariti da ieri
  • 165.837 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore
  • 402.536 casi totali finora

I dati di venerdì 16 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino di venerdì 16 ottobre 2020 diffuso dal Ministero della Salute:

  • 10.010 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
  • 55 nuovi decessi da ieri
  • 1.908 i guariti nelle ultime 24 ore (in tutto le persone guarite o dimesse sono 247.872)
  • 150.377 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore
  • 107.312 il totale delle persone attualmente positive (+8.046 rispetto a ieri)
  • 638 persone in terapia intensiva (+52 rispetto a ieri)
  • 6.178 persone ricoverate con sintomi (+382 rispetto a ieri)
  • 100.496 persone in isolamento domiciliare (+7.612 rispetto a ieri)
  • 391.611 i casi totali dall'inizio della pandemia in Italia
  • 36.427 le vittime totali dall'inizio della pandemia in Italia

I dati di giovedì 15 ottobre 2020

Vediamo i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute giovedì 15 ottobre 2020:

  • 8.804 nuovi casi nelle ultime 24 ore
  • 83 nuovi decessi da ieri
  • 586 persone in terapia intensiva (+47 rispetto a ieri)
  • 162.932 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore
  • 381.602 i casi totali registrati dall'inizio della pandemia in Italia
  • 2.067 i nuovi casi in Lombardia da ieri
  • 1.899 i guariti nelle ultime 24 ore
  • 99.266 le persone attualmente positive
  • 36.372 le vittime totali della pandemia in Italia

I dati di mercoledì 14 ottobre 2020

Vediamo i dati diffusi dal Ministero della Salute mercoledì 14 ottobre:

  • 7.332 nuovi casi da ieri (il numero più alto registrato in un solo giorno in Italia da inizio pandemia)
  • 43 nuovi decessi da ieri
  • 2.037 i guariti nelle ultime 24 ore
  • 372.799 i casi totali in Italia da inizio pandemia
  • 152.196 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (record giornaliero)
  • 539 in terapia intensiva (+24 rispetto a ieri)
  • 92.445 le persone attualmente positive
  • 1.844 i nuovi casi in Lombardia nelle ultime 24 ore

I dati di martedì 13 ottobre 2020

Vediamo i dati diffusi dal Ministero della Salute martedì 13 ottobre 2020:

  • 5.901 nuovi casi da ieri
  • 365.467 i casi totali dall'inizio della pandemia in Italia
  • 1.428 i guariti rispetto a ieri
  • 41 nuovi decessi da ieri
  • 514 persone in terapia intensiva (+62 rispetto a ieri)
  • 112.544 tamponi effettuati

I dati di lunedì 12 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute:

  • Sono 4.619 i nuovi casi registrati nella giornata di oggi;
  • Sale a 359.569 il numero dei casi totali dall'inizio della pandemia, in Italia;
  • Sono 82.764 le persone attualmente positive (+3.689);
  • Di queste: 452 sono in terapia intensiva (+32), 4.821 sono ricoverati con sintomi (+302) mentre 77.491 sono in isolamento domiciliare (+3.355);
  • Sono 39 i nuovi decessi registrati, per un totale di 36.205;
  • Sono invece 891 i nuovi guariti, per un totale di 240.600;
  • I tamponi effettuati oggi sono 85.442 (con un decremento di 19.216 rispetto a ieri). Il totale dei tamponi effettuati finora è di 12.650.155

I dati di domenica 11 ottobre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute domenica 11 ottobre 2020:

  • 5.456 nuovi casi da ieri
  • 354.950 i casi totali dall'inizio della pandemia in Italia
  • 1.184 i guariti rispetto a ieri
  • 26 nuovi decessi da ieri
  • 36.166 vittime finora in Italia
  • 420 persone in terapia intensiva (+30 rispetto a ieri)
  • 104.658 tamponi effettuati

I dati di sabato 10 ottobre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute sabato 10 ottobre 2020:

  • 5.724 nuovi casi da ieri
  • 29 nuovi decessi da ieri
  • 238.525 guariti finora (+976 da ieri)
  • 36.140 vittime finora in Italia
  • 390 persone in terapia intensiva (+3 rispetto a ieri)
  • 133.084 tamponi effettuati da ieri
  • 74.829 persone attualmente positive
  • 349.494 casi totali in Italia

I dati di venerdì 9 ottobre 2020

Vediamo i dati diffusi dal Ministero della Salute venerdì 9 ottobre 2020:

  • 5.372 nuovi casi nelle ultime 24 ore
  • 1.186 i guariti rispetto a ieri
  • 343.770 i casi totali dall'inizio della pandemia in Italia
  • 28 vittime nelle ultime 24 ore
  • 36.111 i decessi totali
  • 129.471 tamponi effettuati
  • 387 persone in terapia intensiva (+29 rispetto a ieri)

I dati di giovedì 8 ottobre 2020

Vediamo i dati diffusi dal Ministero della Salute giovedì 8 ottobre 2020:

  • 4.458 nuovi casi nelle ultime 24 ore
  • 1.060 i guariti rispetto a ieri
  • 338.398 i casi totali da quando è iniziata la pandemia in Italia
  • 22 vittime nelle ultime 24 ore
  • 36.083 i decessi totali
  • 128.098 tamponi effettuati
  • 358 persone in terapia intensiva (+21 rispetto a ieri)

I dati di mercoledì 7 ottobre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute mercoledì 7 ottobre 2020:

  •  3.678 nuovi casi da ieri
  •  1.204 i guariti nelle ultime 24 ore
  •  333.940 i casi totali dall'inizio della pandemia in Italia
  •  31 vittime nelle ultime 24 ore
  •  36.061 i decessi totali
  • 125.314 i tamponi effettuati
  • 337 persone in terapia intensiva (+18 rispetto a ieri)

I dati di martedì 6 ottobre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute martedì 6 ottobre 2020:

  • 2.677 nuovi casi da ieri
  • 1.418 i guariti nelle ultime 24 ore
  • 330.263 i casi totali dall'inizio della pandemia in Italia
  •  28 vittime nelle ultime 24 ore
  • 36.030 i decessi totali
  • 99.742 i tamponi effettuati
  • 319 persone in terapia intensiva (-4 rispetto a ieri)

I dati di lunedì 5 ottobre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute lunedì 5 ottobre 2020:

  • 2.257 nuovi casi da ieri
  • 60.241 tamponi nelle ultime 24 ore (-32mila rispetto a ieri)
  •  327.586 i casi totali dall'inizio della pandemia in Italia
  • 16 vittime nelle ultime 24 ore
  • 36.002 i decessi totali
  • 323 persone in terapia intensiva (+20 rispetto a ieri)

I dati di domenica 4 ottobre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute domenica 4 ottobre 2020:

  • 2.578 nuovi casi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 2.844)
  • 18 vittime da ieri
  • 35.986 le vittime finora in Italia
  • 92.714 tamponi (ieri erano stati 118.932)
  • 697 i pazienti guariti da ieri
  • 303 i ricoverati in terapia intensiva

I dati di sabato 3 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino di sabato 3 ottobre 2020:

  • Sono 322.751 i casi totali dall'inizio della pandemia (+2.844 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 55.566, con un incremento di 1.569 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.968 (+ 27 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 231.217 (+ 1.247).

I dati di venerdì 2 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino di oggi, venerdì 2 ottobre 2020:

  • Sono 319.908 i casi totali dall'inizio della pandemia (+2.499 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 53.997, con un incremento di 1.350 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.941 (+ 23 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 229.970 (+ 1.126).

I dati di giovedì 1 ottobre 2020

Ecco i dati del bollettino di giovedì 1 ottobre 2020:

  • Sono 2.548 i nuovi casi registrati oggi;
  • Sono invece 317.409 i casi totali, in Italia, dall'inizio della pandemia;
  • Sono 52.647 le persone attualmente positive (+1384);
  • Di queste: 291 sono in terapia intensiva (+11), 3097 sono ricoverate con sintomi (+50) mentre 49.259 sono in isolamento domiciliare (+1323);
  • Sono 24 i nuovi decessi, per un totale di 35.918;
  • Sono 1140, invece, i nuovi guariti per un totale di 228,844;
  • Sono 11.452.158 i tamponi finora eseguiti (+118.236)

I dati di mercoledì 30 settembre 2020

Ecco i dati diffusi mercoledì 30 settembre 2020:

  • 1.851 nuovi casi da ieri
  • 105.564 tamponi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 90.185)
  • 314.861 le persone positive dall'inizio della pandemia
  • 19 le vittime da ieri ( quando erano 24)
  • 35.894 le persone morte finora in Italia
  • 280 le persone ricoverate in terapia intensiva (+9 rispetto a ieri)

I dati di martedì 29 settembre 2020

Vediamo insieme i numeri del bollettino di martedì 29 settembre 2020, diffuso dal Ministero della Salute:

  • Sono 313.011 i casi totali dall'inizio della pandemia (1.648 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 50.630, con un incremento di 307 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.875 (+ 24 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 226.506 (+ 1.316);
  • Tra le persone attualmente positive, 47.311 si trovano in isolamento domiciliare (+ 229), 3.048 sono ricoverate con sintomi (+ 71) e 271 in terapia intensiva (+ 7);
  • Sono 11.228.358 (+ 90.185 rispetto a ieri) i tamponi effettuati.

I dati di lunedì 28 settembre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute nella giornata di lunedì 28 settembre 2020:

  • Sono 311.364 i casi totali registrati in Italia dall'inizio della pandemia;
  • Sono invece 1.494 i nuovi positivi registrati nella giornata di oggi;
  • Le persone attualmente positive sono 50.323, con un aumento di 705 persone;
  • Di queste: 264 sono in terapia intensiva (+10), 2.977 sono ricoverati con sintomi (+131) mentre 47.082 sono in isolamento domiciliare;
  • Sono 16 i nuovi decessi registrati oggi, per un totale di 35.851;
  • Sono invece 773 i nuovi guariti odierni, per un totale di 225.190;
  • Sono 11.138.173 i tamponi finora effettuati (+51.109).

I dati di domenica 27 settembre 2020

Vediamo insieme i dati diffusi dal Ministero della salute domenica 27 settembre:

  • Rispetto a ieri sono stati registrati 1.766 nuovi casi e al momento ci sono 49.618 persone positive in Italia
  • Dall'inizio della pandemia sono stati individuati 309.870 individui positivi
  • Ci sono 2.846 persone ricoverate con sintomi, di cui 254 in terapia intensiva, con un aumento di 7 rispetto a ieri
  • Vanno segnalate anche 724 persone dimesse dall'ospedale, per un totale che sale a 224.417
  • Purtroppo sono morte altre 17 persone e risultano cosi 35.835 dall'inizio dell'epidemia
  • I tamponi effettuati oggi sono stati 87.714

I dati di sabato 26 settembre 2020

Questi i dati diffusi dal Ministero della Salute sabato 26 settembre 2020:

  • 104.387 i tamponi effettuati da ieri
  • 1.869 nuovi casi da ieri
  • 308.104 i casi positivi in Italia dall'inizio della pandemia
  • 17 decessi da ieri
  • 35.818 vittime finora in Italia
  • 977 guariti da ieri
  • 223.693 le persone finora guarite

I dati di venerdì 25 settembre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute venerdì 25 settembre 2020:

  • Sono 306.235 i casi totali dall'inizio della pandemia, 1.912 nuovi casi rispetto a ieri
  • Le persone attualmente positive sono 47.718 (+938 rispetto a ieri)
  • Complessivamente i decessi sono 35.801 (+20 rispetto a ieri)
  • Le persone guarite sono in tutto 222.716 (+954 rispetto a ieri)

I dati di mercoledì 24 settembre 2020

Ecco i dati di giovedì 24 settembre diffusi dal Ministero della Salute:

  • Rispetto a ieri i positivi aumentano di 1.786 e oggi sono 46.780 i soggetti attualmente positivi
  • Dall'inizio della pandemia sono stati individuati 304.323 positivi in Italia
  • Al momento ci sono 2.731 ricoverati con sintomi, di cui 246 in terapia intensiva, cioè 2 in più rispetto a ieri
  • Purtroppo da ieri sono decedute 23 persone, portando il totale a 35.781 morti
  • Il numero delle persone dimesse sale a 221.762, con un aumento di 995 rispetto a ieri
  • I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 108.019 (4.323 in più rispetto a ieri)

I dati di mercoledì 23 settembre 2020

Vediamo insieme i numeri del bollettino di mercoledì 23 settembre 2020 diffuso dal Ministero della Salute:

  • Sono 302.537 i casi totali dall'inizio della pandemia (1.640 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 46.114, con un incremento di 625 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.758 (+ 20 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 220.665 (+ 995);
  • Tra le persone attualmente positive, 43.212 si trovano in isolamento domiciliare (+ 566), 2.658 sono ricoverate con sintomi (+ 54) e 244 in terapia intensiva (+ 5);
  • Sono 10.679.675 (+ 103.696 rispetto a ieri) i tamponi effettuati.

I dati di martedì 22 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino di martedì 22 settembre 2020:

  • Sono 300.897 i casi totali dall'inizio della pandemia (1.392 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 45.489, con un incremento di 410 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.738 (+ 14 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 219.670 (+ 967);
  • Tra le persone attualmente positive, 42.646 si trovano in isolamento domiciliare (+ 274), 2.604 sono ricoverate con sintomi (+ 129) e 239 in terapia intensiva (+ 7);
  • Sono 10.575.979 (+ 87.303 rispetto a ieri) i tamponi effettuati.

I dati di lunedì 21 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino di lunedì 21 settembre 2020:

  • Sono 299.506 i casi totali dall'inizio della pandemia (1.350 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 45.079, con un incremento di 981 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.724 (+ 17 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 218.703 (+ 352);
  • Tra le persone attualmente positive, 42.372 si trovano in isolamento domiciliare (+ 861), 2.475 sono ricoverate con sintomi (+ 110) e 232 in terapia intensiva (+ 10);
  • Sono 10.488.676 (+ 55.862 rispetto a ieri) i tamponi effettuati.

I dati di domenica 20 settembre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute domenica 20 settembre 2020:

  • 1.587 nuovi casi da ieri
  • 15 nuove vittime
  • 35.707 le vittime finora in Italia
  • 298.156 I casi finora positivi
  • 83.428 i tamponi effettuati
  • 44.098 le persone attualmente positive
  • 635 guariti da ieri

I dati di sabato 19 settembre 2020

Vediamo insieme i dati di sabato 19 settembre 2020:

  • Il numero dei positivi accertati aumenta di 1.638 rispetto a ieri
  • In questo momento in Italia ci sono 43.161 positive certe e dall'inizio dell'epidemia ne sono state registrate 296.569
  • Tra gli attuali positivi, 2.380 sono ricoverati con sintomi e tra loro 215 sono in terapia intensiva (7 in più rispetto a ieri)
  • Purtroppo si sono registrati anche 24 decessi, per un totale di 35.692  dall'inizio dell'emergenza Covid
  • Le persone dimesse dall'ospedale sono in tutto 217.716, con un incremento di 909 rispetto a ieri
  • I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 103.223 (3.384 rispetto a quelli esaminati ieri)

I dati di venerdì 18 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino di venerdì 18 settembre 2020:

  • 1907 sono i nuovi casi registrati oggi;
  • 294.932 sono invece le persone che hanno contratto il virus dall'inizio della pandemia in Italia;
  • 42.457 (+1044) sono gli individui attualmente positivi;
  • Di questi: 208 sono in terapia intensiva (-4), 2.387 sono ricoverati con sintomi (+39) mentre 39.862 sono in isolamento domiciliare (+1009);
  • sono 10 i nuovi decessi, per un totale di 35.688;
  • sono invece 853 i nuovi guariti, per un totale di 216.807;
  • 10.246.163 i tamponi eseguiti finora, (+99.839 nelle ultime 24 ore).

I dati di giovedì 17 settembre 2020

Qui i dati del bollettino di giovedì 17 settembre 2020:

  • I nuovi casi registrati oggi sono 1.585;
  • Dall'inizio della pandemia, in Italia, hanno contratto il virus 293.025 persone;
  • Le persone attualmente positive sono 41.413, con un aumento di 881 persone rispetto a ieri;
  • Di queste: 212 sono in terapia intensiva (+5), 2.348 sono ricoverati con sintomi (+63) mentre quelle in isolamento domiciliare sono 38.853 (+813);
  • I nuovi decessi sono 13, per un totale di 35.658 persone;
  • I nuovi guariti invece sono 686, per un totale di 215.954 persone;
  • I tamponi finora effettuati sono 10.146.324 (+101.773).

I dati di mercoledì 16 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino di mercoledì 16 settembre 2020:

  • I nuovi casi registrati oggi sono 1452
  • Dall'inizio della pandemia, in Italia, 291.442 persone hanno contratto il virus
  • Le persone attualmente positive sono 40.532 (+820)
  • Di queste: 207 sono in terapia intensiva (+6), 2285 sono ricoverati con sintomi (+63) mentre 38.040 sono in isolamento domiciliare (+751)
  • I nuovi decessi sono 12, per un totale di 35.645 persone
  • I nuovi guariti invece sono 620, per un totale di 215.265 persone
  • I tamponi finora effettuati sono 10.044.551, quelli effettuati oggi sono stati 100.067

I dati di martedì 15 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso del Ministero della Salute martedì 15 settembre 2020:

  • I nuovi casi registrati oggi sono 1229;
  • Il numero totale dei casi dall'inizio della pandemia, in Italia, sale a quota 289.990;
  • Le persone attualmente positive sono 39.712 (+525);
  • Di queste: 201 sono in terapia intensiva (+4), 2222 sono ricoverate con sintomi (+100) mentre 37.289 sono in isolamento domiciliare (+2844);
  • I nuovi decessi sono 9, per un totale di 35.633;
  • I nuovi guariti invece sono 695, per un totale di 214.645;
  • I tamponi salgono a quota 9.943.944, con un aumento di 80.517.

I dati di lunedì 14 settembre 2020

Ecco i dati diffusi dal nuovo bollettino del Ministero della Salute oggi14 settembre 2020:

  • Sono 288.761 i casi totali dall'inizio della pandemia (1.008 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 39.187, con un incremento di 678 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.624 (+ 14 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 213.950 (+ 316);
  • Tra le persone attualmente positive, 36.868 si trovano in isolamento domiciliare (+ 588), 2.122 sono ricoverate con sintomi (+ 80) e 197 in terapia intensiva (+ 10);
  • Sono 9.863.427 (+ 45.309 rispetto a ieri) i tamponi effettuati.

I dati di domenica 13 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino di domenica 13 settembre 2020:

  • 1.458 nuovi casi rispetto a ieri
  • 72.143 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era 92.706)
  • 7 nuove vittime nelle ultime 24 ore (+1 rispetto a ieri)
  • 35.610 le vittime italiane finora
  • 287.753 i contagiati totali
  • 213.634 i guariti finora (+443 rispetto a ieri)

I dati di sabato 12 settembre 2020

Ecco i dati diffusi dal bollettino odierno del Ministero della Salute:

  • Sono 286.297 i casi totali dall'inizio della pandemia
  • 1.501 nuovi casi rispetto a ieri
  • Le persone attualmente positive sono 37.503, (+736 rispetto a ieri)
  • Complessivamente i decessi sono 35.603 (+6 rispetto a ieri)
  • Le persone guarite sono in tutto 213.191 (+759).

I dati di venerdì 11 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute:

  • I nuovi casi registrati oggi sono 1.616;
  • Il numero totale delle persone che hanno contratto il virus dall'inizio della pandemia sono 284.796;
  • Le persone attualmente positive sono invece 36.767, con un aumento di 1059 individui rispetto a ieri;
  • Tra queste: 1849 sono ricoverate con sintomi (+13), 34.743 sono in isolamento domiciliare (+1035) mentre quelle in terapia intensiva sono 175 (+11);
  • I nuovi decessi sono 10, per un totale di 35.597;
  • I nuovi guariti sono invece 547, per un totale di 212.432;
  • I tamponi effettuati finora sono 9.653.269, con un aumento di 98.880.

I dati di giovedì 10 settembre

Vediamo insieme i dati diffusi dal bollettino odierno del Ministero della Salute:

  • Sono 273.180 i casi totali dall'inizio della pandemia (1.597 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 35.708, con un incremento di 974 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.587 (+ 10 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 211.885 (+ 613);
  • Tra le persone attualmente positive, 33.708 si trovano in isolamento domiciliare (+ 902), 1.836 sono ricoverate con sintomi (+ 58) e 164 in terapia intensiva (+ 14);
  • Sono 9.554.389 (+ 94.186 rispetto a ieri) i tamponi effettuati.

I dati di mercoledì 9 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino odierno:

  • I nuovi casi sono 1434;
  • Il numero totale delle persone che ad oggi, in Italia, hanno contratto il virus sale a 281.583;
  • Gli attualmente positivi sono invece 34.734 (con un incremento di 945 persone);
  • Di questi: 150 sono in terapia intensiva (+7), 1778 sono ricoverati con sintomi (+18) mentre 32.806 sono in isolamento domiciliare (+920);
  • I nuovi decessi sono 14, per un totale di 35.577;
  • I nuovi guariti sono 471, per un totale di 211.272;
  • I tamponi effettuati ad oggi sono 9.460.203 con un incremento di 95.990 rispetto a ieri.

I dati di martedì 8 settembre 2020

Ecco i dati diffusi dal bollettino odierno del Ministero della Salute:

  • Sono 280.153 i casi totali dall'inizio della pandemia (1.370 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 33.789, con un incremento di 796 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.563 (+ 10 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 210.801 (+ 563).

I dati di lunedì 7 settembre 2020

Ecco i dati diffusi dal bollettino odierno del Ministero della Salute:

  • Sono 278.784 i casi totali dall'inizio della pandemia (1.108 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 32.993 (+915 rispetto a ieri);
  • Complessivamente i decessi sono 35.553 (+ 12 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 210.238 (+ 223);
  • Tra le persone attualmente positive, 31.132 si trovano in isolamento domiciliare (+ 870), 1.719 sono ricoverate con sintomi (+ 36) e 142 in terapia intensiva (+ 9);
  • Sono 9.271.810 (+ 52.553 rispetto a ieri) i tamponi effettuati.

I dati di domenica 6 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino di domenica 6 settembre 2020 sul Coronavirus in Italia:

  • 1.297 nuovi casi nelle ultime 24 ore (-398 rispetto a ieri)
  • 277.634 le persone finora positive in Italia
  • +7 le vittime da ieri
  • 35.541 le vittime fino a oggi in Italia
  • 76.856 i nuovi tamponi effettuati
  • 9.219.257 tamponi effettuati finora in totale
  • 32.078 le persone attualmente positive
  • I dimessi/guariti salgono a 210.015
  • 133 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (+12 rispetto a ieri)
  • 1.683 i ricoverati con sintomi (+63)
  • Le persone in isolamento domiciliare sono invece 30.262 (+809)

I dati di sabato 5 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino sul coronavirus in Italia:

  • 1.695 nuovi casi nelle ultime 24 ore (ieri erano 1733)
  • 276.338 le persone finora positive in Italia
  • 16 le vittime da ieri (+5 rispetto a ieri)
  • 35.534 le vittime fino a oggi in Italia
  • 107.658 tamponi effettuati nelle ultime 48 ore
  • 9.142.401 dall'inizio tamponi effettuati finora in totale
  • nessun nuovo ricoverato in terapia intensiva (121 come ieri)
  • 1.620 i ricoverati con sintomi (+13 rispetto a ieri)
  • 29.453 pazienti in isolamento domiciliare (+1.181 rispetto a ieri)
  • 31.194 le persone attualmente positive

I dati di venerdì 4 settembre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute:

  • Sono 274.644 i casi totali dall'inizio della pandemia (1.733 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 30.099, con un incremento di 1.184 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.518 (+ 11 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 209.027 (+ 537);
  • Tra le persone attualmente positive, 28.371 si trovano in isolamento domiciliare, 1.607 sono ricoverate con sintomi e 121 in terapia intensiva (+ 1);
  • Sono 9.034.743 (+ 113.085 rispetto a ieri) i tamponi effettuati.

I dati di giovedì 3 settembre 2020

Ecco i dati del bollettino:

  • 1.397 i nuovi contagi 
  • I casi totali salgono a quota 272.912
  • I guariti di oggi sono 289 per un totale di 208.490
  • I decessi nelle ultime 24 ore sono 10
  • Il totale dei decessi sale a 35.507
  • Gli attualmente positivi sono 28.915 (+1098)
  • Le persone in terapia intensiva sono 120
  • Quelle in isolamento domiciliare sono 27.290
  • I ricoverati con sintomi sono invece 1505
  • I nuovi tamponi sono 92.790 per un totale di 8.921.658

I dati di mercoledì 2 settembre 2020

Ecco i dati diffusi dal Ministero della Salute:

  • 1.326 nuovi contagi (ieri erano 978)
  • 6 vittime nelle ultime 24 ore (ieri erano 8)
  • 271.515 le persone finora positive in Italia al Covid
  • 35.497 le vittime accertate finora
  • 102.959 tamponi effettuati da ieri (totali finora 8.828.868)
  • 109 le persone in terapia intensiva (+2 su ieri)
  • 1.437 i ricoverati con sintomi (+57 su ieri)
  • 26.271 persone in isolamento domiciliare
  • 27.817 persone attualmente positive (+1.063)

I dati di martedì 1 settembre 2020

Ecco i dati odierni diffusi dal Ministero della Salute:

  • Sono 270.189 i casi totali dall'inizio della pandemia (978 nuovi casi rispetto a ieri);
  • Le persone attualmente positive sono 26.754, con un incremento di 676 pazienti rispetto a ieri;
  • Complessivamente i decessi sono 35.491 (+ 8 rispetto a ieri);
  • Le persone guarite sono in tutto 207.944 (+ 291);
  • Tra le persone attualmente positive, 25.267 si trovano in isolamento domiciliare, 1.380 sono ricoverate con sintomi e 107 in terapia intensiva (+ 13);
  • Sono 8.725.909 (+ 81.050 rispetto a ieri) i tamponi effettuati.

Fonte| Ministero della Salute

Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.