Le più belle frasi dedicate alla neve da scrittori e poeti di oggi e di ieri

La neve ha tutto quello che serve a poeti, scrittori e artisti per scriverne. Un’espressione della natura di una bellezza disarmante che neppure il freddo più rigido può fermarci dall’apprezzarne ogni aspetto.
Gaia Cortese 6 Dicembre 2020

È tale la bellezza della neve da non poter non ispirare scrittori, filosofi e poeti. La neve porta con sé una magia speciale, coltiva amicizie e dona spensieratezza. E per quanto sia proprio come affermava Aristotele, ossia che "per apprezzare la bellezza di un fiocco di neve è necessario resistere al freddo", nel momento stesso in cui cade il primo fiocco di neve non ci si pensa due volte a uscire di casa per apprezzarne tutta la bellezza.

Ecco quindi alcune frasi e citazioni che si ispirano proprio alla neve, alla delicatezza con cui si posa su ogni superficie, alla sua capacità di portarci a riflettere e a pensare a quanto tutto sia relativo di fronte allo splendore della natura.

Apri le narici. Annusa la neve. Lascia che la vita accada.
Sylvia Plath

Una palla di neve in faccia è sicuramente l’inizio perfetto per un’amicizia duratura.
Markus Zusak

Quando nevica, hai due possibilità: spalare o fare angeli di neve.
Anonimo

Senti la neve contro i vetri della finestra, micino? Ha un suono così bello e delicato! Proprio come se qualcuno di fuori coprisse di baci tutta la finestra! Forse la neve ama gli alberi e i campi, se li bacia con tanta gentilezza!
Lewis Carroll, da "Alice nel paese delle meraviglie"

Quando si descrive la neve, si dovrebbe cominciare dalle risate dei bambini.
Fabrizio Caramagna

Quando non mi emozionerò più con la prima neve dell’anno, saprò che sto invecchiando.
Lady Bird Johnson

I fiocchi di neve sono baci dal cielo.
Anonimo

La neve di aprile è abominevole. Come uno schiaffo in faccia quando ti aspettavi un bacio.
L.M. Montgomery

Per apprezzare la bellezza di un fiocco di neve è necessario resistere al freddo.
Aristotele

La vecchiaia arriva all’improvviso, come la neve. Una mattina, al risveglio, ci si accorge che tutto è bianco.
Jules Renard

Siamo come i fiocchi di neve: tutti diversi nel nostro bellissimo modo.
Anonimo